Strategie opzioni binarie Dati Macroeconomici

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • Binarium
    Binarium

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Strategia Dati Macroeconomici

Il mercato si muove seguendo delle regole ben precise, una delle regole è quella di reagire, in modo più o meno forte, a quelle che sono le pubblicazioni macroeconomiche dei vari paesi. La strategia dei dati macroeconomici ti permette di sfruttare al meglio le opzioni binarie e può essere integrata con altre strategie, infatti, tale strategia va seguita solo ed esclusivamente quando vi sono effettivamente delle pubblicazioni macroeconomiche importanti. Le pubblicazioni macroeconomiche riguardano esclusivamente gli asset valutari e non hanno alcun peso su altri asset, se non quelli relativi al mercato delle materie prime.

Che cosa sono i dati macroeconomici?

I dati macroeconomici sono delle statistiche che indicano le condizioni dell’economia di una nazione, stabilendo lo stato di salute di vari comparti economici, come ad esempio: industria, lavoro, mercato, commercio. Le statistiche vengono pubblicate sia da organi di governo sia da società private, ma non tutte hanno un forte impatto sul mercato. I dati macroeconomici più importanti sono:

Annuncio dei Tassi d’interesse

Le parti che decidono dei tassi di interesse sono le banche centrali, tali decisioni hanno ripercussioni sui flussi di investimento ed influenzano pertanto il valore relativo di una data valuta contrapposta ad un’altra. Tassi di interesse più bassi rispetto a quelli precedenti indicano un indebolimento della moneta, mentre tassi superiori risultano positivi per la valuta in oggetto. Speculando sui tassi di interesse si possono ottenere risultati positivi, soprattutto se si riesce a gestire in modo razionale il capitale a propria disposizione.

Prodotto Interno Lordo (PIL)

Il PIL, come probabilmente già saprai, rappresenta la somma di tutti i beni ed i servizi prodotti in una nazione nell’arco di un anno. Il dato riguardante il PIL di una nazione è pertanto di estrema importanza e suscita molto interesse nel mercato, tuttavia, gran parte dell’attenzione viene dedicata a due rapporti che precedono la pubblicazione del PIL:

  • Rapporto anticipato
  • Rapporto preliminare

Quando vi sono revisioni significative tra questi due rapporti statisticamente si verificano interessanti movimenti di mercato.

Indice dei prezzi al consumo

L’indice dei prezzi al consumo è il valore calcolato dalla differenza dei prezzi al dettaglio dei beni primari. L’aumento dei prezzi genera inflazione e quindi diminuzione del potere di acquisto della moneta. In condizioni normali l’aumento dei prezzi al consumo può portare ad un aumento del tasso di interesse, ciò si ripercuote positivamente sulla valuta oggetto di scambio.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • Binarium
    Binarium

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Gli indicatori di occupazione sono fondamentali per stabilire se un’economica risulta sana e prospera o se vi sono rallentamenti nella macchina produttiva. Gli indicatori di occupazione generano sempre una grande volatilità delle quotazioni, che può ovviamente essere sfruttata con investimenti mirati.

Vendite al dettaglio

L’aumento o la diminuzione delle vendite al dettaglio, dato che viene rilasciato mensilmente, può essere una vera e propria opportunità per chi fa trading speculando sulle pubblicazioni macroeconomiche. Il dato indica sostanzialmente la spesa dei consumatori e l’andamento dei venditori al dettaglio, ciò, come è ovvio, si ripercuote positivamente o negativamente sull’economia di una nazione.

Bilancia dei pagamenti

Questo dato macroeconomico indica il rapporto tra la somma dei pagamenti ricevuti dalle altre nazioni e la somma dei pagamenti a favore delle altre nazioni. Una bilancia dei pagamenti positiva indica che vi sono più entrate provenienti dall’estero che uscite, quindi, la valuta in oggetto ne risulta più forte.

Politica fiscale e monetaria di un governo

I dati che rientrano in questa categoria sono sostanzialmente tutte quelle manovre atte a migliorare o comunque controllare la situazione economica di una nazione. Solitamente, quando si parla di politica fiscale, ci si riferisce alle conferenze delle banche centrali che, in base all’occorrenza, ricorrono a manovre finanziarie o economiche che creano occasioni di trading apprezzabili.

Di seguito la tabella con i broker di opzioni binarie consigliati per mettere in pratica questa strategia

UNICO BROKER CONSIGLIATO PER INVESTIRE IN OPZIONI BINARIE

Deposito minimo: 10€
✅Prova Live la Demo
✅ Conto VIP / Zero spese / Tornei / 200+ assets
Regolatore: CySEC ✔Recensione IQ Option
✔Opinioni IQ Option ►Vai al sito
APRI UN CONTO

A cosa servono i dati macroeconomici

I dati macroeconomici, come avrai già compreso, servono a stabilire la solidità di un certo settore economico e riscuotono un grande interesse in quanto sono in grado di muovere il mercato nel breve periodo e per breve periodo si intende dai 30 minuti ai 60 minuti.

I dati macroeconomici presentano alcune caratteristiche molto importanti che bisogna osservare.

La data di pubblicazione

La data di pubblicazione è fondamentale, infatti, i dati macro non sono pubblicati in modo irregolare, ma rispettano il calendario economico e, quindi, hanno una data ed un’ora in cui verranno rilasciati.

Impatto sul mercato

Vi sono dati macroeconomici che hanno un forte impatto sul mercato e dato che invece hanno un impatto meno rilevante. L’impatto dei dati viene misurato in base ai tori.

  • 3 tori: forte impatto
  • 2 tori: medio impatto
  • 1 toro: debole impatto

Ovviamente vanno valutati solo i dato che hanno un forte impatto, mentre per quanto riguarda quelli di medio impatto è opportuno verificare la reazione del mercato.

Per ogni dato macroeconomico vi è una previsione che viene fatta dagli analisti, la previsione è fondamentale in quanto va confrontata con il valore attuale del dato al momento della pubblicazione. Se il valore attuale si discosta dalla previsione le probabilità di una reazione del mercato sono alte, mentre se il valore attuale non si discosta dalla previsione la reazione del mercato è poco probabile.

Il valore attuale del dato è quello al momento della pubblicazione, questo va confrontato con la revisione e con il valore precedente. Il confronto più importante è quello che va fatto con la previsione degli analisti.

Il valore precedente è quello riscontrato nella scorsa pubblicazione del dato macro.

La pubblicazione dei dati macroeconomici può avere risvolti sia positivi sia negativi.

Le pubblicazioni positive sono quelle che hanno un riscontro positivo, ossia, quelle che spingono l’asset di riferimento a rialzo

Le pubblicazioni negative sono quelle che hanno un riscontro negativo nel mercato, ossia, quelle che spingono l’asset di riferimento a ribasso.

DATI MACROECONOMICI ED OPZIONI BINARIE

I dati macroeconomici possono essere sfruttati per investire sia in opzioni binarie call sia in opzioni binarie Put. La strategia da seguire è davvero molto semplice:

1º osservare il calendario macroeconomico giornaliero

La prima cosa da fare è quella di osservare il calendario economico giornaliero e verificare se vi siano delle pubblicazioni importanti da poter sfruttare nel corso della giornata.

2º attendere la pubblicazione

Attendi la pubblicazione del dato ed investi seguendo la direzione del mercato, che scaturisce da un dato positivo o da un dato negativo.

Acquisto opzioni binarie call

Si acquistano opzioni binarie call quando l’esito del dato è positivo

Esempio di trading live

Acquisto opzioni binarie Put

Si acquistano opzioni binarie Put quando l’esito del dato è negativo per la valuta quotata, in tal caso il dato è positivo per il dollaro USA e, quindi, negativo per la coppia eur/usd.

Esempio di trading live

Quali sono gli asset migliori?

Gli asset da monitorare sono quelli appartenenti al mercato valutario e quelli appartenenti al mercato delle materie prime, con particolare attenzione al petrolio.

Quali sono i time frame da utilizzare?

La strategia non ha bisogno di impostare time frame specifici, tuttavia è utile monitorare il time frame a 30 minuti in quanto la reazione del mercato alle pubblicazioni macroeconomiche dura statisticamente dai 30 ai 60 minuti.

SCADENZE OPZIONI BINARIE

Come abbiamo già specificato, la scadenza delle opzioni binarie va dai 30 minuti sino ai 60 minuti, scadenze più brevi sono da sconsigliare, ma è possibile valutare due scadenze di 30 minuti consecutive per lo stesso segnale di trading scaturito da una pubblicazione macroeconomica.

Il capitale da investire va gestito in modo razionale, infatti, risulta utile dedicare ad ogni opzione binaria solo ed esclusivamente il 5% del capitale depositato all’interno del tuo conto di trading. Se hai effettuato un deposito di 200€ devi dedicare ad ogni opzione binaria 10€.

Consulta il calendario macroeconomico nel nostro sito! All’interno della sezione calendario macroeconomico trovi il calendario macroeconomico aggiornato in tempo reale, inoltre, hai la possibilità di iscriverti alla nostra news letter per poter ricevere nella tua casella di posta le pubblicazioni macroeconomiche più importanti del giorno!

Di seguito la tabella con i broker di opzioni binarie consigliati per mettere in pratica questa strategia

Strategie opzioni binarie: Dati Macroeconomici

I dati macroeconomici rappresentano senza dubbio una grande risorsa per ogni trader che ambisce a far accrescere i propri profitti. Grazie a questa strategia d’investimento potrai regolarti sul movimento del mercato in base alla pubblicazione degli annunci economici in precisi orari e giorni.

Non tutte le notizie pubblicate nel calendario economico sono di particolare rilievo, e non tutte saranno quindi da prendere in considerazione per i tuoi investimenti: sarà di assoluta importanza valutare di conseguenza lo spessore del dato annunciato per capire se fare trading in opzioni binarie o se aspettare momenti potenzialmente più vantaggiosi.

Apri un Conto con i Migliori Broker Regolamentati

Piattaforma: Investous

Deposito: 250$

Licenza: Cysec

  • Corsi di trading gratis
  • Indicatori e segnali gratis

59% of retail CFD accounts lose money
CFD broker

Piattaforma: IQ Option

Deposito: 10$

Licenza: Cysec

  • Deposito minimo basso
  • Demo gratis illimitata

87% of retail CFD accounts lose money
CFD broker

Dati Macroeconomici

Il mercato più importante è senza dubbio quello valutario, di cui a seguire potrai consultarne i dati; come puoi facilmente notare dal calendario economico qui sotto, i simboli rappresentanti i tori definiscono l’entità di ogni dato. Scegli quindi solo le notizie che registrano un impatto sul mercato importante, rappresentate da due o tre tori.

*Il calendario economico riportato è stato pubblicato da Investing.com

Devi sapere che avere questo portale sempre a portata di mano potrebbe fare la differenza: inseriscilo tra i tuoi siti preferiti, in questo modo potrai facilmente analizzare i dati macroeconomici ogni volta che ne avrai bisogno. Non dimenticare di inserire tra i preferiti anche il mio blog!

Dati macroeconomici: Alcuni consigli pratici

Innanzi tutto è necessario che tu sappia che i dati macroeconomici influenzano l’asset per un massimo di due ore, quindi ti consigliamo di utilizzare il grafico H1 e le opzioni binarie con scadenza a 60 minuti. Dopo aver sistemato il grafico con il giusto timeframe, dovrai necessariamente aspettare l’orario in cui verrà pubblicata la prima notizia macroeconomica. Nello step successivo sarà fondamentale prendere in considerazione due importanti aspetti:

  1. L’esito del dato
  2. Il movimento del mercato

Prima di operare, e decidere quindi se investire o meno, dovrai valutare la reazione del mercato; meglio aspettare che si verifichi la risposta di mercato, dopo di che potrai fare il tuo investimento in relazione alla direzione dei trend. Nello specifico dovrai acquistare opzioni di tipo Call quando il mercato reagisce in modo positivo; al contrario, dovrai acquistare opzioni di tipo Put nel caso il mercato reagisse in maniera negativa.

QUANTO INVESTIRE? Ti consigliamo di investire una percentuale massima del 10% del tuo denaro. In questo caso la strategia basata sui dati macroeconomici ti permette di investire più capitale in quanto la risposta del mercato è per la maggior parte dei casi molto coerente.

Deposito minimo:$100
Trade minimo:$24

Strategie opzioni binarie 60 secondi: Guadagnare con i dati macroeconomici

Copywriter freelance dal 2008, curo siti in ambito trading e finanziario dal 2020 – da sempre appassionato di finanza e borsa, sono CEO della Alessio Ippolito srl, web agency specializzata in progettazione e sviluppo di progetti editoriali nel campo finanziario.

In più articoli abbiamo sottolineato l’importanza dei fattori macroeconomici di un determinato Paese in riferimento all’andamento della sua valuta nel mercato Forex. In questa nuova strategia dedicata al trading sulle opzioni binarie scalping a 60 secondi, vediamo insieme un esempio pratico di quanto accaduto il giorno 18 giugno 2020 per la valuta eur/usd precisamente alle ore 14:30 , orario importante per gli USA. La coppia di valuta euro-dollaro è la più scambiata al mondo ed ogni giorno migliaia di trader professionisti e dilettanti studiano i corsi storici e i grafici dei prezzi al fine di individuare il corretto trend di mercato per portare le loro posizioni a profitto, sia nel trading sul forex che nel trading sulle opzioni binarie.

La coppia di valuta eur-usd è per sua natura molto soggetta ad evidenti fluttuazioni in determinati momenti della giornata in cui vengono pubblicati dati fondamentali relativi agli aspetti economici degli Stati Uniti o dell’Eurozona. In concomitanza con la pubblicazione di dati importanti, possiamo notare come questa coppia di valuta cambi improvvisamente il suo precedente trend attestandosi improvvisamente al rialzo o al ribasso a seconda della morfologia dei dati stessi. Ti spiego meglio. Il calendario economico ci mostra in un arco temporale più o meno lungo quali sono i dati macro che verranno pubblicati relativi a X Paese e in riferimento ad xx valuta; a seconda di tali dati viene attribuita una scala di norma da uno a tre ( calendario economico Investing.com) l’entità dell’impatto sulla valuta dalla pubblicazione di tale dato. Ci sono dei dati che incidono meno sul mercato forex, mentre altri incidono in maniera secca e decisa. Spetta al trader cogliere al volo l’occasione, provvedendo (nel nostro caso di trading binario) ad entrare in Put o Call a seconda dei casi. Guadagnare molto in un arco di tempo relativamente ristretto può essere possibile se si comprende in maniera chiara la strategia su come sfruttare il risentimento dei mercato all’uscita di particolari dati macroeconomici. Un approfondimento sui principali dati che influenzano la valuta eur/usd in relazione ai dati eurozona lo puoi trovare al seguente link del nostro corso forex base: Indicatori economici forex che influenzano movimenti del dollaro USD.

IL NOSTRO TEST SU EURO-DOLLARO

Come ti dicevo pocanzi, il 18 giugno è stato un giorno molto importante per la valuta eur usd, in quanto si attendeva l’uscita di più dati economici degli Stati Uniti, tra i quali:

  • Indice principali prezzi al consumo mensile
  • Indice prezzi al consumo annuale
  • Indice prezzi al consumo mensile
  • Indice principali prezzi al consumo annuale

A questi si andavano ad aggiungere altri dati relativi ai cantieri in corso negli States che normalmente producono un buon impatto sulla valuta, anche se i più importanti sono quelli sopracitati; tra quellia ad alto impatto spicca su tutti l’indice principali prezzi al consumo mensile negli States, la cui variazione di punteggio dall’attuale al previsto comporta in maniera imminente alla pubblicazione una fortissima reazione dei mercati. Prima di passare all’illustrazione della strategia e vedere nello specifico come è andata il 18 giugno, ti mostro l’immagine del calendario economico per la parte di nostro interesse ( clicca per ingradire l’immagine ).

Passiamo alla strategia

L’impostazione del nostro grafico è semplicissima, richiede meno di un minuto.

  • Grafico dei prezzi a candele giapponesi
  • Time frame di riferimento 1 minuo M1.
  • Bande di Bollinger 20,2
  • Stocastico

Nota bene: ho deciso di aggiungere l’oscillatore stocastico e le bollinger bands per farti notare come l’uscita di questi importanti dati non sia prevista da alcuni segnali giunti da eventuali indicatori od oscillatori, mentre se hai letto le altre nostre strategie ben saprai della grande importanza delle bollinger bands e dello stocastico per il trading scalping con le opzioni binarie. Di seguito il grafico che mostra chiaramente cos’è accaduto alle ore 14:30 sul prezzo eur-usd.

Secondo la nostra strategia sul calendario economico per lo scalping a 60 secondi, apriamo posizioni call o put ovviamente a seconda dei dati economici usciti e dell’impatto degli stessi sul mercato forex. Nel nostro caso abbiamo studiato da vicino il comportamento di euro-dollaro in riferimento all’uscita degli indici dei prezzi annuali e mensili degli States.

Le regole su cui si basa la strategia sono:

  1. Intervenire Call quando la notizia economica è positiva e la valuta presa in questione si trova al numeratore della coppia selezionata.
  2. Intervenire Put nel caso in cui la notizia fosse negativa e la valuta presa in questione si trova al numeratore della coppia selezionata.
  3. IntervenirePut quando la notizia è positiva e la valuta presa in questione si trova al denominatore della coppia selezionata.
  4. Intervenire Call quando la notizia è negativa e la valuta presa in questione si trova al denominatore della coppia selezionata.

Importante: Per notizia positiva si intende quando il dato rilasciato è maggiore rispetto al dato atteso, mentre è negativa nel caso opposto. Si definisce notizia neutrale quando il dato reale equivale il dato previsto. ( Clicca per ingradire l’immagine )

Come puoi notare dal grafico in verde le due candele a 1 minuto alle ore 14:31 e 14:32, dunque se fossimo entrati come da nostra strategia, ovvero provvedendo all’acquisto di due opzioni binarie di tipo Call a 60 secondi ( una subito dopo l’altra su Investous, Bdswiss o IQ Option, brokers perfetti per il trading a 60 secondi ) oppure provvedendo subito all’acquisto di una 60 secondi Call e 2 minuti sempre in call sempre sull’affidabile broker Investous.com (il preferito dagli esperti per il trading a 60 secondi), l’unico broker che da la possibilità di tradare le scadenze a 2 minuti (perfetta nel nostro caso).

L’uscita del primo dato economico è negativa per gli USA, ovvero l’indice dei prezzi al consumo su base mensile è inferiore al dato atteso, che si traduce con una maggiore spinta dell’euro nei confronti del dollaro e l’evidente salita del prezzo sul grafico ( interveniamo CALL in quanto la notizia è negativa per gli States e la nostra coppia di valute ha in effetti USD al denominatore – L’OPZIONE 4 della nostra strategia è stata rispettata ).

GUADAGNI REALI

Siamo entrati Call appena uscita la prima notizia ed abbiamo ottenuto un ottimo guadagno:
100*70% * 2 candele = 340 euro ricavo – 200 investimento = 140 euro guadagno netto

Subito dopo l’uscita del primo dato negativo che come abbiamo visto ha portato ad un deprezzamento del dollaro e conseguente spinta dell’euro su grafico, sono usciti tre dati neutrali per il dollaro, i quali però hanno ridato forza alla valuta facendogli recuperare il terreno perso nei confronti dell’euro. Come mai? Tra questi tre dati compare il più importante di tutti, ovvero l’indice dei prezzi principali al consumo USA su base mensile. Questo dato ha un indice massimo di impatto sul mercato forex, ed è evidente che se le premesse fossero disattese ci troveremmo ad un’impennata di eur-usd. IL dato precedente era 1,7, e l’attesa sempre a 1,7: il dato reale è stato rispettato, il che si è tradotto in una ritrovata fiducia degli investitori nei confronti del dollaro portando eur-usd in un deciso trend ribassista con molte candele ad un minuto in rosso. Stavolta non abbiamo preferito intervenire in quanto secondo la nostra strategia l’entrata in fase neutrale non è prevista, ma avremmo potuto farlo per la spiegazione di pocanzi.

GUADAGNI POSSIBILI

Qualora fossimo intervenuti prevedendo in maniera corretta una fase ribassista, avremmo portato a profitto 16 candele su 20 per un guadagno sul broker IQ Option, Bdswiss e Investous:

50 *70% * 16 = 1360 euro ricavo netto – 800 euro investimento = 560 – 50*4 perdita = 360 euro guadagno netto in 20 minuti esempio con investimento di 50 euro su ogni candela.

Per il money management su questa strategia ti consiglio di investire un importo massimo pari al 5% della tua disponibilità su ogni candela.

Ti ripeto. La seconda volta abbiamo deciso di non intervenire per il discorso legato alla neutralità del dato, ma per noi resta comunque un caso di studio aperto e torneremo senz’altro ad approfondire in quanto la nostra teoria trova conferma dalla reazione positiva del mercato nei confronti del dollaro anche in caso della conferma di un dato così importante.

Il nostro test si conclude con una canalizzazione congestionata per diverse decine di minuti per euro-dollaro caratterizzata secondo il nostro avviso dalla spinta usd pocanzi descritta. Anche qui ovviamente non siamo intervenuti, e proprio tale congestione rafforza ancor più la nostra tesi che anche la neutralità di determinati dati macro così importanti per un dato Paese gioca un ruolo importante sul forex. Le bolliger bands infatti si stringono e assistiamo a ristrette tendenze dalle quali è meglio stare alla larga in quanto poco prevedibili; i mini trend positivi interni alla congestione, sempre in riferimento al nostro test, è probabile che siano dovuti all’uscita degli ultimi tre dati negativi per USA, in riferimento ai cantieri in corso.

BROKERS CONSIGLIATI PER UTILIZZARE LA STRATEGIA

Questa nuova strategia per il trading a 60 secondi prevede l’utilizzo di brokers che abbiano piattaforme di negoziazione dinamiche e veloci, in quanto abbiamo visto nel nostro esempio dall’uscita di determinati dati macro il risentimento sui mercati è pressoché immediato. Per sfruttare al meglio questa strategia si consigliano dunque:

IQ OPTION

Broker regolamentato, conto demo disponibile GRATIS! Affidabile e sicuro con piattaforma consigliata per lo scalping a 1 minuto! Robot opzioni binarie disponibile gratis e conto reale che si apre con soli 10€ !

VISITA IL SITO DEL BROKER :

Investous.COM

Il broker più utilizzato dai trader esperti di tutto il mondo! Conto demo disponibile su richiesta.

VISITA IL SITO DEL BROKER : https://www.Investous.com/it/

BDSWISS

Broker regolamentato, dispone di ottima piattaforma per negoziazioni a 60 secondi. Per aprire un conto reale su questo broker bastano anche solo 100 euro. Consigliato!

VISITA IL SITO DEL BROKER : http://www.bancdeswiss.com/it/

Per consultare le altre strategie catalogate sul nostro sito visita la pagina: strategie opzioni binarie

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • Binarium
    Binarium

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Like this post? Please share to your friends:
Opzioni binarie dalla A alla Z.
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: