Investire in BitCoin senza comprarli – Opzioni Binarie

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • Binarium
    Binarium

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Come investire in Bitcoin (o Ethereum) con i CFD senza comprarli [Guida]

Come investire in Bitcoin con i CFD? Ethereum e Bitcoin sono le due criptovalute di cui si sente parlare sempre più spesso in questi torridi mesi estivi del 2020. Anche sempre più trader vogliono capire come comprare Bitcoin o Ethereum con il trading CFD, cercando di capire come funzionano questi nuovi asset collegati al mondo delle criptovalute. E ovviamente, come poterci guadagnare. Non ci dilungheremo troppo sui dettagli “tecnici” relativi ai Bitcoin e a Ethereum.

Se volete approfondire il mondo delle principali criptovalute, vi rimandiamo quindi all’articolo che spiega cosa sono le criptovalute. Per capire invece come comprare Bitcoin o Ethereum con i CFD, proseguite con la lettura.

Come investire in Bitcoin o Ethereum con i CFD senza comprarli: le alternative

Come tutte le criptovalute, sia Bitcoin, sia Etherum possono essere “minate“. Il termine “minare” nel mondo delle criptovalute indica il prestare la potenza di calcolo del proprio computer (o server) al network di una criptovaluta, per permettere che la blockchain (il registro dove vengono annotate tutte le transazioni) possa funzionare correttamente e, possibilmente, rapidamente. In altre parole, sono i computer dei “miner” che permettono alle transazioni con le criptovalute di essere effettuate.

Per fare mining bitcoin o mining Ethereum però, servono computer di un certo tipo con installati i relativi software adatti al mining. Ciò spiega perché i miner preferiscono radunarsi in “pool“, ovvero nel condividere la propria potenza di calcolo e velocizzare il processo di mining. In tal modo, la potenza di calcolo raggiunta sarà sicuramente svariate volte superiore a quella raggiungibile da un solo individuo, e quindi risulterà più facile fare mining bitcoin o mining ethereum.

Se con il mining è possibile guadagnare bitcoin e guadagnare ethereum, non tutti possono permettersi l’attrezzatura (computer e software) per iniziare. Inoltre, bisogna contare che più criptovalute vengono “minate”, più aumenta la difficoltà di mining (e quindi più potenza di calcolo diventa necessaria).

L’altro modo per comprare Bitcoin o comprare Ethereum è il normale acquisto. Bisognerà comprare tali criptovalute da un altro acquirente, ovviamente al prezzo di mercato attuale. Quando si parla di prezzo nelle criptovalute, si sta parlando di un concetto molto “volatile”, dato che il valore di una criptovalute può oscillare moltissimo anche nel giro di pochi giorni. Come può ben dimostrare questo articolo sulla speculazione Ethereum 2020.

Ciò significa che investire su criptovalute comprandole direttamente può rivelarsi comunque un grosso azzardo. Ciò perché il valore delle criptovalute è sempre esposto a:

  • Attacchi hacker
  • Grosse speculazioni da parte di investitori privati
  • Potenziali decisioni di regolare le criptovalute da parte delle Banche Centrali
  • Possibilità di hard fork, come è avvenuto con l’hard fork bitcoin che ha portato alla creazione del bitcoin cash

Investire in Bitcoin o Ethereum con i CFD: come funziona

Compresi i rischi dei classici metodi per investire in criptovalute, molti trader hanno deciso di rimanere nelle loro “acque”, ovvero hanno deciso di fare trading online su criptovalute. Ed il modo migliore è proprio quello di usare i CFD, ovvero i Contract For Difference. Vediamo quindi di capire come comprare Bitcoin o Ethereum con i CFD in questo paragrafo.

Il vantaggio principale di usare il trading CFD per investire sulle criptovalute è il seguente: quando si fa trading CFD, non si possiede mai realmente l’asset che si sta comprando o vendendo. Infatti, i CFD vengono usati principalmente per speculare sull’andamento di un asset (come in questo caso le criptovalute), senza esporsi direttamente comprandoli o vendendoli realmente. Perciò investire su Bitcoin o Ethereum tramite CFD non è come comprarli, oppure come guadagnarseli tramite il mining.

Tramite i CFD è possibile investire in due modi:

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • Binarium
    Binarium

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

  • Investire al rialzo (in gergo “andare long”): si guadagna solamente se l’asset su cui abbiamo investito aumenta di valore
  • Investire al ribasso (in gergo “andare short”): si guadagna solamente se l’asset cui abbiamo investito diminuisce di valore

In entrambi i casi, con il trading CFD non si possederanno mai gli asset su cui si investe. Ciò perché il CFD non è altro che un contratto, firmato virtualmente tra noi, i trader, ed il broker presso cui ci siamo registrati per avere accesso ad un account di trading CFD. Dove il guadagno o la perdita dipende dalla variazione di valore dell’asset su cui si è investito.

Ricordiamo che con il trading CFD entra in gioco il fattore leva finanziaria. La leva è un’arma molto potente per i trader: per farvi un esempio, sfruttando una comune leva 1:2, ed investendo €1.000, in realtà avremmo a disposizione €2.000. E sarà tale cifra che useremo per investire, per questo motivo sia i nostri guadagni, sia le nostre perdite, verranno calcolate sui €2.000 investiti tramite leva. Come potete capire, la leva può sia amplificare i guadagni, sia le perdite: deve essere usata con cautela.

Come avevamo detto, il trading CFD avviene grazie ad un broker, che ci fornisce un account per il trading CFD e l’accesso ad una piattaforma di trading. Sono molti i broker che permettono di fare trading CFD, pochi però quelli che hanno anche le criptovalute tra gli asset disponibili. Tra questi spunta sicuramente il broker eToro, broker leader nel settore del social trading, che offre anche un account demo gratis per far provare la propria piattaforma.

Grazie ad eToro non solo è possibile fare trading CFD su criptovalute, ma grazie al social trading è possibile seguire e copiare le operazioni di altri trader (il tutto in modo automatico). Si tratta di un grande vantaggio per i trader meno esperti, che possono così seguire trader professionisti e copiare le loro operazioni. Dall’altra parte invece, i trader esperti, a seconda del numero di trader che li seguono, guadagnano delle commissioni mensili extra.

Come investire in Bitcoin/Ethereum tramite i broker CFD: i passi da compiere

Come avete capito vi è una netta differenza tra investire in Bitcoin comprandoli direttamente oppure utilizzando i CFD. In questo paragrafo vogliamo quindi soffermarci proprio su cosa bisogna fare per investire in Bitcoin tramite o Ethereum tramite CFD.

Il primo passo da compiere è quello di trovare un broker CFD che faccia al nostro caso. Ormai tutti i broker CFD operano principalmente su internet, perciò vi basterà un computer ed una connessione ad internet per partire alla ricerca di un broker con cui aprire un account.

La ricerca del broker CFD è fondamentale e bisogna sempre affidarsi a broker con regolare licenza (per evitare di cadere in truffe vere e proprie). Assicuratevi che il broker CFD che avete trovato abbia le criptovalute come asset su cui è possibile investire, altrimenti vi ritroverete solamente con gli asset classici (azioni, indici, coppie di valute e materie prime).

Potete dare un’occhiata alla tabella qui sotto per farvi un’idea di quali sono i migliori broker CFD per fare trading su criptovalute. Indipendentemente dal broker che sceglierete, dovrete comunque aprire un account di trading presso la loro piattaforma.

Qui arriviamo quindi al secondo passo: aprire un account di trading e depositare il capitale da investire. Se avete poca esperienza con il trading CFD, vi consigliamo fortemente di scegliere un broker che offra oltre all’account di trading reale anche un account demo gratuito (incluso nella registrazione).

Grazie all’account demo infatti potrete investire simulando le operazioni di trading: potrete quindi provare la piattaforma, prenderci la mano, e testare le vostre strategie in completa sicurezza (senza quindi rischiare di perdere denaro reale). Torniamo però a noi.

Per aprire un account di trading dovrete compilare un form di registrazione: bastano pochi dati ed il gioco è fatto. Dopo si passa al primo deposito: ovvero dovrete scegliere la cifra da depositare nel vostro account di trading appena aperto. Cifra che sarà disponibile da investire sulla piattaforma di trading del broker.

Consigliamo sempre di scegliere una cifra che “potete permettervi di perdere”, ovvero una cifra che non alteri la stabilità della vostra situazione finanziaria (in caso di perdite, ovviamente). Depositare in un account di trading è molto semplice: potrete scegliere tra carta di credito, bonifico bancario, carta prepagata e presso alcuni broker perfino tramite PayPal o altri servizi di e-wallet.

Eccoci quindi giunti al terzo passo: passare ad investire su Bitcoin o Ethereum tramite la piattaforma di trading del broker. Prima di investire realmente però, è bene che prendiate mano con la piattaforma di trading del vostro broker per capire esattamente come funziona (ecco a cosa serve avere un account demo).

Ogni broker offre una piattaforma di trading diversa, ma in genere vi sono tre tipologie:

  • Piattaforma web-based: l’accesso alla piattaforma avviene sul sito del broker
  • Piattaforma da scaricare: dovrete fare il download della piattaforma sul vostro computer, installarla, e accedere dal programma (anziché che dal sito del broker)
  • Piattaforma mobile: questa è la variante per smartphone e tablet, in questo caso dovrete recarvi sull’app Store o Google Play Store e scaricare l’app del vostro broker

Potrete utilizzare qualsiasi piattaforma per fare i vostri investimenti, ma vi consigliamo di non usare quella mobile almeno all’inizio. Questa tipologia di piattaforme di solito è la versione semplificata di quella per computer, quindi possiede meno funzionalità.

Di solito per investire tramite CFD su un asset come Bitcoin o Ethereum dovrete:

  • Accedere alla piattaforma di trading
  • Selezionare la categoria di asset (criptovalute nel nostro caso)
  • Scegliere il singolo asset su cui investire (Bitcoin o Ethereum, oppure un’altra criptovaluta)
  • Selezionare il tipo di operazione (long o short, ovvero se si hanno previsione rialziste o ribassiste sul valore della criptovaluta)
  • Immettere l’importo dell’investimento (di norma vi è un minimo ed un massimo che si può inserire)
  • Selezionare la leva finanziaria da applicare
  • Impostare i livelli di Stop Loss e Take Profit
  • Confermare l’operazione

Una volta fatto ciò, la vostra operazione verrà aperta in automatico dalla piattaforma di trading. Potrete quindi chiuderla quando desiderate sempre con pochi click (a meno che non venga chiusa in automatico in caso di raggiungimento del livello di Stop Loss o Take Profit).

Ricordate che a seconda del broker che utilizzerete potrete pagare delle commissioni per tenere aperte le vostre posizioni durante la notte, mentre se aprite e chiudete una posizione durante l’arco di una giornata non dovrebbero esserci ulteriori commissioni (almeno con i broker più importanti).

Migliori Broker CFD per fare trading di Criptovalute

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

Broker Caratteristiche Vantaggi Conto Demo
  • Licenza: CySEC – FCA – ASIC
  • Social Trading
  • Deposito min: 200 $
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova GratiseToro opinioni
  • Licenza: CySEC
  • Vasta scelta di CFD
  • Deposito min: 100 €
Piattaforma per professionisti – Vasta scelta di CFD Prova GratisPlus500 opinioni
  • Licenza CySEC
  • Piattaforma MT4
Centro di formazione completo di corsi ed ebook sul trading online. Prova GratisETFinance opinioni
  • Broker con più regolamentazioni
  • Copy trading
  • Segnali di Trading
Trading CFD e con le opzioni vanilla Prova GratisAvaTrade opinioni
  • Licenza: CySEC;
  • Opzioni Forex;
  • Deposito min: 10€.
Opzioni Forex – deposito minimo basso Prova GratisIQ Option opinioni
  • Licenza: FKTK
  • Forex e CFD
  • Deposito minimo: 100 euro
Conto Demo ECN gratuito – data feed completo Prova GratisDukascopy opinioni
  • Licenze: CONSOB, BaFin
  • Conto CFD, Barrier&Options, Turbo24
  • No deposito minimo
Con IG puoi fare trading sui primi certificati turbo al mondo H24 Prova GratisIG opinioni
  • Licenza: ASIC
  • Broker NO ESMA
  • Leva finanziaria alta
Broker NO ESMA – leva finanziaria alta Prova GratisIC Markets opinioni

* Trading in CFD. Il tuo capitale è a rischio.

Investire in bitcoin senza comprarli: fare CFD trading sui bitcoin conviene? 5

Investire in bitcoin è oggi una scelta che molti investitori e trader fanno per diversificare il portafoglio. L’investimento in bitcoin va inteso unicamente come strumento per fare speculazione. Dal punto di vista finanziario chi sceglie di investire in bitcoin senza comprarli lo fa perché attratto alla possibilità di ottenere un forte guadagno. Questa caratteristica deriva da quella che è la natura stessa del bitcoin. Tra i tanti strumenti finanziari ad oggi disponibili, la criptovaluta non è certamente quella meno interessante.

Investire in bitcoin senza comprarli

Il bitcoin, infatti, grazie alla sua proverbiale volatilità, consente di speculare sull’andamento del suo prezzo. Come rilevato da alcuni studiosi del fenomeno-bitcoin, questa criptovaluta è la sola che è capace di garantire oscillazioni talmente forti da giustificare l’assunzione di un rischio anche elevato. Di contro quando si cerca la key “bitcoin investimento sicuro” si è completamente fuori strada. Se siete a caccia di investimenti sicuri è logico che ci sono sul mercato tanti strumenti molto più affidabili del bitcoin. Se invece siete alla ricerca del modo con il quale investire in bitcoin senza comprarli, allora siete del posto giusto.

In questa breve guida risponderemo a tutta una serie di domande sulla criptovaluta più famosa. Come investire sul bitcoin, investire in bitcoin conviene e come investire in bitcoin senza comprarli? Partiamo però dai numeri, ossia dalla quotazione bitcoin.

Grafico quotazione bitcoin in tempo reale

Quando la celebre criptovaluta iniziò ad essere vista come uno strumento di investimento per fare soldi, la sua quotazione era pari a 0,1 dollari. Nel giro di quattro anni la quotazione bitcoin sarebbe poi passata a 1250 dollari. Un rialzo impressionante. A guadagnare con i bitcoin furono tutti coloro i quali avevano scommesso in quella che sarebbe poi diventata la regina delle criptovalute. Oggi come sappiamo il bitcoin vale migliaia di dollari e nel 2020 ha raggiunto quota 20.000 dollari.

Ma al di là della quotazione del bitcoin, a cosa è da imputare il successo di questo strumento. Non basterebbero migliaia di pagine e testimonianze per mettere a fuoco il boom del bitcoin. Per semplificare al massimo possiamo dire che è stata la natura stessa del bitcoin ad essere la garanzia della sua scalata. Non è questa la sede per tornare sull’argomento cosa sono i bitcoin ma quello che possiamo dire è che più si è parlato del bitcoin, maggiore è stata la sua diffusione.

La fortuna del bitcoin, che spiega anche il motivo delle forti oscillazioni della sua quotazione, è stato lo sganciamento da qualsiasi banca centrale. A differenza delle valute tradizionali, infatti, il bitcoin è completamente decentralizzato. Non c’è quindi nessuna banca o nessun governo centrale che interverrà per stabilire il valore del bitcoin.

Bitcoin bene rifugio

Da quello che abbiamo evidenziato in precedenza, sembrerebbe che negli ultimi anni sia passata l’equazione bitcoin bene rifugio. In presenza di determinati contesti generali, infatti, puntuale arriva la corsa al bitcoin e quindi l’aumento del valore della criptovaluta. È appunto per questo motivo che tanti analisti affermano che il bitcon altro non è che una forma di oro virtuale.

La concezione del bitcoin come bene rifugio è però solo in parte vera. Il bitcoin non è infatti legato all’andamento di nessuna economia. Quindi il bitcoin non subisce né gli effetti positivi in caso di buone performance economiche di una data area né tanto meno gli effetti negativi. La criptovaluta può essere ritenuta un bene rifugio nell’ottica dell’hedging ossia dello spostamento su altri asset determinato da tensioni che interessano l’asset di riferimento.

Facendo un esempio, va ricordato che nel 2020 molti investitori cinesi hanno puntato sul Bitcoin a causa della svalutazione dello Yuan.

Come investire in bitcoin senza comprarli

I bitcoin possono ritenersi un’opzione di investimento. La possibilità di ottenere profitti interessati con i bitcoin, motiva la corsa alla ricerca dei modi migliori per investire in bitcoin che da alcuni anni caratterizza questo asset. Anche trader con una forte esperienza nell’ambito azionario o nel Forex trading sono soliti chiedersi come investire in bitcoin oggi.

Questa domanda si spiega con l’oggettiva complessità del metodo di creazione del bitcoin. Solitamente quando si parla di azioni, si fa riferimento sia alla possibilità di comprare azioni che alla possibilità di investire in azioni attraverso il trading di CFD. Ebbene, nel caso della criptovaluta, comprare bitcoin non è affatto semplice. Non solo. Per chi vuole guadagnare con i bitcoin oggi, la strada dell’acquisto è quella più svantaggiosa.

Investire in bitcoin senza comprarli

Per investire in bitcoin senza comprarli c’è una sola possibilità: il trading di CFD. I contratti per differenza, infatti, non portano all’acquisto di una quantità variabile di bitcoin, ma solo a una scommessa su quella che sarà la quotazione del bitcoin al termine di un intervallo di tempo. Oltre al trading di CFD esistono altre strade per investire in bitcoin senza comprarli. Questi metodi alternativi, però, sono da prendere con le molle.

Molto spesso, infatti, si tratta di scorciatoie che non sono per niente sicure. Il trading di CFD, invece, è affidabile a assolutamente sicuro se fatto con broker regolamentati.

ATTENZIONE – Se siete alla ricerca di strategie per investire in Bitcoin senza comprarli e puntate sul CFD Trading, scegliete sempre piattaforme autorizzate e legali. È infatti vero che il trading è il metodo più sicuro per investire in Bitcoin senza comprarli ma solo se si scelgono le migliori piattaforme trading per operare.

Trading Bitcoin attraverso i CFD

Per fare trading di CFD sui bitcoin è necessario avere una precisa strategia di investimento. I dati macro ma anche l’analisi tecnica servono a poco quando si parla di bitcoin. I primi non hanno alcun peso perché il bitcoin non è legato ad una economia precisa. La seconda va presa con le pinze visto la storia recente del bitcoin. Fare analisi tecnica su un asset che ha appena 10 anni di storia non potrà mai fornire chissà spunti approfonditi, soprattutto se nel giro di un anno è passato da 3.000 dollari a 20.000 dollari e in seguito è tornato a 3.500 dollari.

E allora cosa bisogna fare per fare trading di CFD sui bitcoin? La prima mossa è quella di aprire un conto demo. A tal riguardo è preferibile scegliere quei broker che consentono di sondare le proprie capacità prima di passare all’operatività con denaro reale. Quello che vogliamo dire è che per imparare a fare trading di CFD sui bitcoin è sempre preferibile utilizzare un conto demo. Solo in questo modo, infatti, è possibile capire come aprire posizioni senza commettere errori che, nel trading, sono sempre in agguato. La necessità di attivare prima un conto demo per fare trading sui bitcoin, deriva dall’alta volatilità di questo asset. Sopratutto se si è dei principianti, il rischio di commettere errori in fase operativa è altissimo.

Ci sono due modi per fare trading di CFD sui bitcoin. È possibile andare short ossia scommettere su un ribasso della quotazione o andare long ossia puntare su un suo rialzo. Quando ci si chiede se sia meglio andare short o andare long sui bitcoin si pone un interrogativo inesatto. La strategia da adottare dipende solo da condizioni molto specifiche. Certo, in una situazione simile, un confronto con altri trader è certamente di aiuto.

Bitcoin copy Trading con eToro

L’unico modo per scambiare idee di trading con altri investitori è il ricorso ad una piattaforma di social trading come eToro. Questo broker consente di interagire con gli altri utenti e questo, sopratutto per un principiante, è molto importante. Ma i vantaggi di eToro non si fermano qui. Grazie alla funzione Copy Trader è infatti possibile copiare gli investitori più bravi. In pratica eToro è l’unica piattaforma trading che permette di investire copiando le mosse dei trader più bravi. Ovviamente anche la ricerca dei migliori trader deve avvenire in modo logico non affidandosi alla fortuna.

Demo gratuita subito disponibile su eToro

Scopri come guadagnare con il trading di Cfd sui BitCoin aprendo un conto demo! Attiva la funzione Copy Trader e copia le migliori strategie trading sui bitcoin!

Tutto questo discorso è molto importante nel caso del trading di CFD sui bitcoin. Essendo questa valuta soggetta ad un alto livello di volatilità, copiare le strategia dei trader eToro più bravi è certamente più utile che affidarsi al caso.

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

Broker Caratteristiche Vantaggi Conto Demo
  • Licenza: CySEC – FCA – ASIC
  • Social Trading
  • Deposito min: 200 $
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova GratiseToro opinioni
  • Licenza: CySEC
  • Vasta scelta di CFD
  • Deposito min: 100 €
Piattaforma per professionisti – Vasta scelta di CFD Prova GratisPlus500 opinioni
  • Licenza CySEC
  • Piattaforma MT4
Centro di formazione completo di corsi ed ebook sul trading online. Prova GratisETFinance opinioni
  • Broker con più regolamentazioni
  • Copy trading
  • Segnali di Trading
Trading CFD e con le opzioni vanilla Prova GratisAvaTrade opinioni

* Trading in CFD. Il tuo capitale è a rischio.

Come investire in Bitcoin e altre Cripotvalute con BDSWISS

Anche BDSwiss si aggiorna e ti offre la possibilità di fare trading con i Bitcoin.

�� Con AvaProtect fai trading senza preoccupazioni! Temi di perdere con una posizione? AvaTrade ti protegge…Riduci il rischio, aumenta i vantaggi. Scopri di piu’ ⭐ Ricevi 100.000 € di denaro virtuale con un account demo gratuito >>

Il denaro dunque entra nell’era digitale e tutto cambia …

Ma come è nato? Come funziona?

Come fare trading su Bitcoin con BDSwiss (CFD)?

Scoprilo all’intero di questa piccola e intuitiva guida. Prima di procedere oltre, volevamo farmi alcune premesse.

Oggi i BitCon, sono definito come la valuta digitale per eccellenza con un nuovo livello molto vicino ai 2.700 dollari ( luglio 2020 ).

Essi per tanto si confermano come il primato tra le criptovalute per risultato tanto che il suo valore oggi supera i 44 miliardi di dollari.

Come vedremo nel corso di questa guida, essi sono nati si nel 2009 come valute digitali, ma solo negli ultimi anni hanno registrato il loro boom finanziario, tanto che oggi i BITCOIN sono definiti come la criptovaluta più scelta anche per operazioni di trading in CFD.

Maggiori dettagli e approfondimenti sui BITCOIN sono disponibili su: Bitcoin cash cosa sono e come funzionano. Grafico quotazione in tempo reale (BCH USD).

Le origini di Bitcoin

Sono ormai 20 anni che si sente parlare di investimenti in monete digitali e di BitCoin. Sotto alcuni punti di vista questo sistema di investimento è stato definito come un nuovo progetto di innovazione tecnologia applicata alla finanza.

Da allora fino ad oggi, sono stati tantissimi i tentativi di sviluppo delle valute digitali fino a quando non si ebbe la svolta con la nascita dei BitCoin ad opera di uno sviluppatore di software giapponese.

Erano e lo sono tutt’ora molto semplici:

  1. indipendenza da una Banca centrale;
  2. trasferibilità istantanea digitale;
  3. efficienza dal punto di vista dei costi.

I BitCoin in particolare e tutte le atre valute digitali in generale, hanno avuto fortuna in seguito alla crisi finanziaria che ha spostato l’attenzione sulla vulnerabilità del sistema finanziario e delle banche, le quali sono ormai troppo deboli tanto che possono fallire da un giorno all’altro e li investitori non si fidano più.

Sappiamo anche che i Bitcoin sono stati lanciato il 31 ottobre 2008 come software open source con licenza che consente a tutti i trader di modificare e distribuire il software a chiunque per qualunque finalità.

Non perderti questa grande opportunità di investimento! Scopri di più sui BitCoin e le altre valute digitali, consultando il nostro approfondimento: Cosa sono le criptovalute? Bitcoin, Litecoin, Ethereum: come guadagnare

Premesso questo passiamo ora a vedere come funziona Bitcoin su BDSwiss.

Investire in Bitcoin con BDSwiss: ma come funzionano i Bitcoin?

Possiamo definire i Bitcoin facilitatori di trasferimenti peer-to-peer in quanto non devono passare da un’autorità centrale o da un intermediario.

Tutti i trasferimenti effettuati tra 2 persone vengono registrate all’interno di un registro digitale.

In questo è possibile provare matematicamente che l’originante (definito tale colui che ha effettuato il pagamento) era titolare dei fondi.

Con il tempo poi, i Bitcoin sono detenuti in wallet digitali in cui viene “depositato” una porzione privata del codice che fornisce prova di titolarità.

Tutto questo viene registrato all’interno di un registro noto come Blockchain (il registro appunto all’interno del quale sono registrate tutte le transazioni).

Si tratta in breve di un database sicuro, che garantisce a tutti i trader, una volta che hanno effettuato la registrazione, la sicurezza dei dati in quanto questi non possono essere modificati retroattivamente.

Oggi possiamo dire con tutta franchezza ( ma meglio lo vedremo nel corso di questo approfondimento) che il trading su BitCoin con BDSwiss, ha subito una forte crescita nel Luglio del 2020, tanto da far registrare ai BitCoin, un nuovo massimo: 2600 dollari.

E’ nel periodo estivo che viene riconosciuta una forte richiesta delle criptovalute. Come vedremo appena sotto, i bitcoin oggi sono scambiati grazie a moderni sistemi di crittografia e con modalità di condivisione della logica peer to peer tra gli utenti, e non vi sono soggetto di intermediazione.

Oggi è possibile fare trading con i BITCOIN grazie a BDSwiss e ai CFD. Ma di questo vi parleremo nei prossimi paragrafi.

BDSwsiss: trading CFD su BitCoin

Caratteristiche BitCoin Trading

Nel momento in cui decidi di installare wallet di bitcoin sul proprio dispositivo (PC, laptop, tablet o smartphone), ti viene creato un indirizzo bitcoin.

Questo indirizzo può essere comunicato a chiunque voglia inviarci un pagamento.

Tieni presente che tutti gli indirizzi bitcoin sono monouso. Questo presuppone che siano reati per ogni transazione.

Il saldo però rimane nel wallet al fine di semplificare la contabilizzazione e gestione del denaro del titolare.

Tutte le transazioni vengono poi registrate nel blockchain.

I wallet di bitcoin possono calcolare il saldo spendibile utilizzando la componente privata del codice associata ad ogni wallet.

La sicurezza del blockchain è garantita dal sistema di crittografazione.

Tutte le transazioni trasmesse tra i diversi utenti sono confermate dalla rete in un tempo massimo di 10 minuti tramite un processo chiamato “estrazione”.

Questo strumento è molto importante per confermare e aggiungere le transazioni al blockchain.

Tale procedura garantisce l’ordine cronologico dei blockchain e crea un punto di riferimento multiplo. Esso altro non è che la principale differenza tra la gestione dei Bitcoin e il “normale” denaro gestito.

Tutto questo viene gestito tramite un intermediario centralizzato.

Questo metodo consente pper tanto ai computer di confermare lo stato del sistema.

Per essere confermate tutte le transazioni devono essere inserite in un blocco che risponde a rigorose regole di crittografia e che saranno poi verificate dalla rete.

Tali regole sono state studiate proprio con il fine di prevenire la modifica di blocchi precedenti, in quanto una loro alternazione invaliderebbe tutti i blocchi successivi.

Nel momento in cui avviene l’estrazione, questo sistema crea l’equivalente di una lotteria competitiva che evita appunto ai trader di aggiungere nuovi blocchi al termine della catena.

In breve, nessun soggetto potrà avere controllo su cosa viene incluso nella catena di blocchi o sostituire parti della catena per annullare le spese effettuate.”

Come faccio a fare trading su Bitcoin?

Premesso le caratteristiche dei BitCoin ed una volta che abbiamo analizzato cosa essi sono, passiamo a vedere come fare trading con i BitCoin su BDSwiss.

Tieni presente che nel corso di questo periodo, BDSwiss ha investito molto in questa nuova valuta tanto che i Bitcoin erano negoziabili solo in dollari USA e lo yuan cinese.

I trader possono oggi fare trading sul rialzo o ribasso del prezzo di Bitcoin, anche se la transazione non prevede alcuno scambio di Bitcoin.

La novità più importante?

Oggi con BDSwiss è possibile fare trading su BitCoin anche durante il weekend, 24 ore su 24.

È molto facile comprendere anche il valore di una valuta rispetto ad un’altra.

Devi considerare che ogni valuta viene utilizzata da un paese o area commerciale specifica.

E’ l’economia stessa a dettarne il valore della valuta sulla base di alcuni elementi:

  1. flussi commerciali;
  2. capitali;
  3. investimenti.

Questi elementi ne determinano il rispettivo andamento.

Oggi i Bitcoin vengono valutati sulla base delle leggi della domanda e dell’offerta.

A nostro avviso, il modo più semplice per capire questo aspetto è considerare che la liquidità legate alle banconote e monete non hanno più un valore “intrinseco”.

Oggi il loro valore si basa sulla capacità del paese emittente di onorare l’obbligazione, che noi riconosciamo.

Infine, devi tenere presente quando fai trading con i BitCoin, che essi sono una risorsa limitata al pari dell’oro. Questo li rende molto appetibili e per certi versi sono anche considerati come bene rifugio.

Anche se entro il 2040 saranno stati estratti tutti i 21 milioni di bitcoin, vi sarà sempre un’offerta di BitCoin in quanto divisibili quasi illimitatamente.

Perché fare trading con i Bitcoin su CFD

Trading Bitcoin con BDSwiss?

Semplicemente perché è un broker autorizzato e registrato presso la Cysec, il quale offre in esclusiva la possibilità di scegliere le tipologie di investimento online.

Oggi con BDSwiss puoi scegliere di investire in opzioni binarie o anche nel trading forex/CFD il tutto con un’unica piattaforma di trading online.

Al momento, ti possiamo consigliare di investire in CFD sui Bitcoin con BDswiss, perché offre particolari vantaggi caratteristiche di trading uniche:

Nessun patrimonio negativo.

BDSwiss, infatti, applica una salvaguardia nei tuoi confronti del capitale. Per tale motivo è previsto che l’account del trader non possa andare mai in negativo e non è possibile quindi perdere più del denaro depositato sul relativo conto.

Costi bassi per l’apertura e la gestione di un ordine

Bdswiss, è tra i broker con i costi più bassi oggi presente sul mercato che sono applicati su una operazione di trading e con spread a partire da 0,01.

Esso offre anche la possibilità di realizzare le migliori strategie di trading con supporti che curano nel tempo la formazione del trader grazie agli innovativi webinar, o alle analisi di mercato e alle sessioni di trading live.

Grazie anche all’assistenza multilingue i trader possono contare su di un valido alleato per risolvere tutti i loro problemi legati al trading online.

Vuoi avere maggiori informazioni su:

  • salvaguardia dal patrimonio negativo;
  • apertura e gestione di un ordine;
  • migliori strategie di trading online BDSwiss.

Non i resta che aprire un conto BDSwiss e richiedere tutte le informazioni al servizio di assistenza cleienti.

Clicca qui per registrarti oggi stesso ed aprire un conto di trading e richiedere tutte le informazioni al servizio di assistenza clienti BDSwiss.

Perché investire in Bitcoin con BDSwiss

Se scegli di investire con BDSwiss, non possiamo che esserne contenti.

Perché?

Perché BDSwiss non solo ti offre un conto demo per fare pratica, ma anche perchè ti offre la possibilità di fare trading con i BitCoin e confrontare i diversi asset forniti.

Scegli anche una delle tante piattaforme messe a disposizioni da BDSwiss e che più si prestano alle tue caratteristiche di trader.

Scegli tra la piattaforma webtrader, metatrader o anche semplicemente le app mobile.

La piattaforma web trader è consigliata per tutti coloro che vogliono avere una gestione diretta dell’ordine di trading sui CFD e sul nuovo asset dei bitcoin.

La piattaforma Metatrader 4 invece è disponibile anche con il conto demo ed è molto amata dai trader che sclgono di are trading con strumenti a supporto di analisi grafiche e criptovalute.

Le app mobile , infine, offrono soluzioni in mobilità per investire sul nuovissimo asset dei bitcoin con spread molto bassi.

Ma analizziamo nel dettaglio ora come fare trading sui Bitcoin con BDSwiss

Investire in BitCoin senza comprarli con BDSwiss

Al fine di fare trading con i Bitcoin su Bdswiss, è necessario aprire per prima cosa un conto di trading online.

A questo punto non ti resta che scegliere la piattaforma con la quale vuoi operare ed infine scegli l’aset che meglio si presta alle tue caratteristiche.

Su Bdswiss, puoi scegliere di negoziare bitcoin contro Dollari Americani al rialzo o al ribasso, senza l’acquisto diretto dell’asset digitale.

Tutto questo ti permette di cogliere i diversi vantaggi che BDSwiss ti offre.

Scegliendo di fare trading con i BitCoin, scegli di fare trading 24 ore su 24 anche il fine settimana.

BDSwiss trading Bitcoin: opinioni e ultime analisi

Oggi il trading con i BitCoin è considerato da molti come il miglior asset per investire. BDSwiss sta investendo molto in questo settore e siamo certi che prossimamente miglioreranno anche le altre offerte di trading.

Ma perché Bdswiss?

Lo abbiamo detto prima , ma qui lo ripeteremo.

Semplicemente perché vi è un conto demo disponibile anche per il trading in criptovalute che può garantire al trader una esperienza diretta in tale settore cogliendo i momenti migliori su cui entrare a mercato.

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

Broker Caratteristiche Vantaggi Conto Demo
  • Licenza: CySEC – FCA – ASIC
  • Social Trading
  • Deposito min: 200 $
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova GratiseToro opinioni
  • Licenza: CySEC
  • Vasta scelta di CFD
  • Deposito min: 100 €
Piattaforma per professionisti – Vasta scelta di CFD Prova GratisPlus500 opinioni
  • Licenza CySEC
  • Piattaforma MT4
Centro di formazione completo di corsi ed ebook sul trading online. Prova GratisETFinance opinioni
  • Broker con più regolamentazioni
  • Copy trading
  • Segnali di Trading
Trading CFD e con le opzioni vanilla Prova GratisAvaTrade opinioni

* Trading in CFD. Il tuo capitale è a rischio.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • Binarium
    Binarium

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Like this post? Please share to your friends:
Opzioni binarie dalla A alla Z.
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: