News di oggi tassi di interesse USA – segnali di trading

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • Binarium
    Binarium

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

News di oggi: tassi di interesse USA – segnali di trading

Trading online

in Demo

Fai Trading Online senza rischi con

un conto demo gratis illimitato:

puoi operare su Forex, Borsa,

Indici, Materie prime e Criptovalute.

ANALISI PREZZI IN TEMPO REALE

(leggi come avere le notifiche in tempo reale del ” trend dei traders “)

OPINIONI BROKER OPZIONI FX

**Le opzioni sono disponibili solo a clienti professionisti o non residenti in EEU.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • Binarium
    Binarium

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

OPINIONI BROKER CFD & FOREX

Tutte le guide e articoli:

Archivio Blog 2020

Federal Reserve, al via oggi riunione. Quali cambiamenti in vista?

Dopo un turbolento 2020, la banca centrale Usa sembra decisa a non procedere con operazioni monetarie almeno per tutto il prossimo anno, sulla scia di segnali economici cautamente positivi

In partenza oggi a Washington la riunione del Fomc (il Federal Open Market Committee, comitato esecutivo della Federal Reserve). Si tratta della prima riunione dell’anno, eppure gli analisti non si attendono troppe novità: la percentuale di chi si dice convinto che non vi saranno ulteriori tagli dei tassi di interesse si aggira intorno all’87% del consensus.

La Fed non ha fatto menzione di voler procedere in tal senso neanche in occasione dell’ultima riunione di dicembre, prevedendo modifiche non prima del 2021. D’altra parte, quello appena passato è stato un anno particolarmente impegnativo per la banca centrale Usa che, da luglio a settembre, ha tagliato per ben tre volte il costo del denaro nel 2020, arrivando a una forbice compresa tra l’1,5% e l’1,75%.

Nonostante ciò, tuttavia, si attendono comunque movimenti sui mercati all’indomani della pubblicazione dello statement del Fomc. La banca centrale si baserà infatti sull’attuale situazione economica del paese e il giudizio che ne seguirà sarà in grado di far muovere gli indici.

Su cosa si concentrano gli analisti?

A lasciare un minimo margine di dubbio sono tuttavia le parole del presidente della Fed, Jerome Powell, che a margine dell’ultima riunione di dicembre sembra aver parlato della necessità di un “rivalutazione materiale” delle previsioni economiche.

In riferimento al “riassestamento materiale”, ma anche alla necessità di mantenere un tasso di inflazione “persistente”, all’inizio del mese Loretta Mester, presidente della Fed di Cleveland, ha dichiarato che “La nostra comunicazione potrebbe essere anche più chiara (…) usiamo parole del genere, e sono aperte alle interpretazioni”. Resta dunque un mimo margine di discrezionalità nell’interpretazione delle parole e, dunque, delle intenzioni, del board direttivo.

Il 2020 si prospetta infatti in anno particolarmente caldo, soprattutto per via della campagna presidenziale in vista delle elezioni di novembre negli Stati Uniti, per cui qualunque decisione in merito alla politica monetaria potrebbe provocare ricadute sull’economia reale da valutare attentamente (Donald Trump, in corsa per il secondo mandato, preme per un taglio ancora più aggressivo dei tassi d’interesse).

Tra gli altri fattori che presumibilmente verranno presi in considerazione durante la riunione in partenza oggi saranno gli ultimi dati macro statunitensi, con l’aumento dei posti di lavoro nel settore non agricolo (che, pur restando positivo, ha subito un rallentamento rispetto a novembre, da 256 mila a 145 mila) e un Pil Usa in aumento del 2,1% nel terzo trimestre 2020.

Secondo alcuni membri del board esecutivo, i tre tagli operati nel 2020 potrebbero aver aumentato l’esposizione al rischio per i consumatori che approfittano di un accesso al credito più vantaggioso. D’altra parte, un comportamento opposto potrebbe avere ripercussioni negative sull’inflazione.

Come si stanno muovendo i mercati?

La riunione della Fed sarà una buona occasione per i mercati di concentrarsi su un nuovo market mover nei giorni in cui il diffondersi del coronavirus ha provocato forti ribassi su tutti gli indici e sul prezzo del petrolio, mentre invece sale lo yen, tradizionale valuta rifugio.

Quanto al cambio EUR/USD, invece, da stamattina si muove praticamente sulla parità, fermandosi a quota 1,1005.

Bond oggi: tassi $ a zero! Rischio blocco liquidità sui mercati

Per ora si realizza un emergenziale piano di interventi a favore dell’economia, che non esclude altri provvedimenti. Il problema degli scambi sui mercati finanziari in un simile contesto è secondario ma potrebbe già insorgere nella seduta odierna.

&url=https://www.trend-online.com/bond/bond-oggi-tassi-dollari-zero/&via=qui_finanza” target=”_blank” onclick=”shtlck(this,event)”>

Taglio dei tassi di interesse a zero da parte della Fed: la decisione è stata presa a sorpresa nella notte, con un’operazione definita d’emergenza, la prima dopo la crisi del 2008-2009. E non solo. Parte un nuovo Quantitative Easing anche oltre Oceano per 700 miliardi di dollari, riferito a Treasuries (500 miliardi) e obbligazioni garantire da mutui (200 miliardi), il che decollerà già da oggi. La stessa Fed ha dovuto ammettere che il tutto si realizza nel contesto di un’azione concordata con le altre maggiori Banche centrali, del mondo, ovvero Bce, Bank of England, oltre a quelle di Canada, Giappone e Svizzera, incentrata anche in un taglio di 25 pb per i contratti swap, allo scopo di aumentare la liquidità da parte del sistema finanziario. Di fatto si ripete la stessa scena già vista dopo il fallimento di Lehman Brothers, sebbene in una situazione totalmente diversa.

Le prime reazioni

Un’onda di panico ha letteralmente abbattuto le Borse asiatiche, mentre i segnali anticipatori sui Treasuries ieri sera sono risultati violenti con una forte corsa delle quotazioni e una discesa del rendimento del decennale allo 0,64% dallo 0,95% della chiusura di venerdì, discesa che certamente proseguirà nella seduta odierna con un possibile arretramento poco sopra lo 0%. Il problema vero della seduta sarà però quello della liquidità dei mercati. Potrebbe bloccarsi sull’effetto di un’angoscia generalizzata, che nel week-end ha trovato benzina nelle notizie di una devastante crisi economica in Cina: -13,5% la produzione industriale e -20,5% le vendite al dettaglio. C’è chi prevede già che trend similari possano colpire Europa e Usa e chi invece si preoccupa per il ritardo con cui alcuni Paesi si sono attivati nei meccanismi sanitari contro il Covid-19.

Il tutto sarà sufficiente?

Quanto più sorprende negli impatti immediati sta però nella sostanziale tenuta del dollaro almeno contro l’euro. I movimenti sono risultati abbastanza marginali considerando la portata degli interventi della Fed, con un “range” fra 1,1077 e 1,12, limitato rispetto a un taglio dei tassi così corposo. E’ pur vero che le prime dichiarazioni degli operatori profesisonali appaiono improntate a forte preoccupazione e che quindi la valuta in un simile contesto viene riconosciuta come attracco di salvataggio ma per quanto ancora? In realtà alcune voci hanno espresso incertezza sull’operazione, considerata troppo consueta per la gravità del momento e soprattutto lenta nella sua trasmissione a favore dell’economia reale. Dato il quadro di blocco delle attività commerciali e produttive in troppi Paesi del mondo, c’è chi avrebbe preferito un’alternativa di “helicopter money”, cioè di distribuzione di denaro liquido alle famiglie, il che non si esclude per i prossimi mesi. Adesso però l’emergenza sta nella liquidità del sistema e le soluzioni possibili si limitavano a quelle appunto annunciate. Occorre ora attendere e vedere se saranno sufficienti, vista l’unicità della situazione. Intanto vendere e compare obbligazioni sarà sempre più difficile.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • Binarium
    Binarium

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Like this post? Please share to your friends:
Opzioni binarie dalla A alla Z.
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: