I market maker conosciamoli, possono servire – Opzioni Binarie

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • Binarium
    Binarium

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Sistema Masaniello nelle opzioni binarie

Oggi vorrei parlarvi di uno dei tanti metodi per gestire il proprio capitale nelle operazioni di opzioni binarie. Esistono tanti metodi di questo tipo che dovrebbero servirci per salvaguardare il proprio portafoglio permettendoci comunque di riuscire a guadagnare qualcosa nel corso del tempo.

Tempo fa ne avevamo visto uno chiamato Martingala che consisteva nel raddoppiare la puntata nella opzione successiva in caso di una perdita dell’opzione piazzata precedentemente e vi avevo detto che questo sistema era assolutamente da evitare per dei motivi che magari se non vi ricordate potete andare a rileggervi l’articolo. Per farvi un piccolo riassunto con il Martingala in caso di perdita si dovrà in modo semplicistico raddoppiare la puntata precedente e questo nel lungo periodo potrebbe lasciarvi in mutande e non è assolutamente un metodo adatto da applicare alle opzioni binarie.

Questa volta vi parlo di un altro sistema il cui funzionamento è più o meno simile alla Martingala ma con qualche variante per renderlo un po’ più sicuro e dinamico, vi sto parlando del sistema Masaniello.

Il sistema Masaniello in principio è nato per essere applicato soprattutto alle scommesse sportive perché si adattava molto bene alle varie quote. Uno degli autori che ha creato questo sistema nel lontano 202 si chiama proprio Masaniello. Nel corso degli anni alcuni traders hanno voluto provare ad applicarlo anche nelle operazioni finanziarie. Ma cosa consiste il Masaniello? Il sistema Masaniello non è altro che un foglio di calcolo excel dove una volta inserito alcuni valori come: il capitale da investire, il rendimento dell’operazione che intendiamo effettuare, il numero totale delle opzioni da piazzare, il numero delle opzioni che prevediamo vincere, ci calcolerà in automatico la cifra da investire, tale cifra cambierà ogni volta in base al risultato dell’operazione precedente. L’immagine qui sotto dovrebbe chiarirvi meglio le idee di come si presenta questo foglio di calcolo:

Per farvi un esempio immaginiamo di volere investire un capitale di 200€, decidiamo di prendere in considerazione ci operazioni di opzioni binare e prevediamo che in 5 di quelle operazioni riusciremo a prenderne 3. Si imposta quindi nel Masaniello il capitale di 200€, il numero totale delle opzioni che sono 5, e poi si imposta il numero di opzioni che prevediamo di azzeccare. Da questo momento in poi il foglio di calcolo ci darà in automatico la cifra da puntare su ogni singola opzione.

Ma se il Masaniello è nato per le scommesse sportive si può applicare anche nelle opzioni binarie? Come vi avevo detto in precedenza il Masaniello è stato adattato per poterlo sfruttare anche nelle opzioni binarie, vediamo come.

Tutti voi sapete che nelle scommesse il rendimento è espresso in quote ad esempio 1.7. Nelle opzioni binarie invece il rendimento di ogni singola opzione è espressa in percentuale quindi vi chiederete quale sia il giusto valore da inserire all’interno del foglio e se è necessario effettuare una conversione o meno. Ebbene non è necessario effettuare nessun tipo di conversione ma inserire il valore così come è. Quindi se una opzione vi da come rendimento 1.70% sul foglio basta che inserirete come valore il numero 1.7 senza però il simbolo della percentuale. Ogni volta quindi che volete piazzare un’opzione andate a guardare il suo rendimento e inseritelo all’interno del foglio di calcolo e così vi darà la giusta somma da puntare per quell’opzione. Nel caso di successo dovrete inserire nell’apposita casella il numero 1 (che significa vittoria), in caso di perdita invece inserire il numero 0 (che significa perdita), in base alla perdita o vincita il foglio vi darà la giusta somma da piazzare nella opzione successiva e questo fino ad aver raggiunto l’obiettivo della nostra progressione che avevamo precedentemente prefissato.

Il sistema Masaniello se applicato alle opzioni binarie presenta però alcuni svantaggi di non poco conto come ad esempio quello di dover piazzare una sola opzione alla volta e di attendere il suo esito. Il sistema quindi non si può applicare se intendiamo piazzare tante opzioni contemporaneamente quindi saremo un po’ limitati in questo senso. Un altro svantaggio è quello di dover riuscire a raggiungere il nostro obiettivo prefissato, se ad esempio abbiamo previsto di azzeccare 3 opzioni su 5 nel caso in cui questo non si dovesse verificare perderemo tutto il nostro capitale e questo è un fattore da non sottovalutare. Un altro svantaggio piuttosto importante è che molti broker hanno dei limiti sulla cifra massima da puntare, quindi se ad esempio il masaniello ci indica di puntare una cifra superiore al limite fissato dal broker si potrebbe rimanere fregati.

Il Masaniello è da evitare? Diciamo che come risposta vi direi NI! Ci sono tanti che applicano questo sistema di progressione per gestire il proprio capitale e sono anche tanti che lo propongo e molti di loro riescono ad applicarlo con successo. Ad applicare il Masaniello però sono soprattutto i principianti mentre per quanto riguarda i professionisti invece è un metodo che preferiscono evitare, infatti se un professionista sente che qualcuno sta applicando questo metodo è molto probabile che si farebbe una risata. Il masaniello altro non è che una variante della Martingala (come accennato in precedenza) ma con la differenza che riesce a limitare meglio i danni ma è comunque un sistema molto rischioso perché se le cose dovessero andare male è facile perdere tutto il vostro capitale.

Per darvi un consiglio se proprio volete applicare il Masaniello applicatelo per piccole cifre in modo da poter rimanere nei limiti di puntata imposti dai broker e anche perché in questo modo le perdite non saranno importanti. E’ ovvio però che se aspirate a diventare professionisti nelle opzioni binarie è molto meglio applicare altri metodi di gestione del capitale, magari nei prossimi articoli vedremo quali altri sistemi più professionali è possibile applicare nelle opzioni binarie.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • Binarium
    Binarium

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Ricordatevi che operare con le opzioni binarie non è un gioco, non è un azzardo ma occorre compiere studi mirati ed applicare sistemi e strategie mirate e testati nel tempo. Quindi andateci sempre cauti.

Analisi fondamentale

Anche gli investitori privati possono incappare nell’insider trading accindentalmente: esistono, però, precauzioni adottabili per assicurarsi di agire secondo le normative vigenti. Ecco le sei regole per non fare insider trading sperando che i trader “neofiti”, ne tengano rigorosamente conto. 1) Stare attenti a richiedere informazioni su di un titolo per non provocare la divulgazione di informazioni[…]

In questo periodo non si fa altro che fare recensioni negative su sistemi di trading che compaiono in internet e che vengono proposti ai trader di opzioni binarie come software mirabolanti che possono far raggiungere senza fatica guadagni “iperbolici”… ma non è così! Quindi, non pare vero avere la possibilità di verificare i segnali di[…]

L’incredibile successo ottenuto negli ultimi due anni dalle opzioni binarie si può far risalire a due principali motivi: un profitto alquanto elevato e fisso alla scadenza e la facile negoziazione. In queste righe si vuole far scoprire le principali differenze tra le opzioni binarie ed il Forex in modo da poter valutare quale possa essere[…]

Donald Trump ed il trading binario cosa hanno in comune? Gli analisti del mercato avevano previsto un crollo qualora fosse stato eletto, invece il risultato è andato nella direzione inversa, proprio come a volte succede con le opzioni binarie. Quando si entra nel mercato “binario” bisogna avere una mentalità positiva: le opzioni binarie sono sì[…]

Anche nell’ambito finanziario bisogna dire che la fantasia e la creatività non mancano di certo e di conseguenza ci si trova dinanzi a Binarymate, broker diventato famoso avendo portato una “nuova funzionalità emozionante” per questo serioso mercato: live chat video con donne russe alquanto carine. Questo “passaggio” consentirà ai trader di vedere e parlare con[…]

Si deve partire dal presupposto che i market maker sono indispensabili sul mercato altrimenti lo stesso non esisterebbe: i vari Governi lo sanno. Sono grossisti che comprano e vendono grandissime quantità di titoli e pemettono così al mercato di funzionare sfruttando la loro posizione di vantaggio e piazzando i loro ordini nel migliore momento. Ma[…]

L’analisi più antica presente sul mercato finanziario è, indubbiamente, l’analisi del volume nei prezzi nel trading: nel trading, infatti, non accade mai nulla di nuovo e quello che funzionava un secolo fa, continua imperterrito a funzionare ottimamente anche ai tempi attuali. L’analisi del volume nei prezzi è una di queste certezze e non arriverà mai[…]

I market maker: conosciamoli, possono servire

Si deve partire dal presupposto che i market maker sono indispensabili sul mercato altrimenti lo stesso non esisterebbe: i vari Governi lo sanno. Sono grossisti che comprano e vendono grandissime quantità di titoli e pemettono così al mercato di funzionare sfruttando la loro posizione di vantaggio e piazzando i loro ordini nel migliore momento. Ma come agiscono? Ma sopratutto come torna utile per un trader magari alle prime esperienze?

Complicato rispondere, ma si può dribblare la risposta dicendo che il trader si può posizionare nella stessa direzione dei market maker e questo permette “di cavalcare il trend”. E per il ritornare all’articolo in cui si parlava di “analisi del volume” questo è l’unico strumento che il trader può avere per leggere le operazioni degli insider. Il volume si potrebbe denominare il “carburante del mercato” senza il quale non ci sarebbero oscillazioni.

L’analisi dei volumi dice che se un trend viene accompagnato da volumi crescenti allora è un trend realistico che potrebbe anche durare a lungo e per questo si va a seguire i movimenti dei market maker. Se, invece, un trend è seguito da bassi volumi di negoziazione, significa che è “poco importante come trend, che è fragile e come tale basterebbe proprio poco per interromperlo.

Non si deve dare molta importanza al valore assoluto del volume, ma al valore relativo: cioè se un titolo ha in media un volume di negoziazione pari a 100mila scambi al giorno, e ad un tratto il volune schizza a 200mila scambi giornalieri, è chiaro che qualcosa sta accadendo a questo titolo, posto che è avvenuto un aumento del 100% dei volumi e questo è un fatto sorprenderente che merita tutta l’attenzione possibile. Inoltre, il volume senza prezzo non significa nulla è come un’asta piena di persone interessati ma nessuna dei presenti fa una qualsiasi offerta.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • Binarium
    Binarium

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Like this post? Please share to your friends:
Opzioni binarie dalla A alla Z.
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: