Obiettivi nel trading

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • Binarium
    Binarium

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Impara a Fissare Obiettivi di Trading Ottimali

Nel trading, proprio come in ogni altra attività che coinvolga gli aspetti della crescita e dello studio, è necessario porsi degli obiettivi per poter valutare i propri progressi. Il punto è che gli obiettivi ci aiutano a migliorare in moltissimi ambiti professionali, e il trading non fa eccezione. Tuttavia, per potersi muovere nella giusta direzione, è importante impostare i propri obiettivi in modo adeguato. Scopri come farlo leggendo questo articolo.

Obiettivi buoni vs. obiettivi cattivi

Quale tipo di obiettivi permettono meglio di affinare le proprie abilità nel trading? Quanti soldi si dovrebbero guadagnare in un giorno o in un mese? Quante operazioni dovresti completare durante lo stesso periodo di tempo? A quanto pare, questi non sono i modi migliori per misurare e valutare i propri progressi. Concentrati sul processo, e non sul risultato.

I tuoi obiettivi potrebbero essere formulati come segue: “Apri un’operazione solo quando le condizioni del mercato soddisfano le condizioni stabilite nella tua strategia di trading”. In questo modo svilupperai la disciplina necessaria a ogni trader, e allo stesso tempo muoverai un passo verso l’obiettivo di diventare un trader sempre più professionale.

Se attualmente non usi una strategia di trading, il tuo primo obiettivo dovrebbe essere quello di svilupparne una. In caso contrario cadrai vittima del trading irrazionale, e le tue decisioni verranno dettate dalle emozioni invece che dalla ragione. A tal proposito, leggere la letteratura sul trading professionale (libri, articoli e blog) può essere di grande aiuto. In ogni caso, leggere un certo numero di materiali formativi è un ottimo obiettivo per ogni trader principiante.

Limiti di controllo

Nel trading ci sono alcuni aspetti che puoi controllare: l’importo di denaro da investire in una specifica operazione, i punti di ingresso e di uscita, gli asset con cui lavorare. Ci sono però alcuni aspetti che sfuggono al nostro controllo, ovvero, il mercato stesso. Non stabilire i tuoi obiettivi dalla prospettiva del mercato, ma dai quei fattori che tu – come trader – sei in grado di controllare.

Esempi di cattivi obiettivi:

  • Guadagnare $100 al giorno / $1.000 a settimana,
  • Ottenere almeno il 50% dei guadagni in un’unica operazione.

Esempi di buoni obiettivi:

  • Non utilizzare più del 2% dell’intero capitale per ogni operazione,
  • Leggere almeno 1 libro sul trading ogni quindici giorni.

Un altro aspetto da considerare è che la maggior parte dei trader desiderano porsi obiettivi “sulla difensiva”, a tutela del capitale esistente, in opposizione agli obiettivi “offensivi” che si concentrano sull’acquisizione di nuovo capitale. In altre parole, per poter migliorare le proprie abilità di trading, dovresti scordarti del denaro e concentrarti sulle cose che, al contrario, possono aiutarti a migliorare.

Conclusione

Il trading è fatto in gran parte di psicologia umana, poiché si basa sull’abilità e sulla conoscenza. Essere in grado di sapere dove sei diretto è una parte importante della tua pratica nel trading. Gli obiettivi sono una parte importante della tua strategia complessiva di trading. Hai già stabilito i tuoi obiettivi per la settimana o per il mese in arrivo?

Il presente articolo non rappresenta un consiglio di investimento. Qualsiasi riferimento a movimenti o livelli di prezzo passati è di carattere informativo e basato su analisi esterne, non forniamo alcuna garanzia che tali movimenti o livelli si possano ripresentare in futuro.
In conformità con i requisiti imposti dall’Autorità europea degli strumenti finanziari e dei mercati (ESMA), il trading con le opzioni binarie e digitali è disponibile esclusivamente ai clienti categorizzati come clienti professionisti.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • Binarium
    Binarium

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

INFORMATIVA GENERALE SUI RISCHI

I CFD sono strumenti complessi e comportano il rischio elevato di perdere soldi rapidamente a causa dell’effetto leva.
Il 87% degli account degli investitori al dettaglio perdono soldi quando fanno trading con CFD tramite questo fornitore.
Dovresti assicurarti di aver compreso il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di assumerti l’alto rischio di perdita del tuo denaro.

Come raggiungere i tuoi obiettivi nel trading Forex

Tutti viviamo per uno scopo, per questo motivo ci alziamo ogni mattina con un obiettivo in testa da raggiungere, sia a breve che a lungo termine. Resta il fatto, che per avere successo in qualcosa, e come trader nel mercato Forex, è necessario restare concentrati su tali obiettivi.

La prima cosa che fa ogni trader Forex è stabilire degli obiettivi da raggiungere. Tuttavia, a conti fatti non tutti riescono a raggiungerli. Pertanto, la domanda che sorge è una: come è possibile raggiungere i propri obiettivi facendo trading sul Forex?

La prima cosa da fare è decidere se vuoi diventare un trader part-time o a tempo pieno. Un altro aspetto da mettere in chiaro, è se vuoi girare il mondo per fare Forex, oppure preferisci startene seduto alla tua scrivania e condurre il trading con programmi come Metatrader o Ctrader.

Come trader, prima di effettuare una qualsiasi tipo di operazione, devi identificare un broker affidabile e sicuro, con il quale effettuerai le transazioni. Un broker è come un tuo collega di lavoro, tuttavia, il tuo successo dipende in gran parte da questo tuo collega.

Un trader che si avventura nel mercato Forex senza prendere in considerazione i rischi che corre, sta solo andando incontro al suo più grande insuccesso. A volte la voglia sfegatata di voler ottenere un profitto porta a lanciarsi ad occhi chiusi in qualsiasi posizione, ogni qual volta si crede che vi sia una possibilità di guadagno. Di certo, nessuno vuole fare la parte dell’agnellino sacrificale.

Se sei un trader accorto, non rischierai mai il tuo capitale con un solo trade. Questo è un modo semplice di gestire il rischio, per non dover poi fronteggiare una perdita totale del capitale.

Dal singolo obiettivo agli obiettivi multipli

Facciamo un esempio: non puoi mangiare un hamburger per intero, a meno che non ti trovi nel bel mezzo di un campionato mondiale a chi mangia di più. Quello che tutte le persone sagge fanno, è dare piccoli morsi per raggiungere il loro obiettivo: mangiare tutto l’hamburger.

È proprio così che funziona il Forex. Un singolo obiettivo deve essere suddiviso in più obiettivi di minore entità, facili da masticare! Questo è anche un modo per gestire al meglio i rischi. Inoltre, questa regola si applica alla perfezione per tutti i trader che si pongono obiettivi a lungo termine.

Gli obiettivi mensili o annuali devono essere suddivisi in sotto-obiettivi giornalieri, settimanali o mensili, che poi rifletteranno l’obiettivo annuale a lungo termine.

Quello che fanno i trader migliori è segnare ogni singola transizione su un diario e spuntare quelle andate bene e quelle andate male. Perché lo fanno? Per tenere traccia di tutte le loro transizioni, ma anche per migliorare il loro morale. È importante fare trading con la giusta mentalità, poiché la maggior parte delle nostre scelte, soprattutto se non siamo ancora in grado di seguire alla lettere una strategia, saranno dettate dal nostro morale.

Altro punto che bisogna seguire per raggiungere i propri obiettivi, è quello di non focalizzarsi su una sola coppia di valute o su un solo mercato. I trader esperti non seguono un solo mercato, ma cercano di seguirne quanti più possibili. Le opportunità di guadagno sono ovunque, basta saperle cogliere.

Pensa al Forex online come a un luogo chiuso con un solo ingresso. Sei entrato e al suo interno c’è un focolaio acceso; non ci sono uscite di emergenza, migliaia di persone si sono dirette nella stessa direzione. Cosa succede? Questo è esattamente ciò che accade se non si presta attenzione alle decisioni che si prendono.

Se fai trading in un solo mercato Forex, ti stai esponendo a rischi che potresti facilmente eliminare. Questo perché i mercati Forex sono dinamici; possono cambiare in qualsiasi momento e incontrare delle perdite è molto semplice. Perché? Semplicemente perché stai mettendo tutte le uova in un solo paniere. Diffondi i tuoi investimenti su un certo numero di mercati Forex, solo così potrai fronteggiare ogni evenienza e raggiungere i tuoi obiettivi!

Obiettivi del trading: come ti vedi da qui a un anno?

7 Novembre 2020 – 15:15

7 Novembre 2020 – 15:19

La consapevolezza di sé e delle proprie capacità (anche quelle finanziarie) è uno dei pre-requisiti fondamentali per un’attività di trading che sia non solo profittevole, ma che dia anche soddisfazione a livello personale.

«Non esiste vento favorevole per il marinaio che non sa dove andare».
– Seneca (filosofo)

Tempo fa abbiamo parlato dell’importanza di approcciarsi al trading come fosse un vero e proprio lavoro e di come l’attività sui mercati finanziari abbia bisogno di essere pianificata.

Adesso si avvicina la fine dell’anno, si cominciano a tirare le somme di quanto si è fino a questo momento attuato e a vedere quanto si è guadagnato. Come vi vedete da qui ad un anno? Quali sono gli obiettivi che vi eravate prefissati e che avete rispettato?

Nel trading a questi punti sono molto importanti, dal momento che si deve capire qual è il trade che ha portato più benefici e in che modo ha influito sul nostro capitale.

È giunto quindi il tempo di tornare sull’argomento per parlare questa volta degli obiettivi. Fissarsi come scopo quello di trasformare 1.000 euro in 100.000 è forse esagerato, in più, non posso essere io a dirti come e quanto investire, anche perché non ti conosco. L’unica cosa che posso fare è mostrarti uno dei percorsi possibili per arrivare a stabilire degli obiettivi che siano concreti e su misura per te.

Ricorda infatti che gli obiettivi non solo devono essere stabiliti, ma anche essere rispettati. Per questo è importante che siano dei progetti a misura di trader, sostenibili e soprattutto possibili da raggiungere.

Obiettivi del trading: tutto inizia dall’esame di coscienza

La prima cosa che bisogna fare è guardarsi allo specchio e farsi domande precise, rispondendo in maniera altrettanto precisa. Ci siete solo voi e la vostra coscienza, non potete mentire anche a voi stessi. Quindi cominciate a provi le seguenti domande e a rispondere in modo preciso:

  • A che punto sono della mia carriera di trading?
  • Qual è il mio guadagno medio mensile?
  • Quanto perdo mediamente in un mese?
  • Quanto tempo impiego per recuperare le perdite?
  • Quali sono i miei punti di forza come trader?
  • Quali sono i miei punti deboli?
  • Ho provato in maniera abbastanza precisa il mio sistema (o la mia filosofia) di trading da poterne determinare la potenziale durata?

Quasi sicuramente ci sono moltissime altre domande da porsi una volta davanti allo specchio, ma queste possono essere un buon punto di partenza per un (difficile, bisogna dirlo) momento di introspezione.

Bisogna infatti mettersi alla prova con se stessi facendosi domande concrete sulle proprie aspettative.

  • Quanti sono stati gli utili sul mio conto durante l’ultimo mese. E negli ultimi 3 mesi, 6 mesi?
  • Quante ore al giorno passo in media davanti ai mercati, e quante in una settimana?
  • Quanto denaro posso rischiare (con un conto e per ogni singolo trade?)

A questo punto l’analisi deve farsi più approfondita e bisogna domandarsi: come intendo gestire il rischio?

Una volta buttate giù tutte queste idee e riflessioni, solo allora possiamo iniziare a parlare di obiettivi. Ancora una volta, gli obiettivi sono del tutto personali e in questa sede possiamo parlare soltanto per grandi linee.

Quali e come sono i tuoi obiettivi?

I tuoi obiettivi hanno uno scopo o seguono una progressione? Voglio dire, hai un target (diciamo da qui a 12 mesi) cui giungere? Oppure il tuo obiettivo è far aumentare progressivamente i profitti? Vuoi fare del trading la tua principale fonte di guadagni, oppure è un modo per fare (o perdere) qualche soldo extra a fine mese?

A queste domande non c’è mai una risposta corretta: tutto dipende soltanto da te. Dipende da quanto vuoi guadagnare in un anno con il trading, su quali titoli vuoi puntare e soprattutto quanto vuoi scommettere sul mercato.

Iscriviti alla newsletter Formazione Finanziaria

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • Binarium
    Binarium

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Like this post? Please share to your friends:
Opzioni binarie dalla A alla Z.
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: