I segnali della variazione di Trading nelle Opzioni Binarie

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • Binarium
    Binarium

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

SEGNALI gratis per OPZIONI BINARIE. Chi offre i più affidabili e come utilizzarli per guadagnare davvero

ATTENZIONE: a partire dal 2020 la ESMA (l’autorità europea che vigila sui mercati finanziari) ha impresso rigorose restrizioni ai broker UE di trading binario. Pertanto per un cittadino italiano o comunitario, allo stato attuale ci sono solo due modi per fare trading binario:
A) Tramite il broker , che rimane l’unico binario regolamentato UE. Tuttavia questa possibilità è concessa SOLTANTO se si presenta richiesta come operatore professionale (intendendosi un cliente che possiede l’esperienza, le conoscenze e la competenza necessarie per prendere le proprie decisioni di investimento e per valutare correttamente i rischi in cui incorre).
B) La seconda possibilità è rivolgersi ad un broker non-UE, senza alcuna restrizione visto che la stessa disciplina europea contempla “la possibilità di soggetti residenti nella UE di ricevere con propria iniziativa esclusiva servizi di investimento da parte di società di paesi terzi”.
Alcuni di questi broker sono indicati nella tabella presente in questo articolo.
E’ chiaro che il livello di tutela sarà differente, da quello che si può ricevere operando con un broker UE.

Fatta questa doverosa premessa, torniamo al tema principale del nostro articolo.

Se sei entrato anche tu nell’eccitante vortice del trading binario, di sicuro ti sarai chiesto dove poter trovare delle indicazioni utili per il tuo trading operativo. In sostanza cerchi un servizio di segnali (possibilmente gratuito) che possa aumentare il tuo livello di profitto.
Sono essenzialmente due le domande che tutti si pongono:
1) Sono utili i segnali opzioni binarie?
2) Dove trovare quelli giusti?
Rispondiamo ad una domanda alla volta, e poi vedremo anche gli esempi dei del broker Finmax.

Sono utili i segnali per opzioni binarie?

Possiamo rispondere a questa domanda solo in un modo: se chi te lo propone è affidabile e te lo offre gratis, allora il servizio di segnali binari è utile.
Il discorso vale specialmente per chi è appena entrato oppure opera da poco in questo mondo, e quindi non ha ancora maturato la necessaria competenza ed esperienza. In tal caso, se c’è qualcuno che sa padroneggiare gli strumenti meglio di te, perché non approfittarne (gratis)?
Inoltre studiare i segnali che vengono proposti può aiutarti a comprendere perché quando si creano certe condizioni di mercato può essere conveniente agire in un certo modo. In sostanza oltre ad essere utile il segnale in sé, è anche più utile capire perché viene dato quel segnale.

Questo nasconde il primo suggerimento che possiamo darti: non copiare i segnali e basta, ma cerca di capire cosa c’è dietro a quell’indicazione di investimento, altrimenti non sarai mai in grado di muoverti con le tue gambe. Sfrutta i segnali non soltanto per guadagnare subito, ma anche per aumentare la tua capacità di guadagnare in futuro.

Dove trovare le fonti giuste di segnali opzioni binarie?

Questa è la seconda grande domanda. Un metodo per scoprire con certezza se un servizio è affidabile ed efficace non c’è e si hanno solo due strade: ascoltare le indicazioni di chi ci è passato prima di te (purché sia uno di cui ti fidi), oppure testare il servizio personalmente e valutare le sue performance. Però una cosa possiamo dirtela.
. NON ci piacciono i segnali a pagamento e PREFERIAMO quelli offerti direttamente dai broker.

Ci dispiace per tutti i fornitori di programmi a pagamento, o quelli che apparentemente te li offrono gratis ma poi scopri che te li danno a scoppio ritardato (se li vuoi tempestivi li devi pagare) oppure per averli ti invitano a sottoscrivere conti con broker di dubbia affidabilità.
Peraltro nella quasi totalità dei casi non sai manco chi c’è dietro a questi servizi, ovvero che esperienza ha nel mondo del trading binario.

La logica conclusione di questo discorso è che la scelta che ci sembra più saggia è quella di sfruttare il servizio che ti danno i BROKER stessi (chiaramente quelli affidabili).
Tra poco vedremo ad esempio i Finmax, ma aggiungiamo che quelli offerti dai broker ci piacciono perché sono anche servizi di segnali gratuiti, visto che in realtà li “paghi” facendo il deposito sul tuo conto.
Sono inoltre sicuramente tempestivi, visto che sono già integrati nella piattaforma di trading. In più che tu decida di sfruttarli o no, non gliene frega nulla a nessuno (tradotto: non ti arrivano telefonate o mail in cui ti dicono: “dai provali”, “dai torna con noi”, “dai sottoscrivi il nostro servizio”). Inoltre hai la certezza che te li sta inviando un soggetto che ha esperienza nel mondo della finanza e non un “pincopallino” qualunque.
Ci sono quindi tanti motivi che ci spingono a darti questo consiglio, poi vedi tu.

I migliori broker per segnali opzioni binarie

Assodato che il nostro consiglio è quello che se proprio si vogliono sfruttare i segnali di trading, è meglio rivolgersi al proprio broker senza andare a cercare altrove, vediamo ora un esempio pratico.
In passato c’erano diversi operatori che fornivano segnali, oggi invece non se ne trovano tanti in giro.

Finmax

Questo broker nasce come binario “puro”, ovvero specializzato proprio nel trading binario, per poi allargarsi anche al CFD-Forex. Inoltre trattandosi di un operatore non ESMA, non è soggetto a restrizioni per i clienti europei.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • Binarium
    Binarium

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Il servizio Finmax di è integrato nella piattaforma stessa. Come si vede in questo screenshot, basta un clic sul menu a sinistra della nostra piattaforma per aprire una finestra con le indicazioni complete di trading (asset, direzione, scadenza). Poi si è liberi se scegliere o meno di seguirle.

Il numero di segnali giornalieri varia a seconda del conto che viene sottoscritto, fino a raggiungere il massimo (anche un centinaio) per i clienti VIP (qui trovi la recensione completa di Finmax).

PocketOption

Un altro broker binario non ESMA (quindi ancora accessibili ai clienti europei) che offre segnali di trading ai propri clienti è .
Il sistema di segnali previsto da questa operatore è assolutamente particolare, giacché in base agli indicatori disponibili sulla piattaforma (ad es. SMA, bande di Bollinger) un algoritmo evidenzia la posizione che l’analisi tecnica suggerisce di assumere.
Questi segnali vengono aggiornati in modo costante e sono visibili sulla stessa piattaforma , come vediamo nell’immagine sottostante.

Si consiglia comunque di utilizzare i segnali come uno strumento aggiuntivo, che agevola il compito del trader, e mai come un sistema esclusivo per piazzare i propri trade.

Si guadagna con i segnali per opzioni binarie?

A questa domanda ti possiamo dare una sola risposta: dipende da te. Devi infatti essere scrupoloso nel seguire alcuni principi.
1) Devi essere anzitutto capace di scegliere le fonti migliori
2) Dopo averle scelte dovrai anche valutare costantemente le loro performance, scartando quelle che non rendono.
3) Dovrai essere tempestivo quando ti mandano le indicazioni di investimento
4) Cosa più importante di tutte: dovrai organizzare i segnali che ricevi in modo coerente. Ricorda sempre che il trading richiede una gestione attenta dal capitale, il che significa bilanciare operazioni ad altro rischio con quelle a rischio moderato.

La conseguenza di quello che abbiamo detto è che quando sfrutti i segnali per opzioni binarie ti devi muovere nel modo giusto, perché avere delle indicazioni già belle che pronte non vuol dire avere i soldi già in tasca.

I segnali dai forum

Se avrai letto con attenzione tutto quanto scritto finora, non avrai difficoltà a comprendere quanto possa essere scriteriato seguire le indicazioni di investimento affidandosi ai forum.
Molti trader alle prime armi pensano che sui forum potranno trovare chissà quali segreti o quali verità svelate. Leggono le discussioni dove si parla di previsioni dei mercati e poi le mettono in pratica, senza neppure ragionarci su. Il risultato è quasi sempre disastroso. Tanti soldi persi.
Le community sono un luogo prezioso per confrontarsi con altre persone, ma ricorda sempre che non sempre conosci chi c’è dietro un nickname o un avatar.
Non cadere nei tranelli della rete. Quello che ti serve per guadagnare con il trading binario sono solo due cose: la tua testa e poi una buona piattaforma che magari ti dà anche qualche segnale valido incluso nel pacchetto di iscrizione.

Conclusioni

Non ci stancheremo mai di ripeterti che operare con i segnali non significa avere garanzia di guadagno. Tutto dipende sempre da te. I segnali possono essere utilissimi (del resto i broker non ci metterebbero “la faccia” se non sapessero di farti un favore offrendoteli) ma devi anche essere in grado di gestirli.
Questo significa costruire il tuo portafoglio di segnali operativi in modo saggio, differenziando i profili di rischio e di profitto, gestendo il capitale in modo virtuoso e magari utilizzando più fonti per i tuoi segnali.

Scegli un buon broker binario, vedrai che anche i suoi segnali saranno affidabili. Impara a gestirli, a capirli, magari verificali con un conto demo e poi lanciati nel mercato.

Segnali opzioni binarie, le analisi di mercato

Per ottenere dei guadagni dal trading online in opzioni binarie hai bisogno di conoscere il mercato, interpretandone gli andamenti nel modo giusto. Per riuscirci, devi analizzare le dinamiche che spingono i prezzi in una certa direzione e saper utilizzare i Segnali Opzioni Binarie.

Segnali opzioni binarie: Il prezzo di mercato di qualsiasi bene finanziario può muoversi in due differenti direzioni:

Direzione rialzista: caratterizzata da massimi e minimi crescenti

Direzione ribassista: caratterizzata da massimi e minimi decrescerei

Vi è poi una terza fase in cui il prezzo non assume una direzione, ma si sposta lateralmente come imprigionato tra due estremi, che in analisi tecnica vengono identificati come supporti e resistenze. Questa fase viene appunto definita: “fase laterale” e preannuncia due possibili esiti:

Inversione di tendenza

Continuazione di tendenza

Conoscere le fasi in cui si trova il prezzo del sottostante su cui hai deciso di investire, significa poter operare nel modo giusto e garantirti di ottenere i maggiori profitti!

Analisi di mercato e segnali opzioni binarie

Facciamo subito un esempio di analisi prendendo in considerazione la coppia di valute più volatile, e quindi più conveniente per fare trading con opzioni binarie.

Analisi tecnica Euro/dollaro

Il grafico che stai osservando rappresenta l’andamento del tasso di cambio euro/dollaro, come puoi ben vedere la tendenza generale delle quotazioni è ribassista, quindi, per investimenti di medio termine è certamente opportuno valutare acquisti di opzioni binarie Put.

Se invece andiamo ad osservare i supporti e le resistenze di prezzo notiamo come possiamo sfruttarli per investimenti con time frame orari, ottenendo così dei guadagni giornalieri.

Osservando il grafico, puoi notare come il tasso di cambio, dopo aver superato al ribasso il primo supporto a quota 1.3592, abbia continuato la discesa, come nella maggior parte delle volte accade, sino a raggiungere il secondo supporto a quota 1.3559. Questa informazione si potrebbe sfruttare benissimo con un investimento in opzioni binarie Put con scadenza giornaliera, ottenendo così un guadagno di circa l’80% del capitale investito.

L’importanza dei dati macroeconomici

Oltre all’analisi tecnica ti offriamo anche un resoconto dei dati macroeconomici giornalieri (vedi Calendario Economico) in grado di influenzare il mercato. Grazie a questa informazione puoi operare investimenti proprio in prossimità di tali pubblicazioni, limitandoti esclusivamente a seguire la direzione del mercato, ottenendo così un guadagno in breve tempo. Infatti, l’influenza dei dati macro ha una durata statistica di circa 60 minuti.

Un semplice esempio di come si possano sfruttare le pubblicazioni macroeconomiche (vedi anche la Strategia dei Dati Macroeconomici) per ottenere dei guadagni con il trading in opzioni binarie consiste nell’investire dopo la pubblicazione di un dato importante. Prendiamo come esempio la variazione dei sussidi di disoccupazione in Gran Bretagna.

Alle 10:30 la variazione è stata di -27.400 unità, la previsione degli analisti era ferma a -25.000. Il dato è stato quindi molto positivo ed ha spinto il mercato a rialzo, questo rialzo poteva essere facilmente sfruttato con un investimento in opzioni binarie call con sottostante gbp/usd.

Segnali opzioni binarie affidabili gratis

L’attività di trading è diventata sempre più semplice, grazia anche all’interesse degli investitori, che risulta in costante crescita. Alcuni broker di opzioni binarie hanno pertanto creato dei servizi di segnali opzioni binarie live, implementati nella stessa piattaforma di trading.

In questo modo hai la possibilità di ricevere dei segnali in tempo reale e sfruttarli nell’immediato, ottenendo risultati concreti anche se non hai maturato una esperienza di trading che ti consenta di operare in modo del tutto autonomo.

Broker opzioni binarie che offrono il servizio segnali gratuiti

Segnali IQ Option

Anche IQ Option, al pari di altri broker, oltre ad essere regolamentato ed autorizzato, offre segnali di trading adatti a tutti i trader e consoni a farvi guadagnare.

Guadagnare con i segnali di trading IQ Option è facile e veloce; basta operare sulle operazioni turbo e/o aprire una opzione a 60 secondi contraria al trend segnalato. Questo metodo è molto utilizzato poiché il servizio che offre IQ Option vi segnala la direzione del trend che a breve cambierà. Per questo motivo si consiglia di investire contro trend.

I segnali IQ Option permettono di avere delle informazioni precise e dettagliate su diversi asset anche contemporaneamente. Essendo che si basano sull’analisi tecnica, non possiamo garantire al 100% un risultato ottimale ma essendo basati sullo studiano del trend storico, sono abbastanza precisi sul cambio di trend. Inoltre sono studiati per segnalarvi l’immediato cambio di direzione del trend.

I segnali di trading devono essere interpretati secondo questa logica:

  • se vi viene inviato un segnale con forza massima bisogna prestare molta attenzione a quello che il segnale vi indica, quindi se è uptrend o downtrend;
  • bisogna tenere presente solo i segnali forti, e non i segnali deboli.

Ad esempio, se vi vengono inviati segnali UpTrend (colore verde) bisogna procedere aprendo operazioni di trading a ribasso, al contrario invece, con un segnale DownTrend (colore rosso) bisogna aprire posizioni di trend rialzista.

Apri un conto demo gratuito su IQOPTION, CLICCA QUI >>

Per approfondimenti sul broker vi invitiamo a leggere la nostra recensione IQ Option

Nella maggior parte dei casi, chi ricerca i segnali di trading è anche interessato ai seguenti argomenti:

C’è chi invece opta per l’auto trading (trading automatico) che è completamente automatizzato (100%):

Indicatori di trading tra i migliori strumenti per le analisi di mercato

Nelle opzioni binarie è importante al fine di puntare al miglior risultato e migliorare nel tempo le proprie conoscenze nel trading, di saper analizzare al meglio le principali tendenze registrate nel mercato. Non bisogna infatti dimenticare che l’obiettivo di chi investe nel trading è di prevedere l’andamento di un asset in una direzione piuttosto che in un’altra ad una scadenza prefissata e ciò inevitabilmente richiede una forte capacità di analisi del mercato sul quale investire.

Perché è importante analizzare il mercato?

Ma in cosa consiste realmente una analisi di mercato e quali strumenti possono essere fondamentali per previsioni quanto più possibili attendibili sull’andamento di un asset? L’analisi di mercato consiste nella piena conoscenza di quelle che sono le caratteristiche di ogni singolo mercato, momenti della giornata in cui conviene investire, eventi e notizie che possono influenzare un particolare asset. Nelle opzioni binarie sono principalmente quattro gli asset da analizzare:

E ognuno di tali asset ha delle proprie caratteristiche da considerare nell’analisi delle previsioni sul relativo andamento ad una scadenza prefissata e che con una buona formazione possono essere facilmente acquisiti.

Quali sono gli indicatori più utilizzati nelle opzioni binarie?

Gli strumenti fondamentali per le previsioni e su un possibile andamento di un asset, invece, sono molteplici e tra questi un particolare ruolo è occupato dagli indicatori di trading. Questi ultimi sono strumenti per il trading utili per evidenziare con chiari dati le particolari tendenze riscontrate sul mercato da poter trasformare in potenziali guadagni per il trader. Ecco una principale rassegna dei principali indicatori per il trading on line nelle opzioni binarie:

  • Rsi, utilissimo per ottenere molteplici informazioni su zone di ipercomprato e ipervenduto e definire una possibile futura direzione di prezzo dell’asset ad una scadenza prefissata.
  • Bande di Bollinger, presenta informazioni analoghe alla Rsi, ma con la possibilità di ottenere anche delle informazioni aggiuntive sulla variazione della volatilità di un asset.
  • Media Mobile, per ottenere degli utili segnali in cui è consigliabile entrare o uscire dal mercato a seguito di punti di svolta di un prezzo e di inversione di un trend precedente.
  • TrendLine di De Mark, permettono di tracciare delle linee grafiche sugli ultimi minimi e massimi registrati e sulle possibili tendenze di prezzo presenti.
  • Adx, tipico strumento di analisi tecnica presente in molte piattaforme di trading per evidenziare non tanto la direzione di un prezzo, ma se la tendenza registrata è forte tale da segnalare una possibile inversione del prezzo.

Quali broker utilizzare per gli indicatori di trading

Come possiamo notare gli indicatori di trading sono molteplici e richiedono senza dubbio una formazione ottimale e una piattaforma tecnica e professionale per poter attuare delle ottime analisi di mercato ed investire con le opzioni binarie. Tra i broker che presentano uno dei migliori profili sulla piattaforma tecnica e professionale e su una formazione dettagliata e completa per i propri trader, vi è senza dubbio 24Option.

Nella home infatti del broker, disponibile anche al seguente collegamento alla homepage di 24Option, sono subito presenti riferimenti su video di trading, ebook, webinar e sul come fare trading con la piattaforma del broker, per una operatività immediata del trader sul mercato.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • Binarium
    Binarium

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Like this post? Please share to your friends:
Opzioni binarie dalla A alla Z.
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: