Consigli per le operazioni a 60 secondi

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • Binarium
    Binarium

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Consigli per le operazioni a 60 secondi

In generale le opzioni si sono rese disponibili agli investitori privati solo da poco tempo. I tempi di scadenza di questo particolare strumento finanziario erano da sempre molto brevi, ma di recente una modalità di trading sta guadagnando sempre maggiore popolarità tra gli utenti e prevede lo scadere dell’opzione solamente un minuto dopo il suo acquisto. Queste operazioni a 60 secondi vengono proposte già da molti broker, soprattutto in merito all’elevata richiesta che se ne ha, e consistono nel segmento delle opzioni binarie di maggior crescita sul mercato.

Il motivo per cui opzioni che durano solo 60 secondi siano così richieste, è presto detto: i trader vi intravedono la possibilità di realizzare nel giro di pochissimo tempo guadagni tra il 60 e l’80 per cento della somma investita. In effetti l’ammontare della vincita non si distanzia molto dalle opzioni di maggior durata, ma se un’operazione si conclude con successo è possibile reinvestire capitale e vincita ancora più velocemente.

L’esperienza di molti investitori mostra che è perfettamente possibile avere successo con queste operazioni da 60 secondi, ma non bisogna dimenticare gli altri aspetti della questione. Si tratta infatti della modalità di operazioni con opzioni binarie legata al più alto livello di rischio, che richiede grande esperienza, oltre a una forte disciplina e un’abile gestione del rischio. In questo tipo di trading, le emozioni sono completamente fuori luogo.

Il concetto alla base delle opzioni a 60 secondi è molto semplice. Quasi sempre questi brevissimi tempi di scadenza consentono l’impiego esclusivo delle sole opzioni classiche Call e Put. Si punta quindi su un andamento che nel corso di 60 secondi raggiunga un valore superiore o inferiore a quello dichiarato al momento dell’acquisto. Affinché le oscillazioni richieste abbiano luogo, il mercato deve essere naturalmente soggetto a un qualche movimento.

Nel corso della durata di un minuto l’andamento non può certo spostare il valore del bene di molto ed è inoltre altamente improbabile che esso segua una determinata tendenza, prima di ripiegare improvvisamente e azzerare i guadagni – o le perdite – prospettati. Per questo motivo i trader devono badare ad azzeccare il momento giusto per investire.

A questo proposito, specifiche analisi dei dati sono particolarmente utili per le opzioni a 60 secondi. Esse descrivono gli andamenti dei beni che superano i livelli di appoggio o di contrasto e che quindi riprenderanno a seguire la tendenza iniziale subito dopo. È importante, però, che l’acquisto dell’opzione binaria avvenga esattamente al momento giusto, altrimenti si perde l’occasione utile e si deve attendere la prossima opportunità.

Chi al momento di acquistare le opzioni binarie preferisce attendere una dettagliata analisi tecnica prima di sbilanciarsi su una previsione, dovrà rivedere la sua strategia nel caso delle operazioni da 60 secondi. I grafici dei dati non sono molto utili entro periodi di tempo così limitati e il tempo stesso che si può impiegare per la loro analisi è anch’esso molto limitato, altrimenti di rischia di perdere il momento giusto per svolgere la propria operazione.

Uno dei consigli più importanti per chi volesse tentare le proprie operazioni con le opzioni a 60 secondi consiste nell’attendere le oscillazioni opportune sul mercato. Beni particolarmente volatili, come il petrolio e le valute, si prestano particolarmente per le operazioni da 60 secondi. Al contrario, meglio non rivolgersi a mercati che invece richiedono un’analisi approfondita da parte degli investitori: sarebbe molto difficile, in questo caso, riconoscere uno schema nei movimenti del bene e identificare le fasi di rottura.

Consigli per le operazioni a 60 secondi

Dal giorno 1 luglio 2020 in Europa saranno vietate le opzioni binarie e le opzioni digitali. Pertanto tutte le informazioni, le strategie, e i broker indicati su questo sito web saranno rivolti solo edesclusivamente ad un pubblico non europeo o a professionisti del trading di opzioni binarie e/o digitali

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • Binarium
    Binarium

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Se invece sei interessato al trading online ti invito a visitare il sito web Piattaformetrading.eu

Come aprire un conto con un broker di opzioni binarie

Per aprire un conto trader con un broker di opzioni binarie ti basterà cliccare su uno dei broker presenti nella tabella qui sopra e compilare il form di registrazione con i dati esatti. Verrete quindi immediatamente contattati da un Account manager che vi presenterà la piattaforma di trading binario. I broker proposti sono tutti regolamentati ed idonei ad operare in Italia e stati selezionati in base ai prodotti e alla qualità del servizio offerto, sia in termini di piattaforma che in termini di formazione.

Guida opzioni binarie

Strategie opzioni binarie per principianti

Investimenti: 10000 euro

Quali strategie per opzioni binarie funzionano realmente?

Opzioni binarie cosa sono

Ichimoku Kinko Hyo per opzioni binarie

Un po’ di chiarezza

Cosa sono le opzioni binarie, come funzionano, come investire in borsa, come guadagnare con il trading binario, come fare soldi, quale strategia usare, come individuare il momento giusto per investire oggi, dove trovare corsi e webinar gratuiti per approfondire le nostre conoscenze nel trading online, qual è il miglior broker regolamentato ed autorizzato, sicuro ed affidabile per i trader italiani, chi ci offre un conto demo gratuito per testare le strategie apprese. Questi sono solo alcuni dei quesiti che un trader principiante si pone nel momento in cui cerca di approfondire il discorso per diventare un trader professionista, ovvero una persona in grado di vivere di trading e in questo caso particolare di trading binario.

Forum opzioni binarie

  • Andrea G su Trading opzioni binarie – strategia RSI a 60 secondi
  • Michele B su Spiegazione strategia Camelback per operazioni binarie
  • Michele B su Come applicare le Heikin Ashi alle opzioni binarie
  • antonio su Come applicare le Heikin Ashi alle opzioni binarie
  • ob60 su Come applicare le Heikin Ashi alle opzioni binarie
  • antonio su Come applicare le Heikin Ashi alle opzioni binarie
  • antonio su Come applicare le Heikin Ashi alle opzioni binarie
  • ob60 su Come applicare le Heikin Ashi alle opzioni binarie

Trucchi o strategie?

Cercare trucchi per guadagnare con le opzioni binarie è un po’ quello che fanno in molti quando si approcciano a questa tipologia di investimento. Questo devo dire che è un errore comune che deve essere evitato sin da subito. I trucchi stanno nei giochi e le opzioni binarie non sono un gioco. Va da se che quello che bisogna cercare di imparare sono le strategie e non i trucchi. Le strategie per opzioni binarie sono il cuore di questo blog ed ogni pagina in cui è esposta una strategia offre la possibilità a tutti di intervenire ed esporre i propri dubbi o mostrare i propri investimenti.

Tipologie di opzioni binarie

Alto/Basso

L’opzione binaria alto/basso è la classica opzione binaria nella quale il trader deve prevedere se alla scadenza il prezzo chiuderà al di sopra o al di sotto del prezzo di acquisto. La maggior parte delle strategie per opzioni binarie si basa su questa tipologia di trading. In questo tipo di investimento generalmente la scadenza viene scelta dal trader tra una lista di scadenze proposte dal broker tramite un menu a tendina e generalmente coincidono con l’ora, la mezz’ora, i 15 minuti o i 10 minuti. Per esempio, alle ore 12:33 è possibile aprire un operazione alto/basso a scadenza 12:40, 12:45, 12:50, 13,00 e cosi via fino a fine serata. In questo tipo di opzione la scadenza è fissata ad almeno 5 minuti e 1 secondo dall’apertura dell’operazione. Alcuni broker separano la tipologia alto/basso standard da quella a breve termine, ovvero separano le opzioni che scadono a 30 minuti, 1 ora, 2 ore, a fine giornata, delle turbo come quelle a 60 secondi.

60 secondi

L’opzione binaria a 60 secondi è la più famosa tipologia di opzioni binarie che esista. È stata la prima vera forma di investimento turbo, quella che ha permesso a tutti i trader di poter scegliere di investire a breve termine in un intervallo di tempo davvero irrisorio rispetto a qualsiasi altra forma di trading. Nelle opzioni binarie a 60 secondi il trader deve scegliere se lo strumento finanziario entro 60 secondi chiuderà al di sopra o al di sotto del prezzo di apertura dell’investimento. Diciamo che le opzioni a 60 secondi sono il nostro cavallo di battaglia visto e considerato che gran parte delle nostre strategie sono rivolte a questa tipologia di investimento.

Intervallo

L’opzione binaria intervallo è un particolare tipo di opzione non presente in tutti i broker, anzi, sono ancora pochi quelli che oggi la propongono. Qui si tratta di investire in modo binario, quindi sempre su una scelta tra due possibilità, se il prezzo alla scad
enza terminerà all’interno (dentro) o all’esterno (fuori) degli intervalli di prezzo proposti dal broker. Anche questa tipologia di investimento prevede diverse scadenze. Alcuni broker qui separano quelle boundary (intervallo) da quelle ad High Yeld Boundary (alto rendimento) che permettono di ottenere dei ritorni sull’investimento (payout) maggiori proponendo intervalli più ampi quando l’opzione scelta è fuori l’intervallo o più stretti quando l’opzione scelta è dentro l’intervallo. La nostra migliore strategia per la tipologia intervallo è attualmente la OBIF

STRATEGIE: COME E QUANDO APPLICARLE

Nella nostra pagina strategie opzioni binarie troverete pubblicate tutte le strategie di trading che abbiamo condiviso con voi e testato pubblicamente. In realtà questo sito è un laboratorio di strategie binarie. Ogni giorno possiamo migliorarle con accorgimenti, con modifiche sulle scadenze, sugli orari in cui conviene operare, sugli strumenti finanziari su cui fare trading. Sono le esperienze di ognuno di noi che ci permettono di migliorare il nostro modo di investire. Detto questo, c’è è però da considerare che ogni strategia si adatta ad un tipo di mercato e per applicarle non dobbiamo prenderne una a caso e decidere di applicarla indipendentemente da come si stanno comportando i mercati. Applicandole in una condizione di mercato non favorevole rischiamo di trasformare un ottima strategia che ci ha permesso di guadagnare molti soldi in una pessima strategia. Le conseguenze sono deleterie per qualsiasi trader e soprattutto per i principianti che per la prima volta si avvicinano a questa forma di investimento. Applicare una strategia che apparentemente per molti sembra essere ottima ma per se stessi non lo è, non farà altro che demoralizzarci. Così facendo arriveremo a considerare che si tratta solo di una presa in giro, di un altro modo per farci perdere soldi col risultato finale di considerare le opzioni binarie una truffa e non un modo per investire e permetterci di guadagnare attraverso i nostri investimenti online. Pertanto voglio indicare come e quando conviene applicare alcune delle nostre strategie di maggior successo.

Strategie a 60 secondi

La nostra più redditizia strategia con scadenza a 60 secondi possiamo dire che fino a qualche tempo fa è stata quella con l’indicatore RSI Wilder. In seguito tale strategia è stata superata, in termini di affidabilità, dalla strategia Heikin Ashi che ci ha fornito, e tuttora ci sta fornendo, dei risultati davvero entusiasmanti. Prima di aprire un investimento con questa strategia verificare sempre che applicandola nell’immediato passato avremmo chiuso i nostri trade in successo. Se già tali condizioni non sono state rispettate in precedenza allora è meglio aspettare momenti migliori.

Strategie a 30 secondi

Per adesso le opzioni binarie a 30 secondi sono state sospese dagli enti regolatori. Noi però in passato abbiamo sviluppato e testato qui sul blog due strategie che si sono rivelate estremamente profittevoli e sono la Angler30 e la TaG30 che ovviamente manterremo nel cassetto e saremo pronti a tirarle fuori non appena la normativa sulle opzioni binarie permetterà a i broker di poter offrire nuovamente questo prodotto turbo. Ma attenzione sebbene siano entrambe strategie con le quali investiamo a 30 secondi di scadenza, vanno applicate in condizioni di mercato estremamente differenti.

La Angler30 l’applichiamo quando ci troviamo in un mercato ad altissima volatilità e con un trend ben definito, rialzista o ribassista che sia non importa, purché molto ben definito con candele giapponesi molto lunghe e preferibilmente ombre molto piccole a dimostrazione del fatto che la direzione del mercato è unica e con pochi ripensamenti.

La TaG30 l’applichiamo in condizioni di mercato laterale e con discreta volatilità e non prossimi ad importanti notizie di mercato.

Strategie sul calendario economico

In prossimità di notizie importanti sul calendario economico possiamo utilizzare due strategie che si sono rivelate davvero formidabili e sono la OBIF e ancor più la Ladder che ci permette payout che arrivano anche al 1500%.
Ad ogni modo qui imparerai:
strategie opzioni binarie a 60 secondi
strategie opzioni binarie a 30 secondi
strategie opzioni binarie 5 minuti
strategie opzioni binarie 15 minuti
strategie opzioni binarie 30 minuti
strategie opzioni binarie 1 ora
e il bello è che non sarai solo perché il nostro blog è in realtà un “strategie opzioni binarie forum” dove puoi condividere per ogni strategia pubblicata le tue esperienze ed eventualmente chiedere aiuto o confrontarti semplicemente con chi come te sta testando quella determinata strategia. Se stavi cercando strategie opzioni binarie per principianti ricorda che tutte quelle pubblicate su questo blog, grazie all’aiuto di tutti coloro che vi partecipano potranno essere imparata in modo estremamente semplice.

10 consigli per operare con successo con le opzioni binarie

Apprendere commercio con opzioni binarie è molto semplice. Questo potrebbe far dimenticare che con questo nuovo prodotto finanziario non è altrettanto facile realizzare un profitto veramente duraturo. Le opzioni binarie sono dei derivati e come per qualunque altro strumento finanziario, per diventare un trader di successo necessitano di una conoscenza approfondita del mercato, perseveranza e disciplina.

Oggi vi vogliamo fornire alcuni consigli affinché anche voi possiate muovere il prossimo passo nella scalata verso il successo.

Consiglio n.1: gestione disciplinata del denaro

Innanzitutto il consiglio più importante. Senza una gestione disciplinata del denaro è impossibile realizzare delle vincite sostenute e durature. Non dovete mai rischiare più del 5% del vostro capitale di investimento per ogni operazione e non dovete tentare di recuperare le perdite in breve tempo tramite investimenti più elevati. Una simile mossa prima o poi vi si rivolterebbe contro.

Consiglio n.2: operate con scadenze di 1 ora

Le opzioni a 60 secondi sono un prodotto molto emozionante, ma si riducono a una sfida contro la sorte (ad esclusione di rare eccezioni in situazioni di mercato molto particolari). È impossibile prevedere l’andamento del mercato in un tempo così breve con la necessaria probabilità di successo del 65-70 percento. Affidatevi ad opzioni di 1 ora o tentate con prodotti ancora più durevoli.

Consiglio n.3: operate solo in condizioni di serenità emotiva

Il vostro stato d’animo si riflette inevitabilmente nella vostra attività. Il vostro obiettivo dovrebbe essere quello di restare il più possibile sereni e rilassati durante i vostri investimenti. Se doveste avere qualche problema che si riversa nella vostra attività, il risultato tenderà sempre alla perdita.

Consiglio n.4: se avete subito una perdita godetevi una pausa

Il vostro obiettivo emotivo dovrebbe essere di non farvi irritare neanche da un’operazione andata mala e di conservare la mente sgombra per la situazione di mercato contingente. Per ottenere ciò, tuttavia, è necessaria molta pratica e per questo all’inizio della vostra carriera sarebbe meglio che vi prendeste una pausa dopo ogni perdita. Attenzione però: anche una vincita potrebbe scuotervi emotivamente e influenzare le vostre scelte negativamente, ad esempio portandovi ad atteggiamenti troppo rischiosi.

Consiglio n.5: tenete un diario delle vostre operazioni

Per avere successo nel commercio con opzioni binarie è molto importante imparare dai vostri errori e possibilmente evitare di ripetere lo stesso errore due volte. Ogni sbaglio costa soldi e tale denaro viene tolto al vostro ricavato. Se andate in perdita del 30%, serve un attivo del 50% per riportarvi al punto dove eravate.

Un diario delle vostre operazioni è il modo migliore per scovare gli errori del proprio operato. Prendete nota di ogni operazione: andamento iniziale e orario, motivo dell’investimento, risultato, ma anche dettagli secondari, come ad esempio se avevate appena litigato con qualcuno. Se analizzate regolarmente le annotazioni sul vostro diario troverete anche gli errori da correggere e migliorerete quindi le vostre performance.

Consiglio n.6: imparate a conoscere il mercato in cui operate

Non dovreste mai operare con valute se di esse non avete alcuna conoscenza. Informatevi su quali siano i fattori che influenzano i tassi di cambio! La stessa cosa vale per azioni e materie prime. Inoltre dovreste sempre sapere quando verranno diffuse le notizie più importanti riguardo al mercato, quali i dati economici, sviluppo delle aziende etc. Di questi tempi i mercati sono particolarmente sensibili, imprevedibili e volatili. Fate particolarmente attenzione ai salari del settore manifatturiero degli Stati Uniti (dati del mercato del lavoro, ogni primo venerdì del mese).

Consiglio n.7: utilizzate uno strumento esterno per il charting

I broker per opzioni binarie sono lì esclusivamente per immettere nel mercato i vostri investimenti e un software avanzato per il charting non è loro utile in alcun modo. I grafici disponibili sulle loro piattaforme offrono solo una rapida panoramica. Per un’analisi più approfondita vi servirà uno strumento esterno, che potreste trovare sul web tra quelli quelli disponibili gratuitamente come ad esempio sul sito FreeStockCharts.com.

Consiglio n.8: tenetevi aggiornati

Per operare con profitto dovete portare e mantenere le vostre conoscenze sempre al massimo livello. Il commercio con opzioni binarie è ancora una novità, ma esistono già alcune (poche) risorse che possono essere impiegate utilmente. Purtroppo libri adeguati sul tema in italiano al momento non ce ne sono ancora.

Consiglio n.9: informatevi sui bonus disponibili

Alcuni broker per opzioni binarie offrono bonus irripetibili sul vostro primo deposito. Se siete interessati a questa offerta, allora informatevi con anticipo riguardo alle condizioni del bonus. Ovviamente non si tratta di denaro offerto in regalo e dovrete svolgere un’operazione di una certa entità prima di poter usufruire liberamente del bonus.

Consiglio n.10: operate con il cellulare

Siete in movimento ma non volete perdere l’occasione di sfruttare un determinato andamento del mercato? Con le opzioni binarie non avrete alcun problema: molti broker dispongono di applicazioni per iPhone e Android con cui potrete operare in qualunque e da qualunque luogo tramite il vostro telefono cellulare.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • Binarium
    Binarium

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Like this post? Please share to your friends:
Opzioni binarie dalla A alla Z.
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: