Truffa Pump and Dump Telegram come manipolano le criptovalute

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • Binarium
    Binarium

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Contents

Truffa Pump and Dump Telegram: come manipolano le criptovalute

In questa mini guida parleremo di come sempre più trader cercano di unirsi per modificare la domanda e l’offerta nel mercato con sistemi chiamati “Pomp and Dump telegram“.

Andiamo a vedere come funziona il Pump and Dump telegram e come si fa e perchè è rischioso e bisogna evitarlo.

Innanzitutto non si opera su criptovalute troppo popolari come il Bitcoin , l’ Ethereum o il Ripple , ma su Altcoin, parola che significa letteralmente “valuta alternativa” e che indica qualsiasi criptovaluta diversa dal Bitcoin.

In questo momento ci sono una serie infinita di criptovalute (fino a 1000 quelle quotate da siti autorevoli come coinmarketcap ), e le nuove nascono continuamente ogni giorno.

Solo una piccola percentuale degli Altcoin si è stabilizzata sul mercato e sono resistiti alla dura prova del tempo affermandosi sul mercato.

Nonostante siano riusciti questi altcoin ad affermarsi ed entrare sul mercato, moltissimi soffrono di una volatilità estremamente elevata.

Basta dare un’occhiata ai siti di exchange e borse come IQ Option in cui sono consentite le negoziazioni tra diversi altcoin: in qualsiasi momento, è possibile trovare almeno tre o quattro di “altcoin” che hanno subito una variazione, positiva o negativa del 50% o più nelle ultime 24 ore.

Mentre la maggior parte dei fedeli di Bitcoin (che è ancora uno strumento volatile) investono in modo statico, mantenendo la loro posizione per molti mesi o anni – per molti amanti degli altcoin, il concetto è molto più simile a una corsa all’ultimo secondo.

Questo, ovviamente, porta a toccare degli estremi sia per quanto riguarda gli alti rischi che alti profitti: per un bravo trader, la volatilità estrema può significare profitti elevati, ma sempre facendo attenzione al rischio di perdere tutto il capitale investito.

Prima di tutto, un piccolo avvertimento: essere un successo costante nel tempo nel trading a breve termine di altcoin è molto, molto difficile.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • Binarium
    Binarium

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Le regole tradizionali dell’analisi fondamentale e, soprattutto, dell’analisi tecnica, che i trader utilizzano nei mercati “classici” del Forex e delle azioni, spesso non sono molto utili.

La tendenza del mercato nella maggior parte di queste valute è in effetti quasi completamente imprevedibile e, per la maggior parte di noi, investire ingenti somme di denaro sarebbe come scommettere su “teste o croce” con una moneta.

È noto che in questi mercati il cosiddetto “pump and dump telegram”(letteralmente “pompa e poi scarica”) è una pratica comune, da parte di quegli investitori che dispongono di un grande capitale a loro disposizione.

Come funziona la truffa Pump and Dump?

Il “pompa e scarica” funziona così:

  • uno di questi grandi investitori, sceglie un altcoin e acquista una quantità enorme in un breve periodo di tempo; questo porta ad un aumento del prezzo di mercato.
  • I numerosi piccoli pesci, in cerca di profitto, notano che il valore di questa moneta è aumentato molto (a causa del grande ordine di acquisto della pesce grosso) e, accecati dall’avidità, investono sull’impulso.
  • Se tutto va secondo i piani del produttore, questo innescherà un effetto a catena, e il numero di piccoli pesci che saranno guidati dall’impulsività aumenterà esponenzialmente nelle ore successive, portando momentaneamente il valore dello strumento alle stelle.
  • Una volta raggiunto un prezzo soddisfacente, il pesce grosso inizia la seconda fase del piano (la fase di “scarico”) e fa una vendita enorme di tutta la valuta “altcoin” acquistata poco prima.
  • Ciò causa un’improvvisa diminuzione dei prezzi, che a sua volta innesca una reazione a catena opposta a quella sopra descritta: la maggior parte dei pesci piccoli, che hanno iniziato tardi a comprare sull’onda, sono in preda al panico e vendono tutto.

il pesce grosso ha comprato ll’altcoin ad un prezzo, e poi lo ha venduto due volte, guadagnando grandi profitti; la persona (sfigata) media, d’altra parte, il “pesce piccolo”, ha perso una grande percentuale del capitale investito seguendo gli impulsi e schiacciato dal peso del pesce gigante.

Ovviamente, non tutti gli altcoin sono completamente preda del caos e della manipolazione del mercato.

In effetti, alcuni di essi mostrano una crescita relativamente stabile a lungo termine e sembrano ispirare fiducia negli investimenti a lungo termine.

Quando si tratta di criptovalute con fondamentali non stabili come quelli di Bitcoin (e attenzione, questo vale anche per il Bitcoin stesso), prima di investirci del denaro, è assolutamente consigliabile di non prestare attenzione solo a brevissimi profitti; al contrario, è necessario consultare l’andamento della criptovaluta in questione ponendosi delle domande come:

  • Da quanto tempo esiste questa valuta?
  • Ha dietro un team solido, attivo e in contatto con la community?
  • La community è attiva?
  • C’è un forum attivo con costante discussione?
  • Questa valuta svolge una funzione utile o esiste solo come strumento di speculazione?
  • Guardando i grafici, si riscontra storicamente estrema instabilità di prezzo e alta volatilità?

Alcuni degli altcoin ai quali potreste dare un’occhiata sono:

Come sempre, ricordati di non investire più di quanto saresti disposto a perdere.

Per fare come i pesci grandi, molti investitori si ritrovano su Telegram, famosa chat privata e pubblica, cercando di mettersi d’accordo per muovere grandi somme di denaro nelle borse internazionali di criptovalute.

Andiamo a vedere come fanno a fare la tecnica Pump and Dump telegram qui sotto.

Come difendersi dalle tecniche truffa di Pump and Dump telegram

Gli schemi “Pump and Dump telegram” sono in circolazione da molto tempo prima che venisse inventata la criptovaluta stessa.

Ciò che colpisce dei mercati delle criptovalute è che questo tipo di manipolazione viene eseguito all’aperto.

Su vari canali di social media, ad esempio Telegram, BitcoinTalk e Reddit, gruppi di individui si riuniscono e accettano di acquistare altcoin ad un certo prezzo e di vendere simultaneamente in un momento specifico quando ci sono determinati picchi di prezzo.

Spesso diffondono informazioni false o fuorvianti per convincere gli investitori ignari a comprare durante la fase di preparazione.

Sono proprio delle persone con estrema immaginazione e inventiva.

Dai un’occhiata ai nomi dei cinque migliori gruppi di chat Pump & Dump su Telegram, secondo Business Insider:

Attenzione che sono tutti in inglese!

  • PumpKing Community (14,317 membri)
  • Crypto4Pumps (7,602 membri)
  • AltTheWay (5,582 membri)
  • Pump.im (148 membri)
  • OCPump (1,281 membri)

Mentre questo tipo di macchinazioni potrebbero essere poca cosa rispetto alla manipolazione segreta del tasso di interesse Libor da parte dei trader di grandi banche di una decina di anni fa, la presenza di questi gruppi sottolinea i rischi per gli investitori in criptovalute.

“Questo ha un effetto negativo sul mercato globale e crea facilmente paura, incertezza e dubbio nella comunità criptovalute in generale”, ha affermato Oleg Seydak, CEO di Blackmoon Financial Group, una piattaforma di criptovaluta.

“Questo tipo di manipolazione sfortunatamente colpisce la grande maggioranza dei nuovi investitori di criptovalute e se vogliamo che il mercato abbia successo, dobbiamo lavorare insieme per prevenire e chiudere questi canali e questi gruppi telegram”, ha affermato.

Quali sono le soluzioni per contrastare le truffe Pump and Dump telegram?

Come, però? Un modo è incoraggiare i whistleblowing, cioè chi denuncia i crimini.

Approfondimento cosa significa fare il whistleblowing qui >>

La Commodity Futures Trading Commission (CFTC), l’agenzia degli Stati Uniti che regolamenta i derivati, ha annunciato a febbraio che pagherebbe una taglia a coloro che si fanno avanti con informazioni che riportano a azione fraudolente.

Un’altra possibile soluzione è un’organizzazione di autoregolamentazione (SRO) come quella proposta dai fondatori di Gemini Cameron e Tyler Winklevoss.

Il concept ha il supporto del commissario della CFTC, Brian Quintenz.

Ma non è chiaro se un SRO abbia poi il potere di fare qualcosa o meno.

Fino a quando i regolatori non escogiteranno regole per frenare le truffe Pomp & Dump telegram, gli investitori devono essere più cauti e non farsi prendere in giro.

La psicologia è la chiave dietro queste truffe. Fai sempre attenzione perché i truffatori sono in genere padroni della persuasione e si adattano a seconda di chi hanno davanti. Bast pensare all’enorme truffa del broker Capital Market Banc che ha fatto migliaia di vittime.

Ricorda, se sembra troppo bello per essere vero, probabilmente lo è.

Stai attento e controlla di non cascare in una Pump and Dump truffa

Andiamo a vedere un’immagine che illustra un gruppo , sotto c’è uno screenshot di un gruppo Pump & Dump in azione, ancora una volta per cortesia di Business Insider.

Nota il linguaggio cerca di capitalizzare la tua paura di perdere: il prezzo di una moneta è “sta volando”; è “così conveniente ora”.

Procedi con estrema cautela attorno ai token emessi dalle offerte di monete iniziali (ICO), in quanto alcuni hanno stimato che forse una su 10 ICO ha utilizzato questo schema almeno una volta.

Secondo un post sul blog di gennaio 2020 di Sergey Khorolskiy, quando i fondatori ICO capiscono che il loro progetto è vicino al fallimento, organizzano un pump and dump.

La strategia è semplice: utilizzando tutti i tipi di social network, iniziano a “sparare” ai follower ottime e buone notizie.

Le criptovalute in generale sono suscettibili di manipolazione perché, come le cosiddette penny stock , cioè le azioni che valgono poco o pochissimo, sono poco negoziate rispetto alle attività finanziarie tradizionali.

“Un investitore può guidare i prezzi su una singola borsa assumendo una posizione importante in un modo o nell’altro, o semplicemente facendo una grande offerta o provando a spingere il mercato”, ha detto un esperto trader.

Inoltre, “per le criptovalute negoziabili su più mercati, un trader potrebbe potenzialmente spostare il mercato a livello globale spostando il prezzo su una singola borsa”.

Per questo motivo, gli investitori dovrebbero essere cauti nel seguire i prezzi su singole borse e piuttosto utilizzare gli aggregatori di borsa come IQ Option che prende i prezzi da più di 3 exchange contemporaneamente .

Piaccia o no, le criptovalute sono qui per rimanere. Con l’evolversi del mercato, i truffatori verranno eliminati con l’applicazione della regolamentazione.

Fino ad allora, dobbiamo solo fare attenzione e segnalare le truffe sui forum e sui gruppi di trader.

ATTENZIONE ai gruppi Pump & Dump Telegram

Ci sono molti gruppi su Telegram che stanno facendo attività di pump & dump soprattutto nel trading di altcoin a basso volume.

Di seguito sono riportate le attività in questi gruppi:

Questi gruppi sono delle comunità di migliaia di persone, tutti i trader principianti imparano a conoscere questi gruppi per mezzo di amici o piattaforme di social media, leggono il post lì quando un certo “coin” sta per “pompare” nella stessa giornata fino a raggiungere prezzi di 10 volte maggiori.

I principianti si fanno prendere dalla avidità e dalla possibilità di fare facili guadagni. a causa dell’avidità si dimenticano però di fare delle analisi e delle ricerche sulla storia della moneta e comprano solo a caro prezzo e poi vendono quando oramai è troppo tardi perdendoci soldi.

Come si può vedere il prezzo di EMC2 è stato pompato in 1 minuto da 2,5k a 18k che è circa 9 volte il suo prezzo, e nel minuto successivo la candela rossa indica la caduta del prezzo del valore iniziale.

Non stiamo dicendo che questi gruppi siano una truffa, ma se sei abbastanza veloce da sapere quando comprare e poi uscire al momento giusto, allora potresti fare degli enormi profitti, ma se non lo sai fare, allora evita questi tipi di gruppi su telegram.

Evita di fare trading su piattaforme come Bittrex o simili e cerca piuttosto broker di intermediazione che elaborano la media dei prezzi, oppure, prendi i tuoi rischi.

Quindi, in buona sostanza queste persone in questi gruppi, manipolano il mercato per un breve lasso di tempo comprando e vendendo altcoin a basso volume di trading.

Stai lontano da monete a basso volume.

Inoltre, non è un buon modo per guadagnare soldi, alla fine perderai soldi quando le cose andranno storte in pochi minuti.

Per quanto riguarda le strategie per vincere nel trading, bisogna credere nelle analisi tecniche delle monete ad alto volume e impegnarsi a studiarle seriamente. Attenzione ragazzi, non mettete i vostri soldi duramente guadagnati e non giocate d’azzardo!

Pump and Dump Telegram: truffa e manipolazione criptovalute

Molte volte ti abbiamo proposto dei broker truffa. Sono sempre in tanti i trader che nonostante tuti gli avvisi sono vittime di truffa. Neanche il tempo di recensire un broker truffa che già ne è uscito fuori uno nuovo.

�� Ricevi 100.000 € di denaro virtuale con un account demo gratuito per praticare la tua strategia di trading ☎ Supporto vincente, Expert Advisor e piattaforma di copy trading DuplyTrade. Trading in sicurezza, e app AvatradeGo per il tuo smartphone. – Prova Demo >>

Cosa imparerai oggi?

In questa mini guida ti vogliamo parlare di come fanno i broker truffa a fregare dei trader . Essi in pratica cercano sempre di unirsi al fine di modificare la domanda e l’offerta nel mercato con sistemi chiamati “Pomp and Dump telegram“.

In questo preciso caso, cercheremo di comprendere se si tra trattando di un broker truffa.

La prima cosa che analizzeremo è la funzionalità di Pump and Dump telegram. Allo stesso tempo, analizzeremo il sistema che utilizza per fare trading online e perchè è rischioso farlo con questi. Allo stesso tempo, ti indicheremo il perché sarebbe meglio evitarlo.

Nota bene:

Nella maggior parte dei casi non puoi operare su criptovalute troppo popolari come ad esempio il:

Puoi invece operare su Altcoin, ovvero su “ criptovalute alternative” che indicano una qualsiasi altra criptovaluta che sia appunto diversa dal Bitcoin.

Vuoi conoscere tutte le criptovalute con cui puoi negoziare in modo serio e professionale, con i broker regolamentati? Di seguito puoi trovare tutte quelle che noi abbiamo recensito e che ti consigliamo di negoziare solo con broker regolamentati ed autorizzati come quelli che nel corso di questa guida ti indicheremo.

truffa pump e dump

Quotazioni e cambi criptovalute in tempo reale

Quotazioni e cambi criptovalute in tempo reale

Puoi consultare le quotazioni in tempo reale all’interno delle nostre guide/quotazioni con grafici in tempo reale.

OMISEGO

ZCASH

MONERO

RIPPLE

BITCOIN CASH

ETHEREUM

BITCOIN

LITECOIN

BITCOIN GOLD

Nota poi che sono solo una piccola percentuale degli Altcoin ad essere stabilizzate sul mercato e sono resistiti alla dura prova del tempo affermandosi sul mercato .

Questo vuol dire che nonostante tutto le altcoin sono riuscite ad affermarsi ed entrare sul mercato . In molti casi, queste soffrono di una volatilità estremamente elevata.

In particolare, oggi puoi scegliere di investire e fare trading online con broker regolamentati su di una serie di Altcoin.

Allo stesso tempo, puoi anche scegliere di operare con degli Exchange seri come quello di seguito riportati.

Piattaforme wallet /exchange a confronto

Piattaforme a confronto

Per dimostrare come esso funziona, puoi confrontarle con le piattaforme di Exchange che abbiamo già recensito in altre guide.

BINANCE

BITFINEX

KRAKEN

SPECTROCOIN

Hodly IQ Option

Un valido esempio, come anche riportato in tabella è IQ Option il cui broker ti offre la possibilità di analizzare e scegliere le valute digitali che più si prestano al tuo stile di trading e con il quale vuoi operare. Grazie a IQ Option , puoi ad esempio scegliere di fare trading non solo su un conto demo gratuito ma anche su di un conto reale con un deposito minimo di appena 10 € e trade minimi da 1 €.

Nota poi che IQ Option si presta anche ai diversi investimenti, come ad esempio forex , CFD su azioni , materie prime , ecc.

Puoi meglio scegliere di approfondire l’argomento in merito al broker IQ Option leggendo i nostri approfondimenti:

Iq option: guide al trading online

Come fare trading su criptovalute

Come fare trading su criptovalute

Ma torniamo a noi.

Mentre la maggior parte dei fedeli di Bitcoin, che noi lo definiamo come un asset estremamente volatile, e come tale non adatto a trader principianti, investono in modo statico mantenendo la loro posizione per molti mesi o anni, gli altcoin, sono invece considerate come un asset non di lunga durata ma si tratta di investimenti basati su strategie di breve termine.

E’ chiaro che questo concetto, non è esente da rischi.

Infatti sappiamo bene che di per se il trading online è un tipo di investimento estremamente pericoloso e rischioso, in quanto potrebbe comportare anche la perdita dell’intero capitale.

Peggio ancora se scelto per investimenti che sono altamente volatili. In questo caso, meglio prestare particolare attenzione e lasciare da parte le criptovalute almeno fino a quando non si diviene dei trader esperti.

In breve, tutto questo porta a toccare degli estremi di rischio, che devono essere sempre presi in esame ancor prima di iniziare a fare trading online . Allo stesso tempo, più volte lo abbiamo detto, il trading online è l’unico strumento di investimento che ti permette di ottenere dei rendimenti altissimi.

Quali sono i rischi del trading Bitcoin?

IQ Option: piattaforma di trading mobile

Un bravo trader , sa bene che volatilità estrema è sinonimo di profitti elevati. Ecco anche il perché noi consigliamo di investire facendo attenzione al rischio che si corre di perdere tutto il capitale investito.

Non puoi infine considerare di investire in Criptovalute e pretendere di divenire ricco in un solo giorno come invece molti vogliono farti credere.

Si tratta di un successo che potrà arrivare solo e soltanto nel tempo. Devi poi prestare particolare attenzione alle regole tradizionali del trading online che si basano sull’ analisi fondamentale e, soprattutto sull’ analisi tecnica . Si tratta di analisi che i trader ogni giorno conducono sui mercati “classici” del Forex e delle azioni e che sono molto utili.

Oggi non è possibile prevedere la tendenza del mercato . Non la si può prevedere nella maggior parte dei casi e non la si può neanche prendere sottogamba.

Queste valute sono in effetti quasi completamente imprevedibili, visto e considerato che per la maggior parte dei trader , investire ingenti somme di denaro sarebbe come scommettere su “teste o croce” con una moneta.

Vuoi conoscere tutti gli approfondimenti sul trading Bitcoin? allora non perderti le nostre guide:

PUMP & DUMP: come alzare il prezzo di una shitcoin?

PUMP & DUMP: come alzare il prezzo di una shitcoin?

È inutile nascondersi dietro un dito!

A tutti i trader e agli investitori piace giocare facile. Ovvero piacciono i soldi facili e veloci. E’ sostanzialmente questo l’unico obbiettivo di chi mette in atto strategie di Pump & Dump (P&D).

Per definizione, intendiamo con Pump & Dump la pratica messa in atto da grossi investitori per alzare il prezzo di una shitcoin.

Con questo ultimo termine intendiamo le altcoin senza seri progetti alle spalle che ne giustifichino il prezzo e che altro non fanno che attirare l’interesse dei piccoli investitori e rivendendo così ad un prezzo gonfiato, lasciando sul lastrico i meno esperti.

A dir la verità questa pratica non è nuova, in quanto si tratta di una pratica che esiste già da tempo sui mercati tradizionali e che è una truffa a tutti gli effetti.

Non è così invece per il mercato delle criptovalute che, non essendo regolamentato, lascia spazio a queste pratiche scorrette.

Dunque cerchiamo meglio di analizzare l’anatomia di un gruppo Pump & Dump per capirne il funzionamento.

I gruppi P&D si trovano moolto spesso sui social come ad esempio Telegram, Discord o Slack, è possibile accedervi a pagamento o gratuitamente.

Nella maggior parte dei casi, le “vittime” sono membri della community. In genere, più si paga, prima si ricevono le informazioni e più saranno le operazioni chiuse con successo.

Come funziona il Pump & Dump?

La prima fase è quella dell’annuncio

Qui gli amministratori scelgono una moneta. Essa deve avere una capitalizzazione di mercato piccola per poter manipolare il prezzo con una quantità di denaro relativamente bassa. Qui si indicano anche gli exchange in cui operare e l’orario in cui bisognerà iniziare ad acquistare la moneta.

Solitamente tutti gli exchange grandi e seri non listano molte shitcoins, quindi di solito vengono scelti quelli più piccoli e meno affidabili.

Ora, visto che gli amministratori sono gli unici a sapere per primi quale sarà la moneta scelta, questi ne acquistano una quantità.

Questa deve essere tale da garantire un generoso guadagno ma non troppe per evitare di causare un aumento eccessivo del prezzo ed essere accusati di “pre-pump” ovvero di acquistare prima dell’orario stabilito e perdere così la fiducia del gruppo.

Una volta effettuati i loro acquisti, tutti gli amministratori annunciano il pump nel gruppo. E’ anche molto chiaro che gli ultimi ad essere informati saranno gli utenti che hanno avuto accesso al gruppo gratuitamente e che quindi compreranno a prezzo più alto.

Solo dopo aver inserito gli ordini ed aver iniziato a muovere il prezzo , tutti i membri si spostano in altri gruppi e chat e scatenano il cosiddetto hype. Qui si può notare il forte rialzo della moneta in questione.

A quel punto altre vittime ingenue salgono sul treno con le tasche piene.

Quando il prezzo arriva a toccare un +150%/+200% gli amministratori saltano dal treno.

Cosa succede?

Vendono in massa la shitcoin, facendo così crollare il prezzo (dump) fino a valori pre-pump o a volte anche minori e lasciando gli ultimi arrivati con le tasche vuote.

Se anche tu ti stai chiedendo come questi gruppi hanno così tanti membri nonostante in molti perdano i loro soldi facendo guadagnare quasi esclusivamente gli amministratori, devi sapere che il motivo è semplice da spiegare.

Una persona è fortunata e vende pochi secondi prima del dump, avrà ottenuto ottimi guadagni e sarà incentivata a pubblicizzare il gruppo ai suoi conoscenti o in altre chats.

Lo fanno magari attraverso un programma referral.

Nel caso in cui invece le persone non riescono a vendere in tempo, perderanno i loro soldi e semplicemente usciranno dal gruppo senza generare altre conseguenze.

Si spera in una futura regolamentazione delle criptovalute che metta definitivamente al bando a questa pessima pratica.

Fino a quel momento non si può far altro che stare distanti da questa falsa promessa di soldi facili e di studiare a fondo i whitepapers dei progetti che avranno invece un futuro roseo.

Pump and dump telegram

Ma veniamo al punto centrale del nostro approfondimento. È noto che in molti mercati come questo, vi l’effetto “pump and dump telegram” che letteralmente sta per “pompa e poi scarica“.

Si tratta di una pratica comune, da parte di quegli investitori che dispongono di un grande capitale a loro disposizione.

Come funziona la truffa Pump and Dump? Spiegazione

In maniera molto semplice, il “pompa e scarica” funziona in questo modo:

  • Un grande investitore, sceglie un altcoin e acquista una quantità enorme per un breve periodo di tempo
    • Il tutto non fa altro che portare ad un aumento del prezzo di mercato .

Nota bene che in questo caso, i numerosi piccoli pesci, ovvero i trader che sono alla ricerca di un profitto, notano che il valore di questa moneta è aumentato molto.

Cosa fanno?

A causa del grande ordine di acquisto della pesce grosso e accecati dall’avidità investono di impulso.

Tutto sbagliato. Si tratta di una vera e propria perdita di capitale.

Allo stesso tempo, se tutto va secondo i piani del produttore, il sistema altro non farà che innescare un effetto a catena. In pratica il numero di piccoli trader che ci credono investiranno in esso. Questi però saranno solo guidati dall’impulsività e aumenterà esponenzialmente nelle ore successive, portando momentaneamente il valore dello strumento alle stelle.

Nota bene che una volta che si sarà raggiunto un prezzo soddisfacente, il trader grosso che ha comprato per la prima volta inizia la seconda fase del piano.

Quale sarebbe secondo te? La fase di “scarico“!

In questo caso, mette in atto una vendita enorme di tutta la valuta “altcoin” acquistata poco prima.

In pratica il tutto altro non farebbe che causare un’improvvisa diminuzione dei prezzi . La diminuzione dei prezzi a sua volta, innesca una reazione a catena opposta a quella sopra descritta.

In pratica la maggior parte dei trader piccoli, che hanno iniziato tardi a comprare sull’onda, sono in preda al panico e vendono tutto.

Il risultato?

Come si usa dire, il pesce grosso mangia il pesce piccolo!

In pratica il trader grosso che ha comprato l’altcoin ad un prezzo , e poi lo ha venduto due volte, guadagnando grandi profitti.

Al contrario, invece, la persona sfigata media, in questo caso il piccolo trader ha perso una grande percentuale del capitale investito seguendo gli impulsi e schiacciato dal peso ovviamente del trader grosso.

E’ chiaro che però che non tutti gli altcoin sono completamente preda del caos e della manipolazione del mercato .

Potrebbe succedere ad esempio che effetti, alcuni di essi mostrano una crescita relativamente stabile per un lungo periodo di tempo e allo stesso tempo, sembrano ispirare fiducia negli investimenti a lungo termine.

Nel caso specifico di una criptovaluta con fondamentali non stabili come ad esempio i Bitcoin si deve prestare attenzione al peso che ha il Bitcoin stesso.

Ecco anche il motivo per il quale ti consigliamo prima ancora di investire del denaro di non prestare attenzione ai brevissimi profitti. Allo stesso tempo, è necessario consultare l’andamento della criptovaluta in questione ponendosi delle domande.

Esempi potrebbero essere:

  1. Da quanto tempo esiste questa valuta?
  2. Ha dietro un team solido, attivo e in contatto con la community?
  3. La community è attiva?
  4. C’è un forum attivo con costante discussione?
  5. Questa valuta svolge una funzione utile o esiste solo come strumento di speculazione?
  6. Analizzando i grafici, si riscontra storicamente estrema instabilità di prezzo e alta volatilità?

Quali sono gli Altcoin su cui puntare?

Cripotvaluta EOS offerta da IQ Option

Oggi ci sono davvero delle ottime soluzioni di investimento. In molti casi, alcuni degli altcoin sui quali è consigliabile puntare sono:

Nota bene che come in tutti i casi in cui si sceglie id investire, è sempre meglio non investire più di quanto saresti disposto a perdere. Eccoc he devi sempre mettere in pratica un’ottima strategia di money management e non investire mai oltre il 5 % del capitale investito.

Non puoi fare sempre come i grandi trader . Molti investitori si ritrovano su Telegram, ovvero la famosa chat privata e pubblica, cercando di mettersi d’accordo per muovere grandi somme di denaro nelle borse internazionali di criptovalute .

Come fanno a fare la tecnica Pump and Dump telegram?

A questo punto vediamo di comprendere bene come funziona la tecnica truffa di Pump and Dump telegram

In breve molto spesso gli schemi “Pump and Dump telegram” sono in circolazione da molto tempo prima che venisse inventata la criptovaluta stessa.

Quello che colpisce molte volte dei mercati delle criptovalute è il tipo di manipolazione che viene eseguita all’aperto.

Nota bene che oggi ci sono vari canali di social media, come ad esempio Telegram, BitcoinTalk e Reddit, che sono dei gruppi di individui che si riuniscono e accettano di acquistare altcoin ad un certo prezzo e allo stesso tempo vendere simultaneamente in un momento specifico. Quando? Nel momento in cui ci sono determinati picchi di prezzo !

In molti casi, la loro strategia è quella di mettere in circolazione delle informazioni false o fuorvianti per convincere gli investitori ignari a comprare durante la fase di preparazione.

Ecco il sistema con cui queste persone agiscono. Con estrema immaginazione e inventiva! In molti casi, si tratta di vere e proprie community come ad esempio:

  • PumpKing Community (14,317 membri)
  • Crypto4Pumps (7,602 membri)
  • AltTheWay (5,582 membri)
  • im (148 membri)
  • OCPump (1,281 membri)

Nota bene che questo tipo di macchinario, viene messo in atto con poca cosa rispetto alla manipolazione segreta del tasso di interesse Libor che avviene da parte dei trader di grandi banche di una decina di anni fa.

Oggi la presenza di questi gruppi sottolinea i rischi per gli investitori in criptovalute .

In pratica il tutto altro non farebbe che provocare un effetto negativo sul mercato globale e come tale crea facilmente paura, se non anche delle incertezza e dei dubbio all’interno della comunità criptovalute in generale.

Questo è al momento quanto affermato da Oleg Seydak, CEO di Blackmoon Financial Group, una piattaforma di criptovaluta .

Ancora viene affermato che:

Questo tipo di manipolazione sfortunatamente colpisce la grande maggioranza dei nuovi investitori di criptovalute e se vogliamo che il mercato abbia successo, dobbiamo lavorare insieme per prevenire e chiudere questi canali e questi gruppi telegram”, ha affermato.

Soluzioni per contrastare le truffe Pump and Dump telegram?

Soluzioni per contrastare le truffe Pump and Dump telegram?

Esistono dei sistemi però anche che servono proprio a contrastare queste truffe. In molti casi sono definite come whistleblowing, che altro non sono se non delle denunce contro i crimini.

Nota anche che in questo casi, si tratta di Commodity Futures Trading Commission (CFTC), ovvero di un’agenzia degli Stati Uniti che regolamenta i derivati.

Questa ha annunciato nel mese di febbraio che pagherebbe una taglia a tutti coloro che si fanno avanti con informazioni che riportano a azione fraudolente.

Ci sono poi altre possibili soluzioni che possono essere messe in pratica. Si tratta di un’organizzazione di autoregolamentazione (SRO) come quella proposta dai fondatori di Gemini Cameron e Tyler Winklevoss.

Qui il concept ha il supporto del commissario della CFTC, Brian Quintenz.

Ma non è chiaro se un SRO abbia poi il potere di fare qualcosa o meno.

Fino a quando non ci sono i regolatori che escogiteranno delle regole per frenare le truffe Pomp & Dump telegram, gli investitori devono essere cauti e non farsi prendere in giro.

In molti casi, la psicologia è la chiave che sta dietro a tutte queste truffe.

Fai sempre attenzione perché i truffatori sono in genere padroni della persuasione. Essi si adattano molto bene alle persone che hanno davanti. Cosa vuol dire questo? che cambiano atteggiamento in base alle persone che hanno davanti.

Basta pensare ad esempio alla truffa del broker Capital Market Banc che ha fatto migliaia di vittime.

Ricorda, se sembra troppo bello per essere vero! probabilmente si tratta di una truffa!

Allo stesso tempo devi prestare attenzione ai controlli e come tale non cascare in una Pump and Dump truffa.

In pratica essi utilizzano diverse strategie come ad esempio la pubblicità ingannevole.

Qui viene illustrato un gruppo ad esempio con uno screenshot di un gruppo Pump & Dump in azione .

Nota bene che qui il linguaggio utilizzato come sempre cerca di capitalizzare la tua paura di perdere il denaro.

Un esempio, potrebbe essere uno sprzzo di frase come queste riportate: “sta volando“; è “così conveniente ora“.

Pump and dump telegram truffa criptovalute

Noi ti consigliamo di procedere con estrema cautela attorno ai token che sono emessi dalle offerte di monete iniziali ( ICO ), in quanto alcuni hanno stimato che forse 1a su 10 ICO ha utilizzato questo schema almeno una volta.

Allo stesso tempo, in base a quanto analizzato anche da un post sul blog di gennaio 2020 da parte di Sergey Khorolskiy, nel momento in cui i fondatori ICO capiscono che il loro progetto è vicino al fallimento, organizzano un pump and dump.

Quale strategia mettono in atto?

Come detto, la strategia utilizzata è molto semplice! In questo caso utilizzano tutti i tipi di social network, e iniziano a “sparare” ai follower ottime e buone notizie.

Ecco anche il motivo per il quale siamo certi che in molti casi, si tratta di una vera e propria manipolazione. In questo caso, rientrano anche le cosiddette penny stock, che altro non sono se non delle azioni che valgono poco o pochissimo, e possono anche essere poco negoziate rispetto alle attività finanziarie tradizionali.

Alcuni trader , esperti di trading online , affermano che:

un investitore può guidare i prezzi su una singola borsa assumendo una posizione importante in un modo o nell’altro, o semplicemente facendo una grande offerta o provando a spingere il mercato .

Allo stesso tempo, le criptovalute sono negoziabili su più mercati . Qui un trader potrebbe potenzialmente spostare il mercato a livello globale. Come? Spostando il prezzo su una singola borsa!

Ecco uno dei motivi per il quale gli investitori dovrebbero essere cauti nel seguire prezzi su singole borse e utilizzare gli aggregatori di borsa.

Ecco che un ottimo esempio, ancora una volta potrebbe essere il broker IQ Option che prende i prezzi da più di 3 exchange contemporaneamente.

Attenzione, dunque perché le criptovalute sono un asset molto tradato. Quindi non spariranno! Con l’evolversi del mercato , per altro i truffatori verranno eliminati con l’applicazione della regolamentazione.

Ma fino a quel giorno è meglio prestare particolare attenzione alle possibili truffe.

Quindi devi prestare attenzione ai gruppi Pump & Dump Telegram

Infine, poi, ci sono molti gruppi su Telegram che stanno facendo attività di pump & dump soprattutto nel trading di altcoin a basso volume.

Di seguito riportiamo le attività che mettono in atto questi gruppi.

Pump and dump telegram twitter truffa

truffa pump e dump

Si tratta di un gruppo di cui fanno parte migliaia di persone. Si tratta di trader principianti che vogliono imparare a conoscere questi gruppi e lo fanno tramite amici o piattaforme di social media.

In molti casi lo fanno leggendo dei post truffa.

Qui si parla della criptovaluta “coin” che sta per “pompare” nella stessa giornata fino a raggiungere prezzi di 10 volte maggiori.

Ma si tratta di truffe. Se invece vuoi far parte di una seria community, allora ti consigliamo i iniziare ad investire con il broker eToro .

eToro , infatti è il broker di trading online regolamentato ed autorizzato che ti permette di investire e fare trading online non solo con un conto demo ma anche con un conto reale.

Nota bene che il conto demo offerto è un conto dimostrativo con la quale è possibile mettere in pratica le migliori strategie di trading online basate sul trading Bitcoin e altcoin, con un capitale virtuale, illimitato.

Allo stesso tempo, nel caso in cui hai fatto esperienza e pratica puoi aprire un conto di trading reale con un deposito minimo di appena 50 €.

Nota bene che a prescindere dal conto aperto è possibile usufruire della piattaforma di social trading e di copy trader con la quale puoi copiare e investire sugli altri trader in modo del tutto legale.

Anche se sei un trader principiante, non importa eToro è il broker di trading online che ti permette di investire in modo sicuro.

A differenza di quello che succede invece su altri broker e su diverse community, dove i trader principianti, si fanno prendere dalla avidità e dalla possibilità di fare facili guadagni.

Ecco dunque che a causa dell’avidità si dimenticano di fare delle analisi e delle ricerche sulla storia della moneta.

Comprano solo a caro prezzo e poi vendono quando oramai è troppo tardi perdendoci soldi.

Con eToro invece tutto questo non succede! Non esistono truffe in atto, anche perché tutti i trader GURU ottengono una percentuale di guadagno maggiore per ogni trader che li copia.

Il loro interesse non è assolutamente quello di perdere! Il tuo interesse neanche!

Tutti i dettagli in merito, li puoi trovare all’interno dei nostri approfondimenti.

Social trading e Copy trader: le guide eToro

Pump and dump telegram criptovalute truffa

anche in questo caso, puoi notare che il prezzo di EMC2 è stato pompato in 1 minuto da 2,5k a 18k che è circa 9 volte il suo prezzo .

Nei 60 sec. Successivi, poi, la candela rossa indica la caduta del prezzo del valore iniziale.

Anche se non ti possiamo dire con certezza che si tratta di gruppi truffa, noi ti consigliamo di starne alla larga.

Allo stesso temo, devi essere abbastanza veloce da sapere quando comprare e poi uscire al momento giusto.

Solo in questo caso, potresti fare degli enormi profitti! Attenzione, perché se non lo sai fare, allora evita questi tipi di gruppi, che oggi sono presenti su tutti i social come ad esempio telegram.

Noi ancora una volta ti consigliamo di evitare di fare trading su piattaforme che non sono regolamentate.

Quindi, in buona sostanza tutti i trader e gli investitori che si fidano di queste persone in questi gruppi, manipolano il mercato per un breve lasso di tempo comprando e vendendo altcoin a basso volume di trading .

Pump and Dump devi anche sapere che è un concetto abbastanza vecchio. Ecco anche il motivo per il quale noi ti consigliamo di starne lontano da monete a basso volume.

Inoltre, siamo dell’idea che non è un buon rimedio questo per guadagnare soldi! Infatti alla fine perderai soldi quando le cose andranno storte in pochi minuti.

Per quanto riguarda invece le strategie per vincere nel trading , si devono sempre analizzare quelle reali, ovvero quelle che sono molto semplici e che si basano sull’ analisi tecnica delle monete ad alto volume e che offrono al tarder la possibilità di essere studiate seriamente.

Attenzione quindi a non mettete i tuoi soldi duramente guadagnati e non giocate d’azzardo!

Problemi CFTC: avvertenze per gli investitori sulle truffe Pump-and-Dump di criptovaluta

Altro elemento che devi prendere in esame in questo casi, riguarda proprio La Commodity Futures Trading Commission (CFTC) degli Stati Uniti che come visto in precedenza ha emesso un avvertimento che consiglia agli investitori di evitare di cadere preda di schemi di pump-and-dump basati su criptovaluta .

Notta anche che la The Customer Protection Advisory, è stato pubblicato dal principale regolatore del mercato USA in cui si invitano gli investitori a condurre le proprie ricerche prima ancora di aprire un’operazione di investimento in criptovalute , in particolare quelle con piccoli mercati e mercati illiquidi.

I clienti non dovrebbero acquistare valute virtuali, monete digitali o token basati su consigli sui social media o improvvisi picchi di prezzo . Ricerca approfondita su valute virtuali, monete digitali, token e aziende o entità dietro di loro per separare il clamore dai fatti.

Questo è quanto è statio affermato dal CFTC.

Il bollettino spiega anche in maniera dettagliata come i gruppi di commercianti orchestrano schemi di pump-and-dump che altro non hanno se non l’interesse di manipolare il prezzo delle singole criptovalute , attraverso l’uso di tattiche fraudolente come la diffusione di notizie inesatte o fuorvianti sui social media.

Queste truffe, non sono nuove ma molto spesso però sfruttano l’hype sulle tecnologie nascenti.

Come per molte frodi online, questo tipo di truffa non è nuovo, ma implementa semplicemente una tecnologia emergente per capitalizzare l’interesse pubblico per le risorse digitali.

Il tutto è stato confermato anche dalla responsabile degli affari pubblici CFTC Erica Elliott Richardson.

Gli schemi di pump-and-dump precedono di molto l’invenzione delle valute virtuali e in genere evocano l’immagine di sale da magazzino di penny, ma i clienti dovrebbero sapere che queste frodi si sono evolute e sono prevalenti online.

In generale, la prevalenza di questi schemi di pump-and-dump si basa sull’incapacità di molti investitori al dettaglio di identificarli come tali e quindi noi ti possiamo dire che è una delle ragioni per cui Facebook ha vietato la pubblicità legata alla criptovaluta in tutte le sue piattaforme.

Il bollettino parla anche dell’attuale legge statunitense, la CFTC la quale non può controllare direttamente i mercati spot.

Il presidente della CFTC J. Christopher Giancarlo che ha conquistato il cuore di molti appassionati di criptovalute ha consigliato a tutti i trader e ai legislatori che qualsiasi nuova normativa federale sugli scambi di criptovalute dovrebbe essere attentamente adattata per affrontare rischi specifici nei mercati a pronti.

Anche il commissario repubblicano CFTC Brian Quintenz, incoraggia i partecipanti dell’industria ad adottare degli standard di autoregolamentazione se non anche delle buone pratiche ed in questa direzione che legislatori e regolatori stanno valutando se lo stato attuale dei mercati della criptovaluta garantisca una supervisione più formale a livello federale.

Pump and dump, le chat per speculare su bitcoin e criptomonete

Su Telegram e Discord ad esempio esistono dei gruppi organizzati che sono studiati proprio per fare acquisti di massa su una moneta virtuale seguiti da vendite repentine dopo il forte aumento di valore.

Si tratta di acquisti di massa che fanno schizzare in alto il valore.

Da qui poi repentine vendite sono messe in atto per concretizzare il guadagno.

Si tratta di una tecnica utilizzata dai gruppi «pump and dump» che giocano con le criptomonete, seguendo un principio base di chi scommette in borsa: «Buy low, sell high», compra a basso prezzo e rivendi ad alto.

In questo caso si parla di azioni coordinate e spesso sono pochi quelli che davvero ci guadagnano qualcosa.

Ma come ci guadagnano?

Sembrano guadagni facili, ottenuti con poco sforzo e soltanto in qualche minuto.

Ma anche in questo caso si tratta di qualcosa di poco serio. Il problema è che molte delle persone in questi gruppi rimangono bruciate sul tempo e allo stesso tempo, acquistano o vendono nel momento sbagliato.

Questo perché? Sono troppo lente e mancano dell’attimo esatto in cui agire.

Si potrebbe anche ricevere in ritardo il messaggio per acquistare ed in questo caso, alcuni di questi gruppi creano delle classifiche tra i partecipanti in cui quelli posizionati più in alto ottengono il segnale di acquisto anche se soltanto qualche secondo prima degli altri.

Si tratta di pochi attimi che però diventano cruciali durante questo genere di attacco speculativo contro una criptovaluta .

In pratica, è possibile guadagnare davvero ma in questo caso, chi lo può fare sono solo quelli ben posizionati che si sono conquistati quello status grazie ai numerosi inviti fatti nei gruppi o al pagamento di denaro per entrare a far parte di quelle élite.

In breve i vincitori di queste truffe sono coloro che organizzano le chat, dove a volte viene anche richiesta una cifra di ingresso per poter partecipare all’ azione di «pump and dump».

Le truffe su Telegram sono la nuova piaga dell’applicazione

Iscriviti per ricevere una notifica ogni volta che pubblichiamo un articolo che non puoi davvero perderti! Disturbiamo poco, informiamo molto.

Nonostante Telegram sia apprezzato per l’attività di innovazione nel mondo della messaggistica che ha convinto oltre 200 milioni di utenti ad utilizzare l’applicazione su PC e smartphone, sono state altre le peculiarità che hanno fatto dell’applicazione un argomento di conversazione presso il grande pubblico. Insieme al terrorismo islamista e alla diffusione, vendita e distribuzione di materiale pornografico , l’applicazione sta diventando celebre negli ultimi mesi per le truffe online : non “semplici” attività di circonvenzione di utenti inconsapevoli, ma vere e proprie truffe su Telegram indirizzate contro criptovalute di secondo livello e miranti a destabilizzarne artificialmente il prezzo secondo una pratica chiamata, nell’ambiente borsistico e affaristico in generale, “ pump and dump ”.

Le criptovalute su Telegram sono diventate un argomento di discussione molto popolare in seguito alla trasmigrazione sull’app di chat di decine e decine di gruppi incentrati proprio sulle monete digitali – e ad oggi molte valute dispongono di un proprio gruppo e/o canale Telegram ufficiale, tramite il quale coordinare i propri investitori e utenti/clienti. Sebbene l’argomento delle truffe su Telegram potrebbe rimanere semplicemente confinato al ristretto mondo delle criptovalute e non intaccare in alcun modo la credibilità dell’applicazione (seppur traballante), lo sviluppo da parte di due ricercatori dell’Imperial College London di un algoritmo per la previsione delle truffe “pump and dump basato unicamente su Telegram rischia di estendere a macchia d’olio la cattiva reputazione dell’app.

Siete pronti per scoprire tutto ciò che c’è da sapere sul coinvolgimento di Telegram in merito alle truffe online?

PUMP AND DUMP, COME FUNZIONANO LE TRUFFE SU TELEGRAM

Così come esiste un lato chiaro, esiste un lato oscuro: al di là dei semplicistici slogan da trailer promozionale di un blockbuster statunitense, si tratta di una legge empirica a cui nessuna piattaforma online, finora, è riuscita a scampare.

Se per piattaforme come Tinder e Snapchat il principale problema pare essere la pornografia a pagamento, su Instagram l’attenzione dei critici si concentra sulle promozioni commerciali e sul settore degli “influencer, valevole oggi centinaia di migliaia di dollari; per Google+ il vero dramma erano i contenuti spam che infestavano pagine, profili e community, mentre per Facebook si ha invece l’imbarazzo della scelta. Su Telegram, se è vero che ora l’argomento del terrorismo islamista (che abbiamo estensivamente trattato in un precedente articolo) ha perso terreno in seguito alla momentanea sconfitta del sedicente Stato Islamico, nemmeno il ban dalla sezione di ricerca – deciso dietro concreta minaccia di Apple – ha scalfito l’abituale associazione mentale tra Telegram e la pornografia, che periodicamente conquista le seconde e terze pagine dei giornali.

A movimentare le acque ci hanno pensato gli appassionati di trading di criptovalute, che hanno eletto Telegram quale loro abitazione d’eccellenza: centinaia di gruppi e canali più o meno legittimi hanno cominciato, a partire dalla fine del 2020, ad operare nel commercio di monete digitali su piccola e media scala. In alcuni casi si trattano persino di rappresentanze ufficiali di aziende impegnate nel settore delle criptovalute: Sirin Labs – autrice del primo smartphone per blockchain – dispone di un gruppo Telegram affiliato, per esempio.

Non è il caso però dei gruppi e canali concentrati sulle tecniche pump and dump: rintracciabili senza difficoltà attraverso anche una banale ricerca, sono diventati le nuove “boiler room”, le stanze delle caldaie dove una volta i trader si riunivano per effettuare questo genere di attività illegali.

Ma come funziona l’attività di pump and dump , e perché è illegale? Sotto in realtà lo pseudonimo di questa formula inglese si nasconde il più vecchio e conosciuto meccanismo di speculazione borsistica, diventato oggi una delle più popolari truffe su Telegram. Praticamente, il meccanismo operato sull’app di chat segue uno schema piuttosto semplice:

  • un gruppo di pump and dump prende di mira una criptovaluta, generalmente di valore molto basso, e stabilisce una data e un orario di azione;
  • quando scatta l’ora X, i membri del gruppo Telegram acquistano in massa grandi quantità della suddetta criptovaluta la quale, secondo la legge della domanda e dell’offerta, acquista improvvisamente un grande valore;
  • i trader più inesperti o i semplici acquirenti occasionali vengono tratti in inganno dalla volatilità della valuta e decidono di acquistarne anch’essi nuovi token, ad un prezzo decisamente superiore a quello di partenza;
  • improvvisamente, i più svegli membri del gruppo Telegram vendono tutte le proprie riserve, guadagnandoci sulla differenza di valore che la moneta aveva nel frattempo raggiunto e quello iniziale;
  • gli altri investitori, presi dal panico, vendono a loro volta e la moneta acquista progressivamente la stessa utilità della carta straccia.

Si tratta di un’attività chiaramente illecita e perseguibile civilmente e penalmente, a seconda della legislazione – se venisse operata in Borsa. Le criptovalute sono infatti un ambiente largamente deregolamentato, e nemmeno gli organismi ufficiali (come la SEC americana, acronomo per Security and Exchange Commission) hanno mai attuato misure di contrasto efficaci contro le attività di pump e bump operate nei confronti delle cosiddette “ altcoin ”, le criptovalute di secondaria importanza – nonostante i ripetuti avvisi. Con il termine “altcoin” (proprio “alternative coin”) infatti si vanno ad identificare quelle monete che, contrariamente a Bitcoin, Litecoin, Ethereum e Ripple, non dispongono di un valore alto o anche solo vagamente consistente.

UN ALGORITMO PER DOMARLI

A contrastare quest’attività evidentemente perniciosa ci hanno pensato due ricercatori dell’Imperial College London, Jiahua Xu e Benjamin Livshits : servendosi della cronologia dei messaggi di oltre 300 canali (cronologicamente posizionata tra luglio e novembre 2020), i due hanno potuto creare un’intelligenza artificiale basata sul machine learning, grazie anche alla sostanziale schematicità degli attacchi “pump and dump operata tramite queste truffe su Telegram. Integrando poi l’algoritmo con gli oltre 220 eventi speculativi di criptovalute avvenuti nel succitato di tempo, il modello ottenuto – secondo i ricercatori – dovrebbe essere in grado di predire prima dell’effettivo “pump (seguito, inevitabilmente, da un “dump”) quale moneta subirà un artificiale aumento dei prezzi, mettendo al riparo gli altrimenti ignari investitori.

Secondo Xu e Livshits, esistono circa 358 canali specializzati in truffe su Telegram relative al pump and dump: organizzano questo genere di eventi in media due volte al giorno, e tutti su monete molto poco conosciute. Ognuno di questi canali conta migliaia di membri: il più noto è probabilmente l’“Official McAfee Pump Signal” – chiamato sulla scia di John McAfee, fondatore dell’omonimo antivirus e divenuto inconsapevole promotore di attacchi pump and dump in seguito all’istituzione di una rubrica sul proprio profilo Twitter incentrata sulla promozione di altcoin di suo gradimento, le quali diventano poi oggetto di attacchi speculativi in seguito ad ogni pubblica promozione.

Ma non è il più popolare: già ad agosto il Wall Street Journal aveva analizzato il fenomeno di queste truffe su Telegram, prendendo in considerazione canali come Big Pump Signal , Orion Pump, Mega Pump. Tutti nomi molto simili tra loro che puntano a comunicare subito all’ignaro follower l’obbiettivo del canale: guadagnare , in fretta e tanto. Cosa che non sempre succede: nelle oltre 26 operazioni (per un capitale movimentato del valore complessivo di 222 milioni di dollari ) registrate dal WSJ, in molti si sono lamentati di aver perso migliaia di dollari per aver seguito i frenetici consigli dei moderatori di questi canali. La tattica è vecchia ma sempre efficace: proponendo alla propria platea un valore-obbiettivo irraggiungibile, i moderatori spronano i partecipanti all’operazione ad acquistare volumi sempre maggiori di una moneta che poi vendono improvvisamente – senza avvisare, chiaramente. I più lenti, ingenui o inesperti rimangono inevitabilmente schiacciati, con perdite anche di migliaia di dollari.

Non sono affari che possono durare per sempre, evidentemente: Big Pump Signal, per esempio, ha chiuso la propria attività ad ottobre in quanto l’ultimo messaggio, datato al 26 di quel mese, preannunciava un evento poi mai accaduto; i 74mila follower sono scesi ad oggi a 56mila e il sito web ufficiale è irraggiungibile. Generalmente comunque questi canali sono privati, accessibili solo tramite invito e a volte pagando una commissione ai moderatori.

Finora sono state colpite 256 valute differenti di minore/scarsa entità, secondo Xu e Livshits. Il guadagno generato è di circa 7 milioni di dollari al mese, sempre stando al modello dei ricercatori, per un totale di 84 milioni di dollari all’anno . Gli scambi avvengono solitamente sulla piattaforma online Binance , da sempre molto vaga sul proprio coinvolgimento in questo schema speculativo.

Quegli 84 milioni sono tanti soldi, ed è facile capire come vengano realizzati: per fare un esempio, il 26 novembre è stato sferrato un attacco alla BVB , la moneta ufficiale dei supporter del team calcistico Borussia Dortmund – una moneta “morta a tutti gli effetti, poiché inattiva dal 2020. Dal prezzo iniziale di 35 satoshi (pari a 0,0014$, dove lo “satoshi” sta al Bitcoin come la moneta di un centesimo all’euro, essendone la sua più piccola parte) è improvvisamente salito a 115 satoshi (equivalenti a 0,0045$); tre minuti e mezzo più tardi , valeva meno del prezzo iniziale. Un attacco pump and bump era stato sferrato, e a guadagnarci erano stati solamente gli speculatori.

L’algoritmo dovrebbe evitare tutto questo? Forse: testato sul campo, ha dimostrato di possedere un’accuratezza molto precisa segnalando 5 eventi pump and bump corretti su 6 sospetti nell’arco di tempo di una settimana, dal 30 ottobre al 6 novembre. Per ora Xu e Livshits non prevedono una commercializzazione dell’algoritmo, anche se ne hanno già intuito a detta loro le ottime possibilità di capitalizzazione.

Vorresti scrivere per AppElmo? Mettiti in gioco: stiamo cercando collaboratori! Scrivi a [email protected], e dai un’occhiata QUI per le modalità di contatto. Non essere timido!

Se non volete perdervi nè le prossime News nè gli altri articoli di AppElmo (e sappiamo che non volete), allora potete iscrivervi alla nostra newsletter inserendo il vostro indirizzo email nel form qui in basso (tranquilli, vi assicuriamo che non vi invieremo spazzatura o spam; in caso contrario, vi saremmo immensamente grati se ci segnalaste il problema).

Oppure potete seguirci sulla nostra pagina Facebook, sul nostro account Twitter, sulla nostra pagina Google Plus, sulla nostra rivista Flipboard e sul nostro canale Telegram oppure, in alternativa, potete sempre scaricare la nostra app da Google Play, cliccando QUI o sull’immagine nella sidebar! Grazie mille!

Iscriviti alla newsletter per rimanere aggiornato su tutte le novità!

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • Binarium
    Binarium

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Like this post? Please share to your friends:
Opzioni binarie dalla A alla Z.
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: