Strategia opzioni binarie centro di gravita

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • Binarium
    Binarium

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Guadagnare con il trading: la strategia del centro di gravità (Belkhayate COG strategy)

Se vuoi guadagnare facendo trading online ti trovi di fronte a tre possibilità: riuscirci anticipando lo sviluppo di un trend, seguendo un trend già in corso oppure anticipare una sua inversione (e quindi andare contro il trend). Più sarai tempestivo nel cogliere l’occasione, maggiore sarà il profitto che potrai ottenere.
La strategie del centro di gravità è una di quelle che vanno a favore di trend, buone quindi sia per anticipare la formazione di una nuova tendenza del prezzo che per seguire una direzione già consolidata.
Inutile dire che quando ci riesci, la scarica di adrenalina e gioia è enorme.

Elementi chiave della strategia del centro di gravità

La base di questo piano di azione è nel ritracciamento dei prezzi attorno ad un livello centrale, che viene appunto definito centro di gravità. Secondo la teoria, questo livello identifica quello al quale i prezzi tendono a ritornare.

Per implementare questa strategia useremo l’indicatore Belkhayate COG (Belkhayate Centre of Gravity) che utilizzeremo sulla nostra piattaforma MT4 di (puoi confrontare questo operatore con altri broker grazie alla tabella in fondo all’articolo). Ecco come si presenta.

Come vedi ci sono una serie di bande colorate che sono i livelli di gravità. La costruzione del grafico è stata fatta su timeframe di 4 ore, ma c’è chi la utilizza anche per tempi più brevi, anche un’ora o 15 minuti. L’indicatore di gravità ti darà una linea blu centrale e tre bande al di sopra e al di sotto di tale linea.
Il trend in corso è individuabile attraverso la linea di gravità. Se questa sale allora siamo in presenza di un trend rialzista, altrimenti siamo in presenza di un trend ribassista se la linea di gravità scende.

Piccola precisazione sul calcolo.

Per calcolare i livelli di gravità, Belkhayate sfruttò i ritracciamenti di Fibonacci e con essi fece opportuni calcoli statistici. Ti diciamo subito che i calcoli sono molto complessi, ma a te basterà selezionare l’indicatore sulla tua interfaccia di trading e avrai tutto bello che pronto. Ti precisiamo inoltre che a noi piace maggiormente utilizzare il Belkhayate COG assieme anche con un oscillatore (vedremo tra poco perché).

Segnali di acquisto e vendita della strategia del centro di gravità

Secondo questa strategia tanto più i prezzi si allontanano dalla linea blu centrale (il fulcro), con maggiore intensità saranno ricondotti verso il centro di gravità.
In particolare, la terza banda rappresenta il livello più alto con una probabilità che il prezzo ritorni al centro di gravità. Secondo Belkhayate la probabilità infatti è pari al 90%.

Riceviamo un segnale d’acquisto (Call) nel caso in cui i prezzi fuoriescono dalla banda inferiore, mentre riceviamo un segnale di vendita (Put) nel caso in cui i prezzi fuoriescono a partire dalla banda superiore.
Nell’esempio sottostante che abbiamo tratto da , vediamo che il prezzo sfonda la terza linea sottostante (lo fa due volte nel giro di poco tempo), il che ci dà un segnale di acquisto.
Più tardi invece sfonderà la linea superiore, dandoci invece un segnale di senso opposto.

L’inclinazione della linea del trend

Attenzione. Come ti abbiamo detto a inizio articolo, questa strategia è considerata una trend-follower. Significa cioè che risulta più efficace nel seguire una tendenza piuttosto che anticipare una inversione di trend.
Ecco perché chi applica questa strategia in maniera fedele, effettua operazioni di acquisto e vendita solo assecondando il trend.
Ti spieghiamo meglio riguardando il grafico su .

Si procede ad un acquisto se la linea di gravità “punta” verso l’alto, altrimenti si ignora il segnale. Analogamente, si procede alla vendita solo se linea di gravità “punta” verso il basso, altrimenti si ignora il segnale.
Nel nostro esempio ci sono tre possibili segnali: i primi due sono di acquisto e l’ultimo è di vendita. Tuttavia ignoriamo il primo e il secondo in quanto va contro il trend, dal momento che suggerisce un acquisto quando però la linea della gravità punta verso il basso.

Il segnale di uscita da una posizione

Questo sistema di trading è molto efficace per dirti quando entrare in un mercato, ma nulla ti dice riguardo quando dovrai uscire. Ci sono due casi distinti da vedere.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • Binarium
    Binarium

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

A) Se negoziamo opzioni binarie

ANCHE SE IL DIVIETO DELL’ESMA HA PROIBITO IL TRADING BINARIO AI CLIENTI del SEE (Spazio Economico Europeo), a titolo didattico vediamo come sfruttare questa strategia se negoziamo opzioni binarie.
Qui il discorso si semplifica perché il livello di uscita è determinato dalla scadenza stessa dell’opzione binaria. Di solito si consiglia di fare opzioni con scadenza tripla rispetto al timeframe usato. Per cui se usiamo un grafico a 20 minuti, l’opzione dovrebbe avere scadenza un’ora.

B) Se non stiamo negoziando opzioni binarie

In questo caso sta a noi decidere il momento in cui chiudere la posizione.
In questo caso abbiamo tre possibili alternative.
1) Sfruttare un apposito indicatore (Belkhayate’s COG timing indicator) che si trova su molte piattaforme. Nel grafico che abbiamo visto, nella parte bassa noi abbiamo proprio la rappresentazione proprio di questo indicatore.
Oscilla attraverso tre zone: zona neutrale (in cui non occorre fare nulla), una zona intermedia che è appunto quella di uscita (zona in cui la posizione può essere chiusa) e infine la zona di allarme, più estrema (zona che corrisponde ai segnali di entrata).
2) Definire il target price e lo stop in base all’ATR (Average True Range), che è un indicatore di volatilità. In questi casi il “return-risk ratio” va posto pari o maggiore di 2. Nel caso in cui il target è 2x ATR, lo stop può essere pari a 1x ATR.
3) Sfruttare un doppio oscillatore stocastico, uno lento e uno veloce, chiudendo la posizione short quando la linea stocastica veloce incrocia in alto la linea stocastica lenta, e chiudendo invece una posizione long viene quando lo stocastico veloce incrocia in basso lo stocastico lento.
Un’uscita basata su questo incrocio è semplice poiché non richiede né stop né target.

Conclusioni

Come ti abbiamo mostrato, la strategia “Center of Gravity” ha i suoi pregi e difetti. Possiamo dire che è molto precisa nel fornire segnali di entrata, ma proprio per la sua efficacia, non genera segnali molto spesso. Tuttavia, visto che potrai utilizzarla per tantissimi strumenti, questo non sarà un problema.
Adesso non ti resta che applicare questa strategia con il tuo broker. E se non ne hai già uno, la tabella qui sotto ti mette a confronto le proposte di molti dei migliori operator sul mercato.
Buon trading!

Strategia Centro di Gravità

Impegnarsi ad investire in borsa facendo trading online comporta necessariamente fare i conti con strumenti tecnici e modalità di investimento ben precise.

Si tratta di conoscenze ed argomenti che è più che opportuno approfondire in quanto costituiscono l’anima viva del trading online. La strategia Centro di Gravità ne costituisce un fulgido esempio.

Sia che si tratti di CFD che di Opzioni FX, trovare una valida strategia di investimento è di vitale importanza per poter analizzare efficacemente un titolo ed individuare i reali punti di ingresso sul mercato.

Senza di essa si rischia di muoversi alla cieca, arrancando a stento tra le migliaia di informazioni e dati che caratterizzano un grafico di trading e gli strumenti necessari ad interpretarlo.

Con questo approfondimento intendiamo fornirti una valida chiave di lettura, un principio di organizzazione e di selezione delle analisi da condurre sui mercati finanziari.

In questo modo potrai fare affidamento su un pattern operativo valido ed efficace. Specialmente se opererai con le migliori piattaforme di trading online, il risultato delle strategie di trading diverrà palese in poco tempo.

Anche per questo motivo, alla fine dell’approfondimento ti forniremo una descrizione dettagliata di quella che è l’offerta di tre dei migliori broker di trading online: Investous, eToro e IQ Option. Puoi anche prenderne visione nella tabella riepilogativa qui sotto.

Investous
Strumenti Gratis
Prova Gratis
eToro
Azioni 0% commissioni
Prova Gratis
IQ Option
Video Lezioni
Prova Gratis
Trade.com
Corso Gratuito
Prova Gratis

Attenzione: le piattaforme che vedi consigliate qui sono state testate dal team di Investireinborsa.org pertanto ritenuti affidabili e sicure al 100% per esser utilizzate con questa strategia.

Strategia Centro di Gravità: una delle migliori per Opzioni FX

La strategia Centro di Gravità fu inizialmente pensata per operare con le Opzioni Binarie.

Questi particolari strumenti finanziari, tuttavia, a partire dal 2020 non possono più essere scambiati sul mercato europeo. Il motivo?

Si trattava di derivati particolarmente interessanti che, tuttavia, non obbedivano alle normative dell’ESMA in tema di limitazione dei rischi per gli investitori.

Con le Opzioni Binarie, infatti, non vi era limite al capitale che si poteva perdere in una singola operazione e non pochi investitori, in giornate particolarmente buie, si sono trovati in debito nei confronti del broker di cifre anche molto elevate.

Cosa c’entrano le Opzioni FX?

Ebbene, dalla messa al bando delle Opzioni Binarie, molti dei broker che permettevano di investire in quegli asset si sono adoperati per trovare una soluzione al problema. Ogni piattaforma, dunque, ha prodotto una variante diversa di questa tipologia di asset.

IQ Option (visita il sito ufficiale) è attualmente l’unica piattaforma per il trading online in Opzioni FX, ed è di questo che ci occuperemo in questo approfondimento: strategia d’investimento in borsa denominata “Centro di Gravità” e concentrata principalmente sulle Opzioni FX del broker IQ Option.

Strategia Centro di Gravità: la storia

La strategia è nata qualche tempo fa, dal genio di uno dei principali analisti tuttora viventi: E.M. Belkhayate.

Quali sono i fattori critici di successo di questa strategia così speciale?

La strategia ideata da Belkhayate si basa su una considerazione particolare: quando si osserva il grafico di prezzo, infatti, potrebbe capitarti di notare che i prezzi vanno a creare un rintracciamento intorno ad una certa quota di mercato.

Proprio perché questa quotazione diventa il fulcro dei movimenti successivi e, di conseguenza, dell’intera strategia, essa prende il nome emblematico di “Centro di gravità”.

Questo centro ha la capacità di attrarre a sé il titolo, come un vero e proprio centro di gravitazione. I prezzi, anche se riescono ad allontanarsi, mostrano sempre e comunque di voler ritornare sempre verso il loro centro di gravità.

Questo livello speciale dunque, una volta individuato rilascia segnali di ingresso sul mercato semplici da interpretare e inequivocabili.

Strategia Centro di Gravità: due indicatori tecnici

Come ogni strategia che si rispetti ci sono degli indicatori tecnici che ti permettono di fare delle semplicissime osservazioni e quindi individuare il centro di gravità “permanente”.

Lo stesso Belkhayate si rese conto che, utilizzando le Bande di Bollinger ed i Ritracciamenti di Fibonacci, avrebbe potuto trovare facilmente il centro di gravità laddove esistente.

Con questi indicatori ed effettuando dei semplici calcoli, Belkhayate si rese conto che diventava molto facile individuare la direzione principale verso cui si muovono i prezzi.

Come funzionano le bande di Bollinger

Le Bande di Bollinger sono un semplice indicatore tecnico, categorizzato come oscillatore. Esse vengono utilizzate per moltissimi scopi, tra cui individuare le fasi di iper-comprato ed iper-venduto del prezzo. Sono svariati i segnali di trading che esse permettono di ricavare.

I più utili in assoluto sono i segnali di inversione, ovvero di passaggio del titolo da un trend ribassista ad uno rialzista e viceversa. La loro struttura, infatti, è molto semplice: si tratta di tre linee, due che delimitano esternamente il titolo, andando a fungere da Supporti e Resistenze del trend in atto, ed una centrale che, invece, individua il valore medio delle oscillazioni delle quotazioni dell’asset per ciascun periodo.

Quando accade che il prezzo di un sottostante tocca la banda superiore, il trader deve trarre la conclusione che molto probabilmente si trova in iper-comprato. In caso contrario quando viene toccata la banda inferiore il prezzo è da ritenersi in iper-venduto.

Quando le bande vengono toccate molto spesso si verifica una inversione del prezzo e questo si traduce in un valido e sfruttabile segnale di trading.

Impara a sfruttare i segnali di trading scaricando gratuitamente il manuale di trading di Investous (clicca qui)

I rintracciamenti di Fibonacci

I Ritracciamenti di Fibonacci, invece, sono considerati uno degli indicatori più antichi. La sequenza matematica alla base dei Ritracciamenti di Fibonacci, in pratica, risale al XIII secolo. Fu Lorenzo Pisano, detto il Fibonacci, a teorizzarle per la prima volta.

In tempi recenti hanno visto una applicazione anche al trading online in quanto permettono di individuare 5 diversi ritracciamenti, valori indicativi che permettono di tracciare il pattern del trend futuro di un titolo.

In pratica, infatti, parliamo di 5 ritracciamenti che vanno a delineare altrettanti livelli di prezzo predefiniti sui grafici. Gli studiosi non hanno ancora capito perfettamente perché ciò accade, ma è evidente che i mercati finanziari tendono a tenere in conto questi ritracciamenti ed a rispettarli quasi a livello inconscio.

Le percentuali che esprimono i Ritracciamenti sono:

I prezzi tendono a reagire in prossimità dei livelli di Fibonacci proprio come se si trattasse di livelli di supporto o di resistenza.

Parliamo quindi di livelli molto importanti da individuare perché tramite essi sarà possibile capire come utilizzare al meglio le Opzioni FX di IQ Option (clicca qui).

I prezzi in corrispondenza dei livelli possono sia rimbalzare, sia superarli creando un break out. A quel punto un investitore attento può sfruttare la situazione a suo vantaggio acquistano Opzioni FX Call o Put a seconda dei casi.

Strategia opzioni binarie centro di gravità: l’indicatore dell’ATR

Il vantaggio indiscusso di questa strategia è che ti permette di individuare velocemente e con chiarezza il momento preciso per entrare sul mercato.

Il problema semmai è quello di scegliere i momenti di uscita dal mercato e quindi in particolare, per le Opzioni FX, il tempo della scadenza delle Opzioni su cui desideri investire.

Per farlo ti può aiutare un indicatore particolare, l’ATR, conosciuto anche il nome di Average True Range.

Questo indicatore ci è stato messo a disposizione dal genio di Welles Wilder, trader ed investitore del secolo scorso.

Con l’ATR si può fare una cosa in particolare: si può andare a misurare con estrema precisione l’attuale tasso di volatilità fatto registrare dai mercati finanziari in un dato momento. La volatilità è l’espressione della forza di movimento dei prezzi sui mercati, per questo conoscerla nella nostra strategia ti permetterà di capire sempre al meglio come impostare la strategia delle Opzioni FX.

In generale ricorda che il principio è quello di abbassare la scadenza della tua Opzione FX in proporzione al grado di volatilità offerto dal mercato: più è forte la volatilità più corta dovrà essere la scadenza delle tue Opzioni FX.

Utilizzare l’ATR è semplicissimo perché ti basta aggiungerlo agli indicatori che già stai usando sulla tua piattaforma di trading. Non devi effettuare alcun calcolo complicato ma solo leggere i valori che esso ti mostra.

In genere l’indicatore è impostato sui valori di base a 14 periodi. Questa impostazione di default è perfetta per le tue operazioni. Solo i professionisti sono soliti modificare i dati degli indicatori, per adattarli a circostanze particolari o realizzare analisi di un certo tipo.

Un trader principiante potrà comunque fruire di tutti i vantaggi di una simile strategia senza dover intervenire manualmente sulla calibrazione degli indicatori.

Puoi fare pratica con l’indicatore ATR grazie all’account demo di Investous (clicca qui), una simulazione gratuita che ti permette di familiarizzare con l’aspetto tecnico dei mercati a costo zero.

Come si investe con la strategia Centro di Gravità

Per capire realmente come mai la strategia sia stata chiamata in questo modo si deve semplicemente pensare che nel momento in cui si possono osservare i prezzi allontanarsi e divergere dal centro con una certa forza e velocità, essi saranno sempre e comunque tendenti a ritornare verso il centro di gravità.

La forza di questo movimento di reazione sarà uguale o maggiore rispetto a quella che aveva caratterizzato il movimento divergente di allontanamento.

Ora, però, per farti capire ancora meglio come puoi sfruttare la strategia Centro di Gravità, dobbiamo andare a specificarla nei dettagli. Per farlo basta analizzare i segnali operativi per Opzioni FX che ci vengono offerti dall’osservazione del centro di gravità.

Per investire con la strategia non devi fare altro che lasciarti andare e seguire la corrente di mercato: basta seguire la direzionalità dei prezzi e i segnali di trading che ne scaturiranno saranno molto semplici da osservare e capire.

Le operazioni possibili con le Opzioni FX, dunque, saranno:

  • Acquistare Opzioni FX Call quando ci si aspetta un rialzo delle quotazioni di mercato del titolo in questione;

Per procedere all’acquisto dovrai prima individuare il centro di gravità e attendere che i prezzi tornino a salire verso di esso a partire dalle 3 bande inferiori che delimitano il tuo fulcro, il punto focale di gravitazione.

  • Acquistare Opzioni FX Put, invece, quando ci si aspetta un ribasso delle quotazioni di mercato del titolo in questione;

Quando osservi il prezzo tornare al centro di gravità a partire dalle bande superiori significa che sta per verificarsi un deprezzamento. Le condizioni peggiori per operare come sempre sono quelle in cui il mercato si muove in fase di trend laterale.

Si definisce trend laterale, infatti, quella fase in cui non vi è una direzione dominante di mercato e la volatilità risulta essere troppo ridotta per giustificare un investimento.

Nella immagine seguente, tratta dal grafico di IQ Option (visita il sito ufficiale), ti proponiamo un caso di studio del titolo Opzioni FX EUR/GBP:

Illustrazione grafica della strategia centro di gravità

Come puoi vedere, la perfetta collaborazione degli indicatori permette di ricavare segnali e previsioni particolarmente accurate sul titolo, grazie all’individuazione dei valori estremi del Centro di Gravità.

Strategia Centro di Gravità: attenzione alla piattaforma

Individuare i segnali operativi della strategia è piuttosto semplice: tutto ciò di cui necessiti sono poche conoscenze di base e una buona piattaforma di trading online alla quale affidare il tuo capitale.

Se il tuo broker non ne dispone è quasi certamente scadente. Ricorda che ti conviene affidarti solo a broker affidabili e certificati. I broker online che hanno le autorizzazioni sono i più sicuri e sono anche i più controllati.

Solo in questo modo potrai garantirti il libero accesso gratuito a tutti gli indicatori tecnici più importanti.

Strategia Centro di Gravità: le migliori piattaforme

Prestare attenzione alle piattaforme a volte non è sufficiente. Al di là d quelle che risultano essere sicuramente affidabili e regolamentate, infatti, un consiglio che possiamo darti è quello di rivolgerti direttamente al top del settore.

Nel trading online, infatti, la registrazione presso i broker è completamente gratuita e priva di impegni: si diventa clienti ufficiali solo dopo il deposito. Per questo motivo ti conviene sempre provare le piattaforme demo dei broker con cui hai intenzione di operare.

In questo paragrafo, dunque, procederemo a descriverti le offerte delle tre migliori piattaforme di trading online per investire con la strategia Centro di Gravità.

eToro: investire con il Copy Trading

eToro (visita il sito ufficiale) è un broker particolarmente amato dagli investitori di tutto il mondo per via di uno strumento in particolare: il Copy Trading.

Tutti i clienti di eToro, infatti, grazie al Copy Trading, possono copiare le operazioni degli investitori professionisti che operano sulla piattaforma. In questo modo ogni qual volta loro eseguono un’operazione, parimenti faranno loro, anche se non figurano online.

Inoltre il broker permette di operare con una delle offerte più complete per il trading sul mercato azionario. Con eToro si potranno realizzare investimenti sia in CFD azioni sia procedendo all’acquisto diretto dei titoli.

Investous: i segnali di trading

Investous (visita il sito ufficiale) si è imposto sui mercati finanziari europei grazia ad una sua particolare offerta: il broker, infatti, comunica quotidianamente ai suoi utenti dei segnali di trading.

I segnali di Investous sono validissimi strumenti ausiliari all’analisi finanziaria cheti permettono di realizzare previsioni di trading ancora più accurate.

La piattaforma, inoltre, mette a disposizione dei propri clienti un kit professionale di strumenti aggiuntivi, particolarmente utili a chi desidera applicare la strategia Centro di Gravità partendo da zero.

IQ Option: investire in Opzioni FX

IQ Option (visita il sito ufficiale) è il broker ideatore delle Opzioni FX e principale piattaforma su cui investire con questi strumenti.

L’offerta di IQ Option in Opzioni FX è tra le più complete del mercato e non vi sono dubbi che in futuro possa essere estesa anche ad altri mercati finanziari, come azioni, materie prime e indici.

Il broker, inoltre, associa ad un’offerta completa di Opzioni FX anche la possibilità di investire piccole somme.

Se deciderai di aprire un conto reale con IQ Option, infatti, potrai farlo con appena 10€ e investire in Opzioni FX anche solo con 1€ ad operazione.

Strategia Centro di Gravità: considerazioni finali

Ora che hai la certezza di aver trovato una strategia valida ed efficace, non esitare oltre. Iscriviti su piattaforme come Investous, eToro o IQ Option per avere a disposizione tutti gli strumenti necessari ad applicare la strategia Centro di Gravità.

Solo con i migliori mezzi, infatti, si possono raggiungere i migliori risultati, capaci di portare anche un trader principiante a manifestare tutto il suo potenziale da investitore.

Strategia Centro Gravità: Ecco come funziona

Pubblicato: 9 Marzo 2020 – Modificato: 3 Aprile 2020 – di Redazione

In questo articolo analizzeremo nel dettaglio la strategia definita “centro di gravità” valida per il trading online.

Se sei un trader principiante in cerca di valide strategie per fare profitti eccellenti con il Trading, mettiti comodo perchè sei arrivato nel posto giusto.

Se giri per la rete sicuramente sarai incappato in numerosi siti che pretendono di avere tutte le risposte alle tue domande ed incredibili strategie di trading, la verità è che poche strategie nella tua carriera di trader ti saranno veramente utili, ancora meno saranno quelle che ti permettono veramente di guadagnare.

Ma ritieniti fortunato perchè qui, sul nostro portale, noi abbiamo l’unico scopo di offrire il meglio ai nostri lettori e quindi anche a te. Per ottenere il massimo rendimento con questa strategia, ti consigliamo di utilizzare un broker gratuito e facile da usare.

Uno dei più facili sul mercato in questo momento è Iq Option. Tra l’altro con Iq Option puoi cominciare a fare trading anche solo con 10 euro di deposito iniziale.

Migliori piattaforme per investire in Borsa

Social Trading (Copia i migliori)

Semplice ed intuitivo ➥ Inizia *Si applicano termini e condizioni Piattaforma: investous
Deposito Minimo: 250€
Licenza: Cysec

Corso trading gratis

Segnali di trading gratis ➥ Inizia *Si applicano termini e condizioni Piattaforma: trade
Deposito Minimo: 100€
Licenza: Cysec

Corso trading gratis ➥ Inizia *Si applicano termini e condizioni Piattaforma: plus500
Deposito Minimo: 100€
Licenza: Cysec

Sicura e affidabile ➥ Inizia *Si applicano termini e condizioni Piattaforma: iqoption
Deposito Minimo: 10€
Licenza: Cysec

Demo Gratuita Illimitata

Deposito minimo basso ➥ Inizia *Si applicano termini e condizioni

Strategia centro di gravità: Introduzione

Come hai notato la strategia è chiamata centro di gravità ma non temere perchè nulla a che vedere con la canzone del famoso cantautore italiano Franco Battiato. Nella realtà, si tratta di una tecnica di trading comprovata ed utilizzata da numerosi traders in tutto il mondo. Questa strategia potrebbe portare grandi risultati anche a te se solo hai la pazienza di dedicarci pochi minuti del tuo tempo e continuare a leggere quanto seguirà.

Se ti sei interessato di questo settore probabilmente è perchè cerchi una via alternativa di buoni e facili guadagni su internet. Bene, hai fatto la cosa giusta, ma aspetta un momento perchè, se pensi che con il trading online il denari ti pioverà semplicemente dal cielo ti sbagli. Il trading è una attività professionale e come tale deve essere intrapresa, in maniera consapevole e razionale. Se in giro per la rete hai letto che il trading è truffa, non ci sorprende.

Troppe persone ricercano il classico “tutto e subito” se anche tu sei tra queste forse il trading non fa per te. In tanti pensano che basta andare a cliccare pulsanti a caso su una piattaforma per guadagnare, ma guarda caso perdono. Coloro invece che si mostrano pazienti e cercano di organizzare bene la propria attività utilizzando anche strategie valide ottengono risultati soddisfacenti anche in tempi molto brevi.

Strategia centro di gravità: In cosa consiste

In effetti si tratta di una strategia non particolarmente conosciuta, ma se siamo qui a proportela è semplicemente perchè funziona, ma soprattutto non richiede grandi sforzi per essere assimilata. La strategia fu ideata da un famosissimo trader ed analista chiamato E.M.Belkhayate.

La strategia centro di gravità si basa semplicemente sul ritracciamento dei prezzi intorno ad un livello centrale, che viene per l’appunto detto “centro di gravità”, verso il quale i prezzi tendono a ritornare, ecco perchè nasce l’analogia con la forza che regola l’universo stesso!

Grazie alle sue doti di analista Belkhayate ha intuito che combinando due indicatori tecnici:

Attraverso questi due strumenti è possibile ritracciare i prezzi per avere una chiara visione di quale sia la loro direzionalità. In pratica grazie all’analisi del marcato si può rintracciare un punto centrale verso il quale i prezzi tendono a gravitare, questo punto è delimitato da 3 bande superiori e 3 inferiori.

Come per la forza di gravità vera e propria, tanto più i prezzi tendono a divergere dal centro con pari forza essi saranno ricondotti verso il centro stesso. Forse spiegata in questo modo la cosa potrebbe sembrare complicata ma continua nella lettura e tutti i tuoi dubbi saranno fugati.

Operatività pratica con la strategia centro di gravità

In base alla direzionalità dei prezzi quindi andrai a piazzare i tuoi ordini di acquisto con i CFD:

  • Acquisto CFD Long: nel caso in cui i prezzi gravitano a partire dalla banda inferiore.
  • Acquisto CFD Short: nel caso in cui i prezzi gravitano a partire dalla banda superiore.

L’ideatore stesso della strategia consiglia di entrare a mercato quando questa forza gravitazionale di avvicinamento al punto focale si fa chiara, a quel punto è molto probabile arrivare a profitto. Su svariate piattaforme di trading inoltre esiste un indicatore particolare ideato da Belkhayate che può essere aggiunto al grafico di trading per seguire la sua strategia e che indica meglio quali siano i momenti migliori per l’entrata a mercato.

Strategia centro di gravità: Punti di forza e debolezza

Ovviamente anche la strategia centro di gravità ha i suoi difetti e non può essere efficace nel 100% dei casi. Non sempre infatti il prezzo dell’asset sul quale hai scelto di investire ritornerà precisamente verso il centro di gravità, a volte i mercati sono imprevedibili e restano in una fase di stagnazione che rischia di mandare a monte un investimento.

Inoltre in alcuni casi si registrano spostamenti nello stesso centro di gravità causate da particolari variazioni nelle condizioni del mercato, come ad esempio il rilascio di dati macroeconomici.

Quindi in sostanza il grande pregio di questa strategia consiste nel fatto di indicare a perfezione e con grande tempismo le modalità di entrata a mercato, ma attenzione è chiaro che la strategia è deficitaria nel momento in cui si deve decidere un punto di uscita dallo stesso.

La scelta sarà quindi in definitiva quella della scadenza adatta per arrivare a profitto, ma come fare a determinare, quindi, il momento giusto per dismettere l’investimento di volta in volta?

E’ molto semplice basta associare ai dati dei quali sei già in possesso quelli provenienti da un ulteriore indicatore di trading, in particolare può venirti in aiuto un oscillatore, come ad esempio uno stocastico lento in grado di evidenziare l’oscillazione tendenziale del mercato.

Strategia centro di gravità: Aggiungiamo l’ATR

Per capire come impostare il timing di uscita con questa strategia ti viene in aiuto l’ATR. Fu sviluppato da Welles Wilder per il mercato delle commodity ma è tranquillamente utilizzabile su ogni tipo di mercato senza problemi.

La sua funzione specifica è quella di misurare precisamente l’attuale valore di volatilità del mercato, una informazione importantissima per comprendere la potenza dei prossimi movimenti del prezzo ed agire per sfruttarli nel migliore dei modi. Nel caso specifico quando hai presente quale sarà la volatilità del mercato puoi facilmente capire quale sia la scadenza da impostare per portare a casa il profitto.

I gap di mercato sono alla base del calcolo nella formula dell’ATR, il trader è libero però di scegliere i periodi da prendere in considerazione per ottenere il valore della volatilità del mercato, ossia puoi scegliere quante candele devono essere prese in considerazione per calcolare l’ATR, il numero di default è quello di 14, noi ti consigliamo di lasciare tale valore invariato a meno di casi particolari, così come sarebbe meglio lasciare invariati, in linea di massima, i valori di tutti gli altri indicatori impostati già di default in maniera corretta per la maggior parte dei casi.

Vantaggi dell’ATR

L’ATR ti aiuta quindi a capire qual è la volatilità intrinseca del mercato, in genere più forti sono i movimenti generati dal mercato più il valore generato dall’ATR sarà elevato. Questo indicatore non ti offre più di questa indicazione, ma utilizzandolo puoi capire quale sarà il comportamento del prezzo rispetto al centro di gravità.

Una cosa però è certa, questa strategia per quanto molto efficace, richiede pazienza. Devi infatti essere sicuro di poterti prendere tutto il tempo necessario di analisi del mercato per essere sicuro di non sbagliare, una volta portata a compimento l’analisi i risultati però sono praticamente garanti. Questo tempo maggiorato di analisi è necessario per fare in modo da tenere d’occhio con precisione i range di oscillazione dei prezzi.

Strategia centro di gravità: Conclusioni e money management

Se eri in cerca di una strategia di trading efficace ed interessante da usare puoi dire di averla trovata.

Pur nella varietà delle opinioni sul trading online e sulle relative strategie, conosciamo molti traders che fanno ottimi profitti utilizzandola, ma a prescindere dalla strategia che scegli (qui nel nostro portale puoi trovarne diverse oltre a questa che potrebbero fare al caso tuo) ricorda che devi sempre fare particolare attenzione anche a come gestisci il tuo denaro, in particolare a come gestisci il tuo capitale di trading da investire in borsa.

Molto spesso utilizziamo per investire soldi che hanno richiesto molta fatica per essere accumulati e quindi perderli può causare grande delusione. Fortunatamente utilizzando buone strategie di trading vedrai sempre il tuo capitale crescere e non diminuire, ma attenzione se non investi con parsimonia nel giro di poco tempo potresti vedere il tuo capitale azzerato e maledire il giorno in cui hai scelto di iniziare ad investire in Borsa.

Per questa semplice ragione noi raccomandiamo sempre di non sforare mai da una soglia del 5% del totale del capitale a disposizione per ognuna delle tue operazioni di trading in borsa!

Per iniziare a mettere in pratica questa strategia su un conto Demo gratuito, ti basta cliccare nel Link qui sotto:

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • Binarium
    Binarium

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Like this post? Please share to your friends:
Opzioni binarie dalla A alla Z.
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: