Pocket Option Strategie tendenza rialzista e ribassista bullish bearish

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • Binarium
    Binarium

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Pocket Option Strategie: tendenza rialzista e ribassista bullish and bearish

In questa guida parleremo delle Pocket Option strategie.

La ragione principale per la quale il Trading Forex CFD Criptovalute è amato dagli investitori è che i contratti sono facili da scambiare e le strategie ruotano attorno a due tendenze: rialzista e ribassista bullish and bearish.

Se sei nuovo in questa trading arena o vuoi semplicemente costruirti un tuo capitale nel mercato del il Trading Forex opzioni CFD Criptovalute, è necessario individuare una solida strategia che riduca al minimo il rischio e massimizzare il profitto.

Le Pocket Option strategie di tendenza rialzista e ribassista bullish and bearish consentono ai trader di analizzare con successo le condizioni di mercato delle attività o beni sottostanti. Queste strategie possono aiutare a valutare la direzione e la volatilità dei prezzi.

Diamo uno sguardo a come è possibile utilizzare le Pocket Option strategie di trading Forex CFD Criptovalute rialzista e ribassista bullish and bearish per trasformare il tuo trading in un profitto.

Pocket Option è una delle poche piattaforme che permettono il trading di opzioni e l’utilizzo della Metatrader 4 e 5.

AVVISO DI RISCHIO:

Ricorda che il trading con opzioni binarie non è promosso in Europa ai clienti retail, ma solo ai clienti professionali.

Se non sei un cliente professionale ti invitiamo a lasciare la pagina.

Pocket Option strategie: cos’è la tendenza rialzista Bullish

Uno dei motivi principali per cui il

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • Binarium
    Binarium

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Trading Forex CFD Criptovalute è così amato dai trader è perché i contratti sono facili da scambiare. Dopo aver registrato un conto con un broker affidabile e aver fatto il tuo primo deposito, è possibile eseguire operazioni con pochi clic del mouse.

Ma c’è un lato oscuro di cui devi stare attento, non è tutto oro quello che luccica, anche se sembra tutto estremamente semplice: i principianti spesso iniziano a fare trading senza una strategia.

Per loro, fare Trading Forex CFD Criptovalute è simile allo scommettere sul rosso o nero alla roulette.

Per sfatare questo falso mito che il Trading Forex CFD Criptovalute sia come giocare alla roulette ti mostreremo come ricevere un profitto facendo Trading Forex CFD Criptovalute con le Pocket Option strategie rialzista e ribassista bullish and bearish. Innanzitutto, cominciamo con un paio di definizioni.

Un mercato toro o bullish è quello in cui un bene – o il mercato in generale – sta vivendo una tendenza dei prezzi verso l’alto.

Un esempio può essere l’oro, il cui prezzo sta salendo negli ultimi 10 anni.

Un mercato orso bearish è quello in cui il prezzo di un bene sta attraversando una tendenza al ribasso.

Si potrebbe anche dire che il dollaro statunitense sta avendo un trend orso o rialzista da parecchi anni.

La cosa più importante da ricordare è che si può fare un trading profittevole con il Trading opzioni Forex CFD Criptovalute con una strategia rialzista o una strategia ribassista.

In altre parole, non importa in quale direzione i prezzi delle attività sottostanti si muovano.

L’unica cosa che conta è se sei in grado di prevedere con precisione la loro direzione.

Con questo in mente, diamo un’occhiata a come utilizzare una Pocket Option strategia di Trading rialzista a generare un profitto.

Nota bene che l’istinto in questo caso non è fondamentale, anzi spesso non è sufficiente.

Un mercato avente tendenza rialzista è quello in cui l’andamento dei prezzi ha una direzione verso l’alto (su).

Quando il grafico dei prezzi mostra una serie di massimi più elevati (HH) e minimi crescenti, allora la tendenza si dice rialzista o bullish.

I trader devono essere sempre prudenti durante l’applicazione della strategia rialzista bullish con diverse attività.

Facciamo un esempio: le azioni generalmente per mostrare tendenze rialziste o bullish, devono presentare degli utili societari elevati.

Facendo trading di valute o forex, gli acquirenti più attivi entrano a mercato quando i tassi di interesse sono alti.

Un altro esempio di mercato rialzista è quando la fornitura di prodotti in oro e di petrolio diminuisce.

Ci sono diversi tipi di strategie rialziste bullish che gli investitori usano per fare trading sugli asset.

Trading con Pocket Option strategie rialzista bullish

Una tendenza rialzista dei prezzi può influenzare azioni, indici, materie prime e valute.

È possibile sfruttare questa tendenza in un paio di modi. Il modo più semplice di trarre profitto da una tendenza rialzista del prezzo di un bene è quella di investire con una call option su tale attività (SU).

Con questo tipo di contratto, essenzialmente si prevede che il prezzo del bene salirà sopra del suo prezzo d’esercizio (Il prezzo di esercizio è il prezzo del bene al momento dell’acquisto del contratto.)

Un secondo modo di cavalcare un trend rialzista è quella di utilizzare una operazione in acquisto con stop loss o stop alle perdite.

Qui, si sta prevedendo che il prezzo del bene salirà ad uno specifico livello di prezzo, ma proteggendoti da una repentina caduta di prezzo. Un suggerimento rapido: se si sospetta che il prezzo di un bene sia destinato ad aumentare, ma non si ha idea riguardo quando lo farà, utilizza sempre un stop alle perdite.

Un contratto a tocco può tradursi in una perdita, anche se si effettua una call precisa sulla direzione del prezzo del bene.

Ci sono diversi fattori che potrebbero indicare che il prezzo di un bene stia andando a direzionarsi verso l’alto. Ma questa non deve essere considerata una “legge di trading” immutabile.

Molti dei segnali utilizzati da operatori esperti sono aperti all’interpretazione.

Detto questo, un sacco di trader tracciano i cosiddetti PIVOT POINT, un metodo di analisi tecnica che utilizza l’attività di negoziazione passata per prevedere i futuri livelli di supporto e resistenza. (Abbiamo discusso i pivot point in dettaglio qui.)

I livelli di supporto e resistenza riflettono i prezzi che sono considerati significativi da parte dei trader.

I livelli di supporto agiscono come una sorta di “pavimento”.

I livelli di resistenza servono come una sorta di “soffitto”.

Se il prezzo di un bene scende attraverso un livello di supporto, che potrebbe segnalare una tendenza al rialzo a breve. Il prezzo infatti può volgere alla creazione di un trend di mercato rialzista a breve termine.

Se si osserva il prezzo di un bene rompere il proprio supporto su un trend al ribasso, si dovrebbe prendere in considerazione l’esecuzione di un’opzione call in previsione della svolta verso l’alto.

Utilizza sempre un conto demo gratis Forex CFD come guida di trading demo per aiutarti a capire meglio quale strategia utilizzare per raggiungere il tuo successo nel trading.

Fare trade profittevoli con Pocket Option strategie ribassista Bearish Molto di ciò che abbiamo discusso finora in relazione all’andamento di un trend rialzista è applicabile alle tendenze dei prezzi al ribasso.

Vale a dire, che per beneficiare con il Trading di un profitto, seguendo una strategia ribassista, bisogna eseguire dei trade in anticipo in previsione di un calo del prezzo di un bene.

Il contratto più semplice da utilizzare per approfittare del declino è una opzione put (GIU).

È una vera scommessa, tramite la quale si vuole prevedere che il prezzo del bene scenda sotto il prezzo di esercizio prima della sua scadenza.

È inoltre possibile eseguire una opzione per trarre profitto da un sentimento di mercato ribassista.

Qui, non dovrai fare altro che utilizzare la strategia opposta di quella che abbiamo spiegato prima per una strategia rialzista.

Invece di prevedere che il prezzo del bene salirà a uno specifico livello di prezzo, si vuole prevedere che il prezzo scenderà a un certo livello.

Come ho già detto, è una buona idea quella di aprire una semplice opzione put, piuttosto che utilizzare una opzione touch.

Cioè, se non avete una buona ragione per credere che un particolare livello di prezzo sarà raggiunto prima della scadenza del contratto.

Ora, parliamo di livelli di supporto e resistenza nel contesto di Pocket Option strategie ribassista con il Trading.

Ricordiamo come spiegato prima che un livello di supporto del prezzo di un bene può essere utilizzato per segnalare una tendenza al rialzo in attesa.

I livelli di resistenza possono essere utilizzati nello stesso modo.

Supponiamo che il prezzo di un attività salga verso il suo primo livello di resistenza.

Invece di rimbalzare, perfora la barriera, la linea.

Molti trader interpretano questo evento come il segnale che il prezzo stia per invertire la direzione.

Con l’esecuzione di un contratto di put, è possibile usufruire della tendenza al ribasso e seguire un sentimento ribassista.

1. Long Call (acquisto lungo): quando si prevedono che il prezzo del bene salirà, si acquista una operazione call (SU). In questo caso, si può fare profitto potenziale illimitato con rischio limitato. Tuttavia, quando il mercato è inferiore al prezzo di esercizio al momento di chiusura, l’operazione acquistata scade senza valore.

2. Bull call spread: Se pensi che il prezzo del titolo sottostante salirà moderatamente, allora puoi usare la strategia Bull Call Spread. In questo caso particolare, devi acquistare un’operazione in acquisto (SU) e vendere allo stesso momento un’operazione in vendita mano a mano che il prezzo sale come se fosse una vendita anticipata. Questa strategia aiuta a limitare il rischio rispetto ad una semplice operazione di acquisto (SU).

3. Bull Calendar Spread: questa strategia deve essere applicata quando il mercato è rialzista a lungo termine utilizzando anche operazioni con scadenza lunga. Questa strategia ti suggerisce di acquistare (SU), e, contemporaneamente, di vendere un numero uguale di operazioni nei periodi a venire con lo stesso prezzo di esercizio. La strategia Bull Calendar Spread può aiutare a diminuire il livello di rischio e seguire la posizione a lungo termine.

4. Collar: La strategia di trading chiamata Collar viene implementata quando si vuole tenere un sottostante contratto future in modo da proteggersi comprando operazioni in acquisto e vendita. L’unica condizione in questo caso è che le vendite e gli acquisti che si comprano siano operazioni da chiudere in contemporanea.

5. Ratio Spread: Questa strategia comporta l’acquisto e la vendita di numeri diseguali di chiamate. Questa strategia comporta un rischio illimitato, ma può aiutare a risparmiare sui costi di negoziazione nel caso in cui il mercato si muova in direzione completamente opposta.

Guarda qui sotto il video della Strategia MACD applicata a Pocket Option.

Pocket Option Strategia MACD spiegata facile [VIDEO]

Credits Forza Forex.

INDICATORE: MACD su Pocket Option.

MACD è un’abbreviazione che sta per Moving Average Convergence / Divergence.

Questo oscillatore è stato sviluppato da Gerald Appel, autore di un famoso libro per investitori intitolato Beating the Market, 3 Months at a Time: A Proven Investing Plan Everyone Can Use”, cioè “Battere il mercato, 3 mesi alla volta: un piano di investimento comprovato che tutti possono usare”.

MACD viene utilizzato per determinare i punti di inversione di tendenza, nonché la loro forza e direzione.

L’indicatore è un istogramma con due medie mobili.

La media mobile “MACD” (verde per impostazione predefinita) mostra la differenza nei valori dei due EMA con periodi diversi (12 e 26), che sono basati sul grafico.

La “Linea di segnale” media mobile, che si basa sulla linea MACD, viene tracciata a fianco per fungere da linea di segnale per identificare le svolte nell’indicatore.

L’istogramma stesso viene calcolato in base alla differenza tra MACD e Signal Line.

Quando i valori delle medie mobili divergono – il valore MACD aumenta, quando convergono – il valore MACD tende a zero.

Pertanto, più forte è la tendenza, maggiore sarà il valore dell’indicatore.

E, di conseguenza, un valore positivo indica una tendenza al rialzo e un valore negativo indica una tendenza al ribasso.

COME USARE IL MACD?

Per aggiungere l’indicatore MACD al tuo grafico, fai clic sul pulsante “Indicatori” accanto al menu di selezione delle risorse e scegli “MACD”.

Fai clic sul pulsante “Impostazioni”, in cui è possibile modificare i periodi delle medie mobili, nonché lo spessore e i colori.

Strategia ICHIMOKU KINKO HYO spiegata facile

Esistono diverse strategie associate all’indicatore Ichimoku.

Oggi ti presenteremo un paio di quelli principali.

Intersezione di tenkan sen e kijun sen (linee gialle e rosse): Il segnale per un trade call (al rialzo) è il momento in cui tenkan sen attraversa kijun sen dal basso.

In questo caso la potenza del segnale dipende dalla posizione del punto di intersezione rispetto alla nuvola (Kumo): se il punto di intersezione è più alto della nuvola, il segnale è forte, se inferiore, è debole.

Il contrario è applicato a un segnale per un trade al ribasso: il tenkan sen deve attraversare il kijun sen dall’alto.

Se l’intersezione è sotto la nuvola, il segnale è forte.

Se sopra, è debole.

In entrambi i casi il segnale è considerato falso se le linee si intersecano all’interno della nuvola.

Incrocio dei prezzi della nuvola: Se il prezzo di un asset attraversa il confine della nuvola e lo supera, questo dà un segnale a un trade nella stessa direzione in cui viene attraversato il confine della nuvola.

Intersezione di Senkou Span A e Senkou Span B (linee verdi e arancioni): Segnale di inversione di tendenza forte.

Se la nuvola rossa termina in questo modo, la tendenza salirà.

Se la nuvola verde si chiude, la tendenza andrà verso il basso.

Cosa è la tendenza ribassista Bearish

La strategia ribassista o Bearish di il Trading viene impiegata quando si prevede che il prezzo del titolo sottostante si muoverà verso il basso.

Quando il prezzo dell’azione dimostra di avere una tendenza a ribasso, la Pocket Option strategia ribassista dimostra di essere redditizia.

Se il prezzo dell’azione dovesse aumentare, il venditore potrebbe incorre in perdite.

La strategia di trading ribassista o Bearish è sostanzialmente un semplice acquisto o vendita in modo anticipato.

1. Long Put: Il momento migliore per usare la strategia ribassista a lungo termine o Long Put Bearish strategy è quella di usarla quando ci si aspetta che il valore dell’asset perda di valore in modo significativo in un breve periodo di tempo. Se il prezzo del titolo sottostante non scende al di sotto del prezzo di esercizio prima della scadenza, allora ovviamente l’opzione scade senza valore.

2. Bear Put Spread: Si tratta di un tipo di diffusione verticale e applicato quando ci si aspetta una diminuzione del valore sottostante. Quando si utilizza la strategia Bear Put Spread, si vendono allo scoperto operazioni a uno specifico prezzo di esercizio e poi si vendono lo stesso numero di operazioni, ma a un prezzo più basso.

3. Bear Ratio Spread: Questa strategia ribassista bearish è utilizzata per trarre profitto quando il prezzo di un asset è in forte caduta. Anche se in realtà questa strategia è utilizzata per avere una maggiore flessibilità in termini di operatività di trading, in realtà è un po’ più complicata per i principianti. Si va infatti a mercato con una maggiore quantità di opzioni put in modo da aumentare i profitti potenziali.

4. Bear Call Spread: Questa strategia viene attuata quando si pensa che il prezzo dell’attività sottostante andrà giù moderatamente. Con questa strategia ribassista, si acquistano operazioni ad un certo prezzo di esercizio e si vendono lo stesso numero di operazioni ad un minore prezzo di esercizio aventi lo stesso prezzo.

5. Bear Butterfly Spread: La strategia Bear butterfly spread viene applicata quando ci si aspetta che i prezzi delle attività scendano di prezzo entro un certo periodo di tempo. È necessario prevedere a quale prezzo e quando il prezzo scenderà. In buona sostanza bisogna entrare a mercato in modo che ogni 2 put messe a mercato si inserisca 1 call.

Pocket Option strategie: intuizione e studio

Vale la pena di aggiungere un breve commento sulle carenza di analisi tecnica.

I prezzi possono, e lo fanno, di agire in modo imprevedibile.

Anche se tutti gli indicatori tecnici puntano ad una tendenza al ribasso dei prezzi, il prezzo di un bene può ostinatamente rifiutare di cadere.

Al contrario, un prezzo può continuare a scendere, nonostante tutti gli indicatori segnalino un aumento in sospeso.

C’è molto da dire sul fatto del fidarsi del tuo istinto.

Dopo aver ottenuto un po’ di esperienza con il Trading, potrai sviluppare un “sesto senso” circa i prezzi delle attività in cui ti specializzi.

Non ignorare il tuo intestino, anche se si sta dicendo qualcosa che non è coerente con i tuoi calcoli sui pivot point e altri indicatori tecnici.

C’è una buona probabilità che il tuo istinto ti stia portando nella giusta direzione. In sintesi, vi è un notevole grado di rischio con il Trading Forex CFD Criptovalute.

Non è come l’acquisto di quote di un fondo indicizzato.

Detto questo, è possibile creare una strategia di trading che genera costantemente un profitto nel lungo periodo.

Imparare a identificare i segnali che indicano potenziali movimenti di prezzo.

Quindi, utilizzare Pocket Option strategie rialzista di Trading Forex CFD Criptovalute a sfruttare le uptrends e una strategia ribassista per trarre profitto dalle cadute di prezzo.

Pocket Option strategie di tendenza rialzista e ribassista Bullish and Bearish

Ci sono altre strategie utilizzate di frequente che i trader possono usare quando si ha una visione rialzista e ribassista – bullish and bearish come le Put Back Spread, Naked Calls, Covered Call, Protective Put, Call Back Spread and Naked Put.

Nel Trading Forex CFD Criptovalute , queste strategie hanno un ruolo importante, mentre si esegue l’acquisto o la vendita di call / put su piattaforme di trading come Pocket Option e molti altri.

I maggiori vantaggi di utilizzare la tendenza rialzista e ribassista bullish and bearish di mercato nel trading è di essere in grado di prevedere se il prezzo salirà o invece scenderà di prezzo.

Di fondamentale importanza è fare l’analisi fondamentale prima di proseguire con l’analisi del trend rialzista o ribassista bullish and bearish.

La notizia di mercato influisce notevolmente il movimento dei prezzi degli asset sul grafico.

Le piattaforme di trading on-line consentono l’accesso a preziosi dati e informazioni statistiche di mercato, a notizie finanziarie che consentono ai trader di stabilire quale di queste strategie siano perfette per lo scenario dato.

Non rimanere intrappolato quando il mercato è in agitazione e ti ritrovi con una forte tendenza ascendente o discendente! Usa sempre un affidabile broker di Trading Forex CFD Criptovalute per individuare la condizione di mercato e inquadrare la condizione del trading con saggezza.

Per poter iniziare a fare trading con basso o rischio nullo ti consigliamo di aprire un conto demo oppure provare con un bonus senza deposito qui sopra cliccando su di un bottone.

Pocket Option strategia DeMarker

Questo indicatore è stato sviluppato da Thomas R. Demark con lo scopo di indicare livelli di ipercomprato e ipervenduto con maggiore precisione rispetto ad altri indicatori.

L’indicatore confronta i massimi e minimi del prezzo per un periodo di tempo specificato, il che aiuta a indicare il potenziale e la direzione della tendenza attuale e determinare i punti di inversione della tendenza.

Ecco come funziona la strategia: nelle impostazioni dell’indicatore si specifica il periodo di tempo desiderato in base alla durata delle negoziazioni e ai livelli di ipercomprato e ipervenduto (per impostazione predefinita – rispettivamente 0,7 e 0,3).

I segnali di trading vengono considerati al momento dell’intersezione della linea dell’indicatore con questi livelli: se la linea attraversa il livello di ipercomprato dall’alto, inizia la tendenza al ribasso, se attraversa il livello di ipervenduto dal basso, inizia la tendenza al rialzo.

Inoltre, un buon segnale di inversione o fine di una tendenza è la cosiddetta divergenza (la discrepanza tra i movimenti di prezzo e indicatore): quando il prezzo sale, ma il livello dell’indicatore inizia a scendere, significa che c’è un alto probabilità di una rapida inversione o fine del trend.

E viceversa, quando il prezzo scende e il livello dell’indicatore aumenta – presto la tendenza finirà o si ribalterà.

Per aggiungere l’indicatore DeMarker al tuo grafico, fai clic sul pulsante “Indicatori” accanto al menu di selezione delle risorse e scegli “DeMarker”.

Fai clic sul pulsante “Impostazioni”, dove puoi modificare il periodo dell’indicatore, nonché lo spessore e i colori delle sue linee.

Pocket Option strategie di prezzo [VIDEO]

L’azione del prezzo è una forma specifica di trading di opzioni binarie o forex trading che utilizza principalmente grafici Trendline e Candlestick per analizzare il comportamento dei prezzi e per cercare di prevedere i movimenti futuri dei prezzi!

Il grande vantaggio è che questi segnali sono in tempo reale e non ritardati come con le strategie basate su più indicatori!

Guarda il video per vedere come funziona in dettaglio:

Questa Pocket Option strategia non è davvero difficile da imparare e applicare al tuo trading, quindi assicurati di provarla tu stesso!

Segui questi passaggi uno per uno:

Cerca un mercato che ti interessa

Disegna una linea di tendenza collegando i livelli massimi (in un trend al ribasso) o minimi (dentro un trend al rialzo)

Suggerimento: Attendere fino a quando il prezzo tocca o interrompe la linea di tendenza.

Attendi fino alla candela successiva – Se il livello massimo della candela che si rompe è rotto verso l’alto, acquista un’opzione call, se il livello minimo è rotto verso il basso, acquista un’opzione Put!

Suggerimento: interrompi il trading dopo aver raggiunto 3 perdite o 5 vittorie!

Esistono molti modi per ottimizzare questa strategia, puoi facilmente aggiungere un indicatore per approvare i segnali di azione sui prezzi, puoi usare anche il ritracciamento di Fibonacci o puoi aggiungere una media mobile come linea di tendenza dinamica!

Quindi consiglio vivamente di aprire un conto Demo qui e iniziare a sperimentare questa strategia!
Ecco alcune idee su come aumentare l’accuratezza di questa strategia di trading con azione sui prezzi:

Se è difficile per te tracciare linee di tendenza, è una buona idea aggiungere una media mobile con 70 periodi e usarla come Trendline per esempio!

Puoi giocare con le impostazioni in base al calendario e al comportamento del mercato!

Puoi aggiungere un indicatore Stochastik per verificare i segnali di trading.

Se ricevi un segnale Put, l’oscillatore Stochastik dovrebbe essere vicino o superiore a 80, se ricevi un segnale di call, lo Stochastik dovrebbe essere vicino a 20!

Puoi usare l’RSI allo stesso modo!

Puoi aumentare enormemente i tuoi risultati disegnando la linea di tendenza in un arco di tempo più elevato!

Se vuoi negoziare opzioni di 1 minuto all’interno del grafico M1, assicurati di tracciare le tue linee di tendenza all’interno del grafico M5!

Suggerimento: usa questa strategia per un po’ di tempo all’interno di un account demo, assicurati di avere un’idea dell’utilizzo e di quando fare trading e quando no!

Opzioni binarie: guida alle strategie Bullish e Bearish

Tra i metodi di trading per opzioni binarie di maggior successo, ed utilizzabili anche dai trader alle prime armi, troviamo le strategie Bullish e Bearish che sono alla base dei processi di osservazione dell’andamento del prezzo dei mercati e della loro formazione: esaminiamole nei dettagli principali.

Nel momento in cui decidiamo di formare i punti cardine della nostra strategia per opzioni binarie, dobbiamo prendere necessariamente in conto le direzioni specifiche della formazione del prezzo nel market che stiamo osservando.

Esse sono fondamentalmente due, ovvero direzioni in ribasso o rialzo: queste ultime mettono in mostra un mercato principalmente molto attivo, in cui le quote di prezzo tendono contestualmente ad aumentare. La prima situazione, invece, configura un mercato in cui ci sono minimi costanti per ogni timeframe preso in considerazione: chiameremo perciò la prima situazione Bullish, mentre la seconda, speculare, Bearish.

Ciò avviene specialmente quando le valute tendono al deprezzamento, dovuto a più fattori tra cui le ultime interazioni con eventi sociali o fattori economici che possono aver causato l’oscillazione del trend.

Ognuna di queste due strategie richiede, comunque, la selezione di una opzione call o put confermata da un tempo massimo di scadenza, cercando di identificare una situazione Bullish o Bearish, dette in gergo anche “mercato toro” o “mercato orso”.

Nonostante la disponibilità di oscillatori ed indicatori su ogni piattaforma per opzioni binarie, gli spostamenti del trend non mancano anche con una rilevazione costante, a causa della formazione di supporti e resistenze continue.

I percorsi seguiti dai mercati vanno quindi esaminati per scoprire in che tipo di situazione il trader si stia trovando al momento. Essenzialmente sono due tali situazioni: un percorso in forte ascesa che determina livelli elevati di attività uniti a forte interesse per l’andamento del mercato oppure un mercato prevalentemente ribassista in cui l’esitazione è padrona, dando luogo a molti take profit prima del previsto e con gli asset molto instabili.

Per questo motivo, una buona strategia di comprensione di un mercato Bullish o Bearish, contempla le seguenti attività: analisi tecnica con dimostrazioni grafiche dell’andamento del mercato fino alla tendenza attuale, determinazione dei max e min realizzati dall’asset (resistenze e supporti) per comprendere fino a quando il prezzo potrà continuare in tale direzione.

A ciò si unisce lo studio attraverso l’analisi fondamentale (detta anche sugli eventi economici e sociali, e di ciò che esternamente al mercato influenza i prezzi), controllando gli operatori che stanno cercando di creare profitti in questo specifico specchio di tempo per decidere se investire sull’ondata crescente.

Per ultimo, dovremo valutare il cosiddetto “sentiment” del mercato, ovvero la percezione generale favorevole o meno degli operatori economici sul mercato. Tra i trader che esitano nel negoziare e chi invece investe seguendo un trend rialzista si predispone la differenza principale tra Bearish e Bullish,
decidendo come e quando effettuare più investimenti, quindi, sulla nostra piattaforma broker d’elezione.

Comprendiamo così il significato dei due termini: Bearish per segnalare una tendenza costitutiva del mercato al portarsi al ribasso; mentre Bullish configura una maggiore possibilità di assistere a fenomeni di continuo rialzo dei trend, su cui potremo speculare tramite le tecniche apprese durante la nostra pratica quotidiana di trader in opzioni binarie.

Pattern Engulfing. Una “figura” utile al tuo trading.

I pattern di candele sono così numerosi che sarebbe bene concentrarsi solo su alcuni di essi. In questo articolo parliamo di quello ritenuto il più importante.

Pattern Engulfing (rialzista)

Sul sito forzaforex.it puoi leggere un Completo tutoral sulle candele giapponesi, frutto di mesi di lavoro, realizzato anche consultando articoli in lingua inglese (e non solo), “filtrando” le informazioni più importanti per il trader. Di questo articolo esiste anche una comoda versione PDF gratuita.

Tuttavia alcuni trader che operano da poco possono trovare faticoso ricordare i vari pattern e sopratutto stabilire quali servono veramente. Vogliamo dunque mettere in evidenza una sola figura di candele, quella che gli esperti di comune accordo ritengono la più utile, il “Pattern Engulfing” (engulfing candlestick pattern)

Proviamo a conoscerla bene, memorizzarla e verificare la sua influenza sui grafici.

(a fine pagina anche un indicatore ex4 gratis da scaricare)

In questo articolo trovi . . .

La figura di candele “Engulfing”

Il pattern engulfing è una delle figure di candele giapponesi più affidabili, se non proprio la più efficace.

Si presenta in due forme diverse: “Bullish Engulfing” e Bearish Engulfing”. Entrambe sono figure di inversione, cioè che prevedono un cambio di direzione del mercato, e sono considerate dai trader alcune tra le più profittevoli figure da tradare.

Engulfing sta per “racchiudere”, “inglobare”. Quando il corpo di una candela racchiude il corpo della candela precedente dà origine ad un “engulfing pattern”. Per chiarire ancora meglio in parole povere, la prima candela è quella piccola, ed il suo corpo è contenuto nel corpo della seconda. Non si prendono in considerazione le ombre.

Il caso contrario, della candela piccola che segue la grande, non è un pattern engulfing.

Bullish engulfing si trovano di solito nei grafici nella zona inferiore dei prezzi e bearish engulfing nella zona superiore.

Bullish Engufing e Bearish Engulfing

Figura bullish rialzista

Pattern Bullish Engulfing (rialzista)

Figura bearish ribassista

Pattern Bearish Engulfing (ribassista)

Come utilizzare i pattern

Per il trading con i pattern engulfing puntiamo a trovare l’inizio o la fine di un trend.

Non è necessario che si tratti di un deciso trend, ma deve mostrare qualche segno che si sta avvicinando ad una fine. A tal fine è utile l’osservazione degli “swing”(price action) od un sistema apposito, come la nostra”strategia pescatore” ([email protected]).

Una buona indicazione di trend che si sta esaurendo spesso si ha quando i corpi delle candele diventano piccoli di dimensione. Naturalmente questo può portare anche ad un periodo di consolidamento o fase orizzontale, quindi prestiamo attenzione.

Evidentemente ci aspettiamo una inversione in presenza di un pattern engulfing di tipo contrario al trend in corso. Queste immagini chiariscono meglio:

Cambio di trend con pattern bullish engulfing

Cambio di trend con pattern bearish engulfing

Durante un trend potrebbero formarsi diversi pattern engulfing che indicano una continuazione. Dunque attenzione ad evitare un ingresso in pullback in presenza di un pattern engulfing “corrispondente” al trend:

Indicatore Pattern Engulfing

Ed ecco un comodo indicatore”ex4″ opzionale da installare sulla MT4, che avvisa automaticamente con delle freccette della presenza di un pattern engulfing, la cui presenza a volte può sfuggire:

Indicatore MT4 con frecce per i pattern engulfing

Promemoria

Il pattern engulfing da solo non è sufficiente per stabilire un ingresso, ma è utile tenerne conto, in quanto ci può dare preziose indicazioni.

Semplice da ricordare: osservando il grafico di trading, quando notiamo due candele vicine, la prima delle quali ha il corpo contenuto in quella che segue, siamo in presenza di un pattern engulfing.

  • Se la prima candela piccola è rossa (e la seconda verde), siamo in presenza di un segnale rialzista.
  • Se la prima candela piccola è verde (e la seconda rossa), siamo in presenza di un segnale ribassista.
Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • Binarium
    Binarium

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Like this post? Please share to your friends:
Opzioni binarie dalla A alla Z.
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: